lunedì, Luglio 4, 2022
HomeAmbienteVolvo, Siemens Gamesa e Vattenfall si uniscono a SteelZero e fissano obiettivi...

Volvo, Siemens Gamesa e Vattenfall si uniscono a SteelZero e fissano obiettivi di zero netto

Alcune delle principali aziende di energia verde e automobilistiche, tra cui Iberdrola, Siemens Gamesa, Vattenfall BA Wind e Volvo Cars, si sono impegnate a utilizzare il 50% di acciaio a basse emissioni nelle loro operazioni di produzione entro il 2030, essendo diventata l’ultima ad aver aderito all’iniziativa SteelZero.

Le quattro aziende, tutte importanti consumatori di acciaio, si uniscono ai membri esistenti come Maersk, Ørsted e Lendlease nel sostenere la coalizione, attraverso la quale i firmatari devono anche impegnarsi a procurarsi il 100% di acciaio netto zero entro il 2050.

La produzione di acciaio è uno dei maggiori emettitori di CO2 a livello globale, rappresentando circa il 7% delle emissioni annuali globali, una cifra che dovrebbe aumentare insieme alla domanda di acciaio nei prossimi anni, a meno che non venga intrapresa un’azione concertata per passare a tecnologie di produzione più ecologiche.

In quanto tale, SteelZero è stata fondata dal Climate Group in collaborazione con ResponsibleSteel nel tentativo di sfruttare il potere d’acquisto collettivo e l’influenza dei suoi membri aziendali, inviando così un messaggio ai produttori di acciaio sulla crescente domanda di acciaio verde sostenibile.

Sia il settore delle energie rinnovabili che quello automobilistico svolgono un ruolo chiave nel guidare la transizione netta zero.

“Questo gruppo di aziende di due settori altamente influenti che si impegnano in SteelZero, segna un cambiamento significativo nel segnale della domanda di acciaio a basse emissioni e zero netto”, ha affermato Jen Carson, capo dell’industria di Climate Group. “Sia il settore delle energie rinnovabili che quello automobilistico svolgono un ruolo chiave nel guidare la transizione dello zero netto. In tal modo stanno sostenendo la creazione di un mercato dell’acciaio decarbonizzato che può consentire a ciascun settore di raggiungere i propri obiettivi di zero netto”.

Iberdrola e Vattenfall BA Wind sono entrambi attori importanti nel settore delle energie rinnovabili in quanto fornitori leader di energia eolica sia onshore che offshore. Siemens Gamesa, nel frattempo, costruisce, sviluppa e fornisce turbine eoliche per aziende energetiche come Iberdrola e Vattenfall BA Wind.

“Vattenfall si è impegnata a dimezzare le emissioni di gas serra dalla sua catena di approvvigionamento entro il 2030”, ha affermato Helene Biström, responsabile della Vattenfall Business Area Wind. “Per Vattenfall BA Wind gran parte delle emissioni della catena di approvvigionamento proviene dall’acciaio. Impegnandoci in SteelZero, miriamo a unire le forze con altri attori del settore e in tal modo accelerare la transizione verso un’industria siderurgica responsabile e a zero emissioni”.

Volvo Cars, nel frattempo, è il primo produttore automobilistico a unirsi a SteelZero, che avrebbe inviato un segnale all’industria siderurgica e al settore automobilistico in generale sul mercato in crescita dell’acciaio verde.

“Segnalando la nostra domanda di acciaio a basse e zero emissioni di carbonio proveniente da un approvvigionamento responsabile, miriamo a contribuire a una maggiore offerta nel nostro settore”, ha affermato Kerstin Enochsson, chief procurement officer di Volvo Cars. “Un approccio sostenibile alla produzione dell’acciaio non è solo una buona notizia per l’ambiente, ma è anche un buon affare in quanto limita la nostra esposizione ai rischi e alle normative climatiche future”.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI