Organic Valley presta ai produttori di latte fondi per l'energia rinnovabile

0
81

I miglioramenti della sostenibilità dell'agricoltura hanno risultati positivi a lungo termine sia per il pianeta che per il portafoglio dell'agricoltore, ma i costi iniziali possono essere un ostacolo preventivo. Alcune grandi aziende alimentari che cercano di affrontare le loro emissioni di Scope 3 hanno iniziato a lavorare per abbattere queste barriere per gli agricoltori.

Nel 2018, il programma Land O'Lakes Sustain, ora parte di Truterra, ha fornito prestiti agli agricoltori della cooperativa per adottare metodi sostenibili come i sistemi di riutilizzo dell'acqua e la tecnologia di separazione del letame. L'anno scorso, Danone ha annunciato una partnership con rePlant Capital che avrebbe donato fino al 40% del suo fondo di impatto di $ 50 milioni ai partner agricoli di Danone, con l'obiettivo di sostenere la conversione a metodi di agricoltura rigenerativa o biologica. Il primo prestito di RePlant nel gennaio 2020 è andato a una fattoria familiare del Kansas per installare sonde di umidità per ridurre il consumo di acqua.

Organic Valley, la cooperativa di proprietà di agricoltori biologici principalmente caseario, è l'ultima a unirsi a questa tendenza in crescita. Gli agricoltori di Organic Valley praticano già molte pratiche rigenerative come il pascolo a rotazione. Il nuovo fondo di prestito realizzato in collaborazione con Clean Energy Credit Union, Powering the Good, è specificamente progettato per aiutare le aziende agricole a ridurre la dipendenza dai combustibili fossili.

"La stragrande maggioranza dei [our farmers] ho bisogno di garantire il prestito per fare [renewable energy] progetti accadono e talvolta non sono in grado di garantire tale prestito ", ha affermato Nicole Rakobitsch, direttore della sostenibilità presso Organic Valley." Il nostro fondo di prestito fornisce pari accesso in tutto il paese ai finanziamenti per l'energia pulita. Non tutti i membri hanno accesso a un prestito per questo tipo di tecnologia. E non tutti gli istituti di credito sono disposti a concedere prestiti per il solare ".

Secondo Organic Valley, il fondo è il primo del suo genere nel settore a concentrarsi esclusivamente sulle energie rinnovabili e sull'efficienza energetica. Il denaro andrà ad aiutare gli agricoltori a installare pannelli solari, illuminazione a LED, ventilazione efficiente, refrigeratori a piastre che riducono i costi di refrigerazione, isolamento e sistemi geotermici come le pompe di calore geotermiche.

"Quando gli agricoltori guardano alle loro spese mensili, spesso ci sono esigenze concorrenti in una fattoria giusta per progetti di capitale", ha detto Rakobitsch. "E così quando un agricoltore deve scegliere tra i progetti da fare, a volte il solare non fa la lista".

I prestiti di Organic Valley avranno termini più lunghi e tassi di interesse più bassi che consentiranno ai pagamenti mensili del prestito di corrispondere alla diminuzione dei costi dell'elettricità, quindi gli agricoltori non aggiungeranno ulteriori spese alle loro fatture mensili.

La stragrande maggioranza dei nostri agricoltori ha bisogno di assicurarsi prestiti per realizzare progetti di energia rinnovabile.

I prestiti per progetti di efficienza energetica avranno un tasso di interesse compreso tra il 2,275 e il 4,25 per cento da pagare in 10 anni. I prestiti per le energie rinnovabili avranno termini leggermente più lunghi e tassi di interesse più elevati – tra 12 e 20 anni e tra il 4,5 e il 5 per cento. Rakobitsch ritiene che un prestito tradizionale da una banca sarebbe più breve e avrebbe un tasso di interesse più alto. Ciò renderebbe i pagamenti mensili del prestito più alti della diminuzione che gli agricoltori vedrebbero nella bolletta dell'elettricità, ha detto che anche una banca richiederebbe garanzie dall'azienda agricola.

Questa non è la prima innovazione di sostenibilità da Organic Valley. La cooperativa ha recentemente trasferito tutte le proprie strutture al 100% di energia rinnovabile per ridurre le emissioni di Scope 2 e sta creando una flotta di camion completamente biodiesel. Tutti i camion Organic Valley nel Wisconsin sudoccidentale funzionano a biodiesel. L'azienda sta iniziando a lavorare su un obiettivo di emissioni Scope 3 e questo nuovo fondo fa parte di quel processo.

Collaborando con l'Università del Wisconsin-Madison per eseguire una valutazione del ciclo di vita delle aziende lattiero-casearie associate, Organic Valley ha scoperto che passando al solare e ad altre efficienze energetiche, l'azienda potrebbe ridurre l'impronta di carbonio di una singola azienda agricola (dal suolo alla fattoria gate) tra il 5 e il 15 percento.

Il fondo per prestiti ha abbastanza soldi per finanziare 15 progetti e tutti gli agricoltori della Organic Valley negli Stati Uniti possono fare domanda. Gli agricoltori di Organic Valley si trovano principalmente nel Wisconsin e in altre regioni dei Grandi Laghi, in California e nel nord-est. Con 1.800 agricoltori nella cooperativa, questa è una piccola parte dei progetti che avrebbero bisogno di essere finanziati per creare una reale differenza. Ma Organic Valley spera che questo sia solo l'inizio. Se la domanda degli agricoltori è elevata, prevede di espandere il programma.