lunedì, Novembre 29, 2021
Home Ambiente Potrebbe uno degli stati più rossi d'America essere la prossima capitale cripto...

Potrebbe uno degli stati più rossi d'America essere la prossima capitale cripto verde?

Questo articolo è stato originariamente pubblicato da Climate & Capital Media ed è stato ristampato con il permesso.

Per qualsiasi definizione, l'Oklahoma è rosso intenso. Tutte le 77 contee dell'Oklahoma hanno sostenuto i candidati presidenziali repubblicani conservatori da quando ha votato per il democratico Lyndon Johnson nel 1964. Per decenni, l'esplorazione di petrolio e gas è stata un fattore chiave per la crescita economica. Ma come il suo vicino del Texas, l'Oklahoma non ha solo petrolio e gas. Ha anche una fonte infinita di energia eolica e solare.

Questo spiega come l'Oklahoma fornisca il mix di elettricità più pulito ed economico degli Stati Uniti. Hai letto bene. A un prezzo medio di $ 0,759 per chilowattora (kWh), lo stato è il fornitore di energia elettrica più economico negli Stati Uniti. Ciò che rende unico l'Oklahoma è il suo mix di energia.

L'eolico fornisce più del 40 percento di quell'energia e il carbone meno del 7 percento. Il resto è in gran parte da gas naturale. Inoltre, mentre il solare fornisce solo una piccola percentuale (0,07 percento) dell'energia dell'Oklahoma, si classifica tra i primi cinque stati potenziali solari e sta rapidamente scalando le classifiche: ha migliorato la sua capacità solare installata classificandosi dal 47 ° nel 2019 al 36 ° questo anno.

L'"oro nero" del 21° secolo

La combinazione dello stato di energia pulita e a basso costo ha innescato una tranquilla corsa alla terra da parte delle aziende ad alta intensità energetica. Sempre più spesso, l'"ecologia" delle fonti di energia sta svolgendo un ruolo fondamentale in cui le aziende, in particolare le aziende focalizzate sui dati come Amazon, stanno localizzando le loro enormi fattorie di dati che consumano energia. Se il settore IT fosse un Paese, sarebbe il terzo consumatore di elettricità, dietro solo a Cina e Stati Uniti. Il secondo data center di Google più grande al mondo si trova nell'Oklahoma nord-orientale, dove fino ad oggi ha investito silenziosamente oltre 6 miliardi di dollari. L'opportunità di energia pulita e poco costosa per l'Oklahoma oggi è grande quanto la scoperta del petrolio – o "oro nero" – era per il mio trisnonno.

L'Oklahoma può offrire energia rinnovabile a basso costo per produrre criptovalute verdi, prodotte in America.

Un'altra industria in rapida crescita è desiderosa di trasformare l'energia verde dell'Oklahoma in oro: i minatori di criptovalute. L'Oklahoma è un luogo naturale per l'estrazione sostenibile di criptovalute. In una regione abituata al boom e al crollo dei cicli economici, gli imprenditori vedono l'Oklahoma come un'alternativa alla Cina, dove i minatori di criptovalute sono sempre più nervosi per il suo ambiente economico imprevedibile e dove il suo mix di elettricità è per due terzi alimentato a carbone. L'Oklahoma, d'altra parte, ha ciò che i minatori di criptovalute apprezzano di più: energia verde pulita e poco costosa.

Cripto verde made in America

Questo sarà un grande sollievo per un'industria un tempo ad alta quota recentemente colpita da cattive notizie. In Cina, il Partito Comunista Cinese sembra intenzionato a regnare su quella che percepisce come una minaccia al suo controllo dal pugno di ferro sulla valuta nazionale cinese, lo yuan. Bitcoin e alt-coin sono anche gli obiettivi degli ambientalisti preoccupati per l'intensificarsi della quantità di energia necessaria per "estrarre" nuove monete, sia in Cina che in altri paesi.

Questo rende la proposta di valore crittografica estratta dall'Oklahoma travolgente a mio avviso. L'Oklahoma può offrire energia rinnovabile a basso costo per produrre criptovalute verdi, prodotte in America. Il mining in Oklahoma neutralizza l'attacco implacabile della Cina alla blockchain di Bitcoin aumentando drasticamente la quota di mercato del mining di criptovalute americano (tasso di hash). E può essere estratto senza essere colpito dalle crescenti violazioni dei diritti umani e ambientali in Cina.

In Oklahoma, dove il vento si abbatte sulle pianure, le sue vaste risorse territoriali e l'acqua pulita a basso costo offrono ulteriori vantaggi all'infrastruttura di raffreddamento della criptovaluta. E sarà alimentato dall'energia più pulita ed economica che gli Stati Uniti hanno da offrire.

Estrazione di criptovalute dal metano bruciato

Ma ecco la salsa segreta. L'estrazione di criptovalute in Oklahoma aiuta a risolvere un problema sempre più serio legato al clima: la combustione del gas metano dai pozzi di gas naturale. I minatori di Bitcoin sono ansiosi di trasformare i pozzi di gas incagliati dell'Oklahoma in operazioni di mining di criptovalute mobili, catturando il metano che produce carbonio che altrimenti divamperebbe direttamente nell'atmosfera.

Per i miei amici ecologisti, scettici sia sull'Oklahoma che sulle criptovalute, ecco un'opportunità per aiutare a eliminare una delle principali fonti di emissioni di metano negli Stati Uniti e offrire un'alternativa alla sporca potenza a carbone della Cina.

La Wampum Mining, con sede a Tulsa, ad esempio, è la prima azienda a riutilizzare un intero giacimento di gas naturale nella contea di Osage, in Oklahoma, per l'estrazione di Bitcoin. Per i miei amici ecologisti, scettici sia sull'Oklahoma che sulle criptovalute, ecco un'opportunità per aiutare a eliminare una delle principali fonti di emissioni di metano negli Stati Uniti e offrire un'alternativa alla sporca energia a carbone della Cina.

Anche la mia azienda, Hefner Energy LLC, ha iniziato a lavorare su questa nuova frontiera verde digitale. Abbiamo una linea di vista su un accordo di acquisto di energia superiore a 1.000 MW a 3-4 centesimi netti per kWh, che renderebbe la nostra posizione la più grande miniera di criptovalute del Nord America. Ed è proprio qui nel mio cortile.

L'Oklahoma, ancora una volta, sta aprendo una nuova frontiera: una frontiera digitale. Che la nuova Land Rush abbia inizio.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI