sabato, Settembre 25, 2021
Home Amore e Passione 3 modi per incontrare gli ideali sessuali del tuo partner e perché...

3 modi per incontrare gli ideali sessuali del tuo partner e perché dovresti

La ricerca dimostra il beneficio relazionale della comunione sessuale.

La compatibilità sessuale non è una garanzia nelle relazioni intime. Ci innamoriamo e ci impegniamo nelle relazioni per molte ragioni, e spesso non è una priorità assoluta essere una buona coppia sessuale. Vedo moltissime persone che entrano in relazione e prendono impegni forti e profondi con persone che non trovano sessualmente attraenti o una buona coppia erotica. Troppo spesso, queste caratteristiche cambiano nel tempo, man mano che il nostro corpo e la nostra vita cambiano, mentre la persona che una volta trovavamo eccitanti dal punto di vista erotico cambia e perdiamo parte di quell'interesse fisico. A volte, vedo individui e coppie in trattamento che inizialmente sono entrati in una relazione con l'idea che un incontro sessuale semplicemente non fosse poi così importante. Hanno detto a se stessi (e gli è stato detto dalla società, dalla famiglia, dalla cultura, dalla religione e dai media) che ciò che era più importante era un legame spirituale ed emotivo e una partnership di vita. La soddisfazione sessuale e la connessione sono spesso trattate come secondarie nella migliore delle ipotesi, se non irrilevanti. "Perché vorresti il ​​divorzio solo perché sei sessualmente infelice? Hai tutto il resto che potresti desiderare nel tuo matrimonio! " Ma interessi sessuali diversi, discrepanza nel desiderio sessuale e bisogni sessuali ineguagliati sono tra i motivi più comuni per cui le coppie vengono in terapia. Si scopre che, nonostante quello che le persone si dicono, la compatibilità sessuale è importante. E il modo in cui affrontiamo le discrepanze sessuali forse anche più importante di una corrispondenza sessuale.

Per molte persone, la soddisfazione sessuale è una componente importante della loro vita, sebbene la soddisfazione sessuale sia un fattore complesso e sfumato. Ad esempio, quando le coppie sono sessualmente insoddisfatte, contribuisce in modo sproporzionato (circa il 60% circa) a sentimenti di insoddisfazione relazionale generale. Sfortunatamente, quando una coppia è sessualmente soddisfatta, contribuisce solo circa il 15-20% alla soddisfazione generale della loro relazione. Quindi essere sessualmente insoddisfatti pesa molto sui sentimenti delle persone riguardo alla loro relazione, ma la soddisfazione sessuale non salverà una relazione altrimenti travagliata.

Spesso, la soddisfazione sessuale viene misurata e valutata in base alla semplice frequenza sessuale: fai sesso quanto vorresti? Sfortunatamente, la soddisfazione sessuale implica molto di più: se fai molto sesso, ma non è il tipo di sesso che desideri veramente, o con un partner che trovi sessualmente attraente, è davvero soddisfacente? Per le persone che hanno una relazione con qualcuno che non soddisfa i loro ideali sessuali o che corrisponde a ciò che vogliamo veramente in un partner sessuale, le persone provano una varietà di strategie per superare questa discrepanza sessuale. Possono provare a riformulare le loro aspettative e ideali per incontrare il loro partner (convincersi a essere felici di ciò che hanno); possono percepire il loro partner come più vicino al loro ideale di quanto lo sia in realtà (prova a vedere il bicchiere mezzo pieno), oppure possono effettivamente provare a cambiare il loro partner per soddisfare i loro ideali. Queste strategie possono o meno avere successo, ma è chiaro che provare a cambiare il tuo partner raramente funziona e spesso in realtà aumenta sia il conflitto relazionale che l'insoddisfazione personale.

In una recente ricerca, i ricercatori canadesi guidati da Rhonda Balzarini hanno esplorato come le coppie superano il disallineamento sessuale, cosa funziona e cosa no, osservando "ideali sessuali non soddisfatti". Nel loro studio, hanno sviluppato un metodo per valutare se si considerava il proprio partner conforme ai propri ideali sessuali, attraverso domande come: "Il mio partner fa sesso orale con me tanto quanto io voglio anche il mio partner sessuale ideale". I ricercatori hanno implementato un progetto di ricerca estremamente completo e robusto, coinvolgendo quattro studi separati ma correlati con un totale di 1.532 N per valutare questi problemi. Un tale progetto supera i limiti e le debolezze e ci consente di vedere se gli effetti si replicano in diversi studi e campioni. I ricercatori hanno incluso un campionamento ampio e completo di diversi gruppi etnici e razziali e il loro studio includeva partecipanti gay, lesbiche e bisessuali, oltre agli eterosessuali. Balzarini, et al, hanno utilizzato un design che incorporava la sezione trasversale e longitudinale, oltre a un design sperimentale, in una strategia che ci consente di individuare al meglio la causalità e ciò che sta realmente avendo un effetto.

La comunione sessuale è stata l'ultima risposta emersa da questa ricerca. La comunione sessuale descrive il grado in cui una persona è motivata a soddisfare i bisogni sessuali dei propri partner. In altre parole, riflette quanto considero importante per me che il mio coniuge o partner si senta sessualmente soddisfatto. Se ottengo soddisfazione e valore dal fatto che il mio partner si senta sessualmente apprezzato e realizzato, non solo aumenta la felicità del mio partner, ma in realtà attenua il grado in cui possono essere insoddisfatti dei bisogni sessuali che non riesco a soddisfare. Quest'ultimo è un punto critico e importante in questa ricerca: anche quando un partner (partner A) era in una relazione che non soddisfaceva i loro ideali sessuali se il loro partner (partner B) era alto nella comunione sessuale, allora il partner A era lontano meno probabilità di essere insoddisfatti nella relazione.

Le persone che sono più in alto nella comunione sessuale tendono ad essere più sensibili ai bisogni e agli interessi di un partner in generale, in un modo che generalmente aumenta la qualità della relazione e i sentimenti di soddisfazione sessuale. Un risultato interessante di questo studio, tuttavia, è che questo effetto va solo in un modo: se sei alto nella comunione sessuale, probabilmente ha un effetto positivo sul tuo partner, ma non su di te. Se sono ad alto contenuto di comunione sessuale, migliora la tua soddisfazione, ma non la loro. Mi viene in mente il racconto di O. Henry, The Gift of the Magi. Nella storia, un marito vende il suo prezioso orologio da tasca per comprare un pettine per i bei capelli di sua moglie, mentre lei vende i suoi capelli per comprare un portachiavi per il suo orologio. Balzarini et al hanno descritto le implicazioni di questa scoperta così: "Quando si affrontano ideali sessuali non soddisfatti, le coppie possono aver bisogno di negoziare e, a volte, sacrificare le loro preferenze sessuali per soddisfare entrambi i partner".

In questo studio, i ricercatori hanno anche scoperto di essere stati in grado di aumentare la percezione dei partecipanti del loro partner come espressione di comunione sessuale, chiedendo loro di riflettere sui momenti in cui il loro partner ha cercato di valutare e soddisfare i loro bisogni sessuali. A seguito di questo intervento, i sentimenti positivi delle persone sulla loro relazione sono stati migliorati.

Considerare gli ideali e le esigenze sessuali del tuo partner come importanti e preziosi protegge e migliora la tua relazione. Anche se non puoi soddisfare gli ideali sessuali dei tuoi partner, la comunione sessuale mitiga il grado in cui quella discrepanza ha un impatto negativo sulla tua relazione. Ho scritto in precedenza sui devastanti effetti psicologici dell'essere in una relazione in cui la tua sessualità non è accettata, un'esperienza che aumenta la depressione, l'ansia e l'ideazione suicidaria.

Come puoi usare questo effetto nella tua relazione? Ecco tre punti da cui iniziare:

  • Ascolto non giudicante. Il modo migliore, primo e più importante in cui i partner possono esprimere la comunione sessuale tra loro è comunicando le loro simpatie e antipatie sessuali, in un modo che coinvolge rispetto e accettazione. Riconoscere e valutare le preferenze sessuali dei tuoi partner è un modo critico e significativo per farli sentire apprezzati e accettati come persone, all'interno della tua relazione. Avere una conversazione (in realtà, è meglio avere molte piccole conversazioni invece di una sola grande) con il tuo partner sui suoi bisogni ed esperienze sessuali. Cerca di farli sentire interessati e curiosi della loro sessualità. Che tu ci creda o no, questo è prezioso nelle relazioni a lungo termine con decenni di storia come lo è nelle relazioni più fresche. La maggior parte delle persone non parla mai a nessuno, nemmeno ai propri compagni di vita, delle proprie fantasie e interessi sessuali, per paura del rifiuto e del giudizio.
  • Accettazione incondizionata. Fai del tuo meglio per sospendere il tuo giudizio e le tue reazioni sugli ideali sessuali del tuo partner. Di 'loro che non li respingerai, li giudicherai o li farai vergognare per i loro desideri sessuali. So che è difficile. È così facile sentirsi giudicati e rifiutati quando sentiamo che il nostro partner ha bisogni e interessi sessuali che non corrispondono completamente a noi. Sembra molto personale. Ma non lo è. Non proprio. I nostri interessi, ideali e fantasie sessuali non sono cose vere che scegliamo o selezioniamo. Perché questa cosa ci eccita? Nessuno lo sa davvero. Implica una complessa interazione della nostra psicologia, la biologia del nostro cervello e la genetica, così come la nostra storia sociale e personale. Accettare i bisogni sessuali dei tuoi partner non significa che devi soddisfarli, non significa che dovranno cercare di soddisfarli. Significa semplicemente che accetti e ami il tuo partner, inclusi quei bisogni sessuali come parte di loro come persona. Quell'accettazione protegge la tua relazione, anche se il bisogno sessuale non può essere soddisfatto. Ma lasciare il tuo partner che si sente non accettato come persona, con quel bisogno sessuale insoddisfatto, garantisce che si sentirà insoddisfatto sia nel sesso che nella relazione.
  • Negoziazione. Quando parliamo con i nostri partner dei loro interessi sessuali, provenienti da un luogo di comunione sessuale (e anche loro fanno lo stesso con noi) possiamo trovare luoghi di sovrapposizione e luoghi in cui possiamo accomodarci e sacrificarci per far sapere ai nostri partner che apprezziamo e dare la priorità ai loro bisogni sessuali. Possiamo trovare luoghi in cui possiamo spingere i nostri limiti (ma non lasciarci spingere da essi) ed esplorare modi in cui possiamo scendere a compromessi e persino sacrificarci, per soddisfare le esigenze dei nostri partner. Questo non significa impegnarsi in comportamenti che violano i nostri valori fondamentali o che ci lasciano traumatizzati. Ma possiamo esplorare le sfumature del grigio, tra il forte sì e il no? Ad esempio, anche se ci sentiamo come se non potessimo impegnarci in un determinato atto sessuale nella vita reale, possiamo impegnarci in giochi di ruolo o fantasia con il nostro partner, su quell'atto? Trovare modi per esplorare queste zone intermedie consente ai nostri partner di conoscere e sperimentare effettivamente la nostra accettazione e motivazione a valorizzare loro e la loro sessualità.
  • Le differenze sessuali e i disallineamenti sono tra i problemi più comuni con cui le coppie lottano e, sfortunatamente, quella lotta è più difficile quando inviamo il messaggio che la soddisfazione sessuale in realtà non è e non dovrebbe essere così importante. Nessuna sorpresa; si scopre che questo messaggio stesso probabilmente sta facendo del male, perché aumenta la sensazione di una persona di non essere accettata come persona, inclusa la sua sessualità. Il valore, un messaggio centrale di questa ricerca, è che più facciamo sapere ai nostri partner che apprezziamo e accettiamo la loro sessualità come una parte intrinseca e bella di loro, migliora sia le loro vite che la nostra vita insieme come coppia.

    Originariamente pubblicato su Psychology Today.

    Foto di copertina di Pexels

    Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

    Copia link

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI