sabato, Ottobre 16, 2021
Home Ambiente Gli innovatori in Indonesia stanno promuovendo l'energia rinnovabile

Gli innovatori in Indonesia stanno promuovendo l'energia rinnovabile

Il governo indonesiano promette di quasi triplicare la quota di rinnovabili nel suo mix energetico nei prossimi tre anni. Ciò invertirebbe un clima di investimento in cui i combustibili fossili hanno visto 3 volte più capitale delle energie rinnovabili tra il 2016 e il 2019. Richiederebbe anche il fornitore di energia monopolistico della nazione, Perusahaan Listrik Negara (PLN), per approvare nuovi progetti a un ritmo che gli imprenditori non non aspettarti ora. Inoltre, tutta la distribuzione ai clienti è rigorosamente gestita dalla società statale.

Di conseguenza, gli imprenditori lavorano con le reti globali per migliorare l'alfabetizzazione e la propensione al rischio dello stato. Una rete è il Clean Energy Investment Accelerator. Il CEIA opera come uno sforzo congiunto coordinato da Allotrope Partners, World Resources Institute (WRI) e National Renewable Energy Laboratory (NREL) degli Stati Uniti per accelerare le soluzioni di energia rinnovabile per i grandi consumatori di elettricità nei principali mercati emergenti. CEIA riunisce gli acquirenti aziendali in Indonesia e amplifica le loro idee congiunte per sviluppare un ambiente normativo favorevole per accelerare gli investimenti e l'uso delle energie rinnovabili.

"Il modo in cui le fluttuazioni delle energie rinnovabili sono state ritenute il rischio maggiore dai potenziali investitori per l'Indonesia", afferma Rio Pramudita, analista di sviluppo aziendale per lo sviluppatore Akuo Energy. A causa della natura intermittente dell'energia rinnovabile, l'azienda statale deve essere pronta a fornire il cliente se l'energia rinnovabile non è disponibile. "Le energie rinnovabili hanno dovuto affrontare alcuni ostacoli perché devono 'pagare' l'incertezza che il PLN deve sopportare", afferma Pramudita. In tale contesto, una serie di partner utilizza una serie di strumenti per promuovere l'ecosistema rinnovabile del paese.

L'energia rinnovabile può prosperare nell'attuale panorama energetico indonesiano?

Fin dalla sua istituzione nel 2018, CEIA ha formato una task force in Indonesia che comprendeva più di 25 acquirenti aziendali. Questi acquirenti aziendali sono aziende globali con attività in Indonesia. Sono tra le aziende che desiderano approvvigionarsi di energia da fonti rinnovabili ma hanno scoperto che l'offerta è limitata.

Ci sono ragioni per discernere una curva di crescita dell'economia dell'energia pulita nel paese.

I produttori indipendenti di energia (IPP) che generano energia rinnovabile rimangono limitati in Indonesia. Attualmente forniscono il 26% dell'energia nazionale e la maggior parte non dispone di connessioni di trasmissione e distribuzione per vendere energia direttamente agli utenti finali. La costruzione di linee di distribuzione, ovviamente, è costosa: l'altra opzione è quella di affittare quelle esistenti tramite PLN. "Le linee di trasmissione e distribuzione sono un asset strategico dello stato", afferma Gina Lisdiani, direttore di Allotrope Partners Indonesia, parte del Clean Energy Investment Accelerator Indonesia.

"Poiché l'Indonesia è un arcipelago, questa rete di trasmissione e distribuzione diventa ancora più critica", aggiunge Lisdiani.

Sebbene ciò significhi che gli IPP generalmente non possono vendere direttamente ai consumatori finali o essere fuori rete, alcune aziende in Indonesia utilizzano i propri pannelli solari per far funzionare le loro fabbriche e impianti di produzione. Ad esempio, P.T. Coca Cola Amatil Indonesia ha questo tipo di impianto di pannelli solari con una capacità di 7,13 MW. Tuttavia, una disposizione come questa non è completamente fuori dagli schemi. Se qualcosa va storto e la fornitura scende al di sotto di quanto la fabbrica richiede per funzionare, PLN fornirebbe elettricità alla fabbrica.

Se l'industria ha più offerta del necessario (come durante il periodo di vacanza di Eid Mubarak), può venderla a PLN, una pratica nota come scambio sul posto. PLN sorride a questa innovazione, forse perché migliora la fornitura elettrica senza richiedere nuovi investimenti. "In Indonesia esiste lo scambio sul posto. In alcuni casi, il PLN può ridurre il prezzo di circa il 35 percento. Il processo per ottenere un permesso, o semplicemente determinare se è possibile, non è uniforme e dipende dalla posizione e dal permesso regionale del PLN. ufficio in zona", aggiunge Lisdiani.

Acquisto di energia rinnovabile da parte del settore privato

Per generare e distribuire energia rinnovabile senza incorrere nella corruzione dei permessi, CEIA ha collaborato con PLN per creare e diffondere un Certificato di Energia Rinnovabile (REC). "Si spera che possa fungere da catalizzatore per PLN per costruire e/o consentire più progetti di energia rinnovabile", afferma Lisdiani.

I certificati di energia rinnovabile forniscono un modo semplice per le imprese, le istituzioni e gli individui per compensare la propria impronta di carbonio e sostenere l'energia rinnovabile. Poiché sempre più aziende proclamano l'impegno per l'azione per il clima e le energie rinnovabili, l'acquisto di REC consente alle aziende di approvvigionarsi di energia da fonti rinnovabili. Quando la domanda aumenta, aumenta con essa la possibilità di creare centrali elettriche a energia rinnovabile.

"Essi [corporate buyers] sono anche preoccupati per il fatto che una centrale elettrica a energia rinnovabile abbia raggiunto il punto di pareggio. Preferirebbero finanziare e incentivare la generazione che non è ancora redditizia [so they can realize higher returns in the future]. Questo è fondamentale per assistere gli sviluppatori di progetti che desiderano avviare un progetto di energia rinnovabile in Indonesia", afferma Lisdiani.

Queste condizioni abilitanti e potenziali incentivi sono essenziali per gli sviluppatori del progetto fin dall'inizio del progetto. "Un nuovo sviluppatore di progetti senza un portafoglio dovrà affrontare sfide enormi. Una di queste è ottenere finanziamenti da una banca", spiega Lisdiani. "E REC ha l'opportunità di svolgere un ruolo significativo nella risoluzione di alcuni problemi".

Il primo sistema solare off-grid in Indonesia al servizio delle comunità

Nonostante gli ostacoli, ci sono ragioni per discernere una curva di crescita dell'economia dell'energia pulita nel paese. Akuo Energy, uno sviluppatore di energia rinnovabile, ha sviluppato i primi sistemi di elettrificazione solare off-grid che alimentano tre villaggi a Berau, nel Kalimantan.

Poiché Akuo Energy è off-grid, genera e distribuisce energia direttamente ai clienti senza passare attraverso il sistema tariffario statale. Questo progetto è stato principalmente finanziato dal Millennium Account Challenge Indonesia e dall'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID). Il solare off-grid è gestito da una joint venture tra Akuo Energy e la società di proprietà del villaggio (Badan Usaha milik Desa; Bumdes), con quest'ultima che detiene la maggioranza.

Un malinteso comune è che, poiché l'Indonesia è un paese tropicale situato sull'Equatore, saremmo stati in grado di utilizzare l'energia solare ovunque.

La joint venture ha potuto ottenere il permesso richiesto presentando il proprio progetto davanti al ministero, sottolineando l'importanza dell'accesso all'energia elettrica in questi tre villaggi e come la loro distanza dalla linea di trasmissione sia così lontana che la società statale non può beneficiare di esso. C'è anche un regolamento che limita il prezzo che possono addebitare ai clienti; il massimale è il prezzo fissato dalla società statale. Se la joint venture desidera aumentare il prezzo al di sopra di quanto stabilito dall'azienda statale, deve presentare il caso al rappresentante della Camera regionale con una motivazione rigorosa.

"Un malinteso comune è che, poiché l'Indonesia è un paese tropicale situato sull'Equatore, saremmo stati in grado di utilizzare l'energia solare ovunque", afferma Pramudita, che si è formato come ingegnere meccanico. "C'è molto calore in Indonesia, ma ciò di cui abbiamo bisogno per i pannelli solari sono i fotoni. Di conseguenza, diverse tecnologie di energia rinnovabile sarebbero appropriate in diverse parti dell'Indonesia".

Alcune parti dell'Indonesia sono nuvolose per la maggior parte dell'anno, mentre altre no. East Nusa Tenggara è uno dei pochi posti al mondo dove non è mai nuvoloso. "Altre località come alcune parti di Sumatra, la costa meridionale di Papua e Giava occidentale non sono adatte per i pannelli solari ma sono adatte per le turbine eoliche", spiega Pramudita. In effetti, uno studio mostra che Sukabumi e Garut, a West Java, sono tra i potenziali siti per le turbine eoliche.

In un ambiente difficile, organizzazioni e aziende come queste mostrano una via da seguire. CEIA riunisce gli acquirenti di energia rinnovabile e consolida una voce unificata al governo, mentre Akuo Energy è in grado di gestire pannelli solari off-grid. Questo dimostra alcune delle opportunità per i pazienti investimenti nelle energie rinnovabili in Indonesia.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI