mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Ambiente Tide invita i consumatori nel suo viaggio per decarbonizzare il bucato con...

Tide invita i consumatori nel suo viaggio per decarbonizzare il bucato con un semplice invito all'azione: lavare a freddo

Questo articolo è sponsorizzato da P&G.

In Tide, vogliamo fare di più che pulire i vestiti. Vogliamo che ogni carico di bucato faccia del bene. Cue Ambition 2030, la nostra sostenibilità e strategia mirata per aiutare le persone e il pianeta, incentrata su un viaggio per decarbonizzare il bucato sostenendo le comunità colpite dai cambiamenti climatici.

La nostra missione in P&G è quella di essere una forza per il bene e per la crescita, quindi sostenibilità e bene sociale sono sempre stati parte della nostra strategia aziendale. Ma riconosciamo anche che le pressanti sfide globali odierne – dal cambiamento climatico alla scarsità d'acqua e ai rifiuti di plastica – richiedono a tutti noi di fare di più. Mentre Tide riflette sui 75 anni come marchio e guarda ai prossimi 75 anni e oltre, stiamo intensificando i nostri sforzi per proteggere il pianeta ed elevare le comunità che serviamo nei momenti di bisogno.

Decarbonizzare il bucato per aiutare il pianeta

Per ridurre la nostra impronta di carbonio totale, stiamo intraprendendo un viaggio per decarbonizzare il bucato in ogni fase: dalla progettazione, produzione e distribuzione all'utilizzo da parte dei consumatori e al fine vita.

Abbiamo fissato obiettivi chiari per il prossimo decennio per ridurre le emissioni di gas serra (GHG) lungo la catena del valore, un processo che inizia nelle nostre attività.

Nella produzione, dimezzeremo le emissioni di gas serra, impiegando una varietà di tattiche, inclusa l'esplorazione della tecnologia di cattura del carbonio per ridurre l'intensità di carbonio dei nostri ingredienti.

Per il prodotto Tide stesso, i nostri obiettivi includono lo sviluppo di prodotti più leggeri che siano più efficienti da spedire, consegnati in imballaggi che utilizzano il 50% in meno di plastica vergine.

Quando il consumatore porta quel prodotto a casa nella sua lavanderia, anche noi vogliamo svolgere un ruolo. Entro il 2030, miriamo a trasformare tre carichi su quattro di bucato negli Stati Uniti e in Canada in acqua fredda, invitando i consumatori a ripensare le loro routine di lavanderia.

Perché vogliamo che le persone diventino fredde

Negli Stati Uniti e in Canada, facciamo 25 miliardi di carichi di bucato ogni anno. È un sacco di bucato e tutte le piccole azioni si sommano.

Oggi, oltre due terzi di tutte le emissioni di gas serra nel ciclo di vita della lavanderia si verificano durante la fase di utilizzo da parte dei consumatori, guidate principalmente dall'energia richiesta per riscaldare l'acqua mentre si fa il bucato. Passare al freddo è un'azione semplice con il potenziale per un impatto enorme. Se tre carichi su quattro di lavanderia negli Stati Uniti e in Canada vengono fatti a freddo entro il 2030, possiamo ridurre le emissioni di gas serra di una quantità equivalente a rimuovere circa un milione di auto dalla strada per un anno. Nel corso del decennio, esiste il potenziale per ridurre le emissioni di gas serra di 27 milioni di tonnellate complessive.

I consumatori che passano al freddo possono sentirsi a proprio agio nel fare una scelta rispettosa dell'ambiente pur mantenendo la fiducia nelle prestazioni di pulizia di Tide. Sappiamo che se un consumatore scopre che il prodotto non è stato pulito secondo le sue aspettative al primo tentativo, eseguirà un secondo o addirittura un terzo lavaggio, utilizzando più energia, acqua e prodotto. Questo è in diretta opposizione a ciò che stiamo cercando di fare. Ecco perché abbiamo lavorato duramente per oltre due decenni per decifrare il "codice del freddo", sviluppando una formula per offrire prestazioni superiori in acqua fredda.

Il lavaggio a freddo con Tide offre una migliore esperienza di lavaggio complessiva, inclusa una migliore protezione del colore, una maggiore longevità degli indumenti e meno rughe. È meglio per l'ambiente e consente anche di risparmiare sulla bolletta energetica. È un vantaggio per tutti su cui possiamo radunarci.

Diffondere il messaggio freddo

Ce l'abbiamo. La maggior parte delle persone non pensa molto alle faccende domestiche. Per coinvolgere i consumatori nel ripensare la loro routine di lavanderia, stiamo andando alla grande con il nostro messaggio sull'acqua fredda investendo in una campagna di sensibilizzazione e educazione multimediale di vasta portata per condividere la miriade di vantaggi del lavaggio a freddo con Tide; al centro della campagna c'è una divertente serie di annunci televisivi con volti noti come la star di "Law & Order SVU" e il vincitore del Grammy Ice-T e la leggenda della WWE Stone Cold Steve Austin come "chiamanti freddi", invitando altre celebrità e consumatori a rivolgersi diventare freddo.

Riconosciamo che cambiare i comportamenti di lavanderia che sono stati radicati per decenni non sarà facile, motivo per cui stiamo raddoppiando gli sforzi collaborando con Hanes, condividendo l'invito all'azione dell'acqua fredda sugli imballaggi Hanes e attraverso i canali di marketing; e spargendo la voce che anche i tuoi indumenti da "prova di tortura" come biancheria intima, calzini e magliette possono essere efficacemente lavati a freddo con Tide.

Aiutare le persone bisognose

Mentre lavoriamo per ridurre il nostro impatto sul clima durante il nostro ciclo di vita, stiamo estendendo in modo significativo la nostra portata alle comunità nei momenti di bisogno, in particolare a quelle colpite dai cambiamenti climatici poiché i disastri naturali continuano a peggiorare.

Dall'uragano Katrina 15 anni fa, Tide Loads of Hope ha contribuito a fornire un servizio di lavanderia gratuito a oltre 90.000 famiglie negli Stati Uniti.Nel 2020, Tide ha ampliato il programma Loads of Hope per alleviare il carico sui primi soccorritori COVID-19. Coinvolgendo le sedi Tide Cleaners, siamo stati in grado di supportare oltre 100.000 visite di primo soccorso COVID-19 e pulire quasi 2 milioni di indumenti.

Ora stiamo moltiplicando i nostri sforzi. Nei prossimi 10 anni, Tide Loads of Hope si espanderà di dieci volte, fornendo vestiti puliti a milioni di persone nei momenti di bisogno.

Riuscire insieme

Certamente, c'è molto più lavoro da fare, ma in P&G Fabric Care siamo ottimisti su ciò che ci riserva il futuro se continuiamo a lavorare in collaborazione con altre aziende e consumatori per raggiungere obiettivi condivisi. Insieme, possiamo fare un sacco di bene. Unisciti a noi nel diventare freddo.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI