lunedì, Ottobre 25, 2021
Home Amore e Passione Baby, Baby, dov'è finito il nostro sesso?

Baby, Baby, dov'è finito il nostro sesso?

Se hai sperimentato blocchi nella tua sessualità durante l'ultimo anno, non sei l'unico.

Sei curioso di sapere come riavere il tuo sexy? Se sei in coppia, il sesso è stato difficile nella tua relazione?

Uno sbalorditivo 20% di tutti i matrimoni rientra nella categoria "senza sesso", anche senza una pandemia. Il che, ovviamente, fa sorgere la domanda "Perché?" Spesso le persone dicono "Semplicemente non sono più attratto dal mio partner", ma non lo bevo davvero. Sta succedendo qualcosa che ha creato questo cambiamento, giusto? Ci sono problemi di fondo che possono essere affrontati. La risoluzione dei conflitti sessuali è possibile!

Questo post esamina i motivi per cui una coppia potrebbe smettere di essere sessuale come una volta o smettere del tutto di essere sessuale insieme. Non è un elenco esaustivo, ma un buon punto di partenza se le cose non sono così calde nella tua vita sessuale come una volta e vorresti che fosse diverso.

La buona notizia è che lo status quo di una relazione può cambiare se entrambi i partner scelgono. Determinare le cause della rottura delle relazioni sessuali è il primo passo per determinare come ricostruire l'appagamento sessuale all'interno di una relazione.

Livello 1: cause fisiche

  • Fatica
  • Esaurimento/privazione del sonno
  • Malfunzionamento fisico, malattia o infortunio
  • Adulterio
  • Sesso doloroso
  • Dipendenza dalla pornografia
  • Dipendenza da sostanza
  • Depressione
  • SSRI

Livello 2: cause emotive

  • Adulterio
  • Mancanza di capacità di intimità
  • Mancanza di capacità di comunicazione sessuale
  • Lotte di potere
  • Desiderio di polizia
  • Storie di rifiuto
  • Paura di interrompere la connessione se le cose vengono discusse
  • Mancanza di connessione
  • vergognoso
  • La noia
  • Mancanza di spazio/atteggiamento esplorativo
  • Traumi o abusi non affrontati
  • Violazioni dei confini tra partner/mancanza di fiducia

Livello 3: Temi e valori erotici

(Per maggiori informazioni sui temi erotici, dai un'occhiata a The Erotic Mind di Jack Morin)

  • I partner hanno diverse porte per accedere all'energia erotica (trance, coinvolgimento del partner, giochi di ruolo)
  • I partner non condividono la stessa moralità/valori sulla sessualità
  • I partner desiderano una frequenza diversa degli incontri sessuali

Quella che potrebbe essere iniziata come una strategia per affrontare un determinato problema potrebbe essersi evoluta in un'abitudine.

Credo che il sesso buono e connesso sia un collante forte che può aiutare a tenere insieme le relazioni nei momenti difficili. Se una coppia non fa sesso, ed entrambi sono davvero d'accordo, fantastico. Ma spesso non è così per uno o entrambi i partner.

Ecco dove cercare la guida di un allenatore sessuale somatico può essere utile. La differenza tra un terapista del sesso e un allenatore del sesso è che i terapisti del sesso offrono la terapia della parola e le coppie esplorano a casa. Un sex coach offre un lavoro somatico basato sul corpo che include il parlare. Lavorando con un sex coach, le coppie praticano con la guida l'intimità e le capacità comunicative necessarie.

Un terapeuta potrebbe guardare ai problemi alla radice, mentre un coach si occupa anche di ciò che sta accadendo nel presente. Facciamo così tanto sul sesso e le persone sono spesso così stimolate e reattive all'argomento. Ma davvero, se avessi mal di denti, andresti dal dentista, giusto?

Giusto?

Pratica suggerita

Scrittura espressiva da Bene superiore in azione

Nei prossimi quattro giorni, scrivi le tue emozioni e pensieri più profondi su una sfida emotiva che ha influenzato la tua vita. Nella tua scrittura, lasciati andare ed esplora l'evento e come ti ha influenzato. Potresti legare questa esperienza alla tua infanzia, al tuo rapporto con i tuoi genitori, alle persone che hai amato o ami ora, o persino alla tua carriera. Scrivi continuamente per 20 minuti.

Suggerimenti per la scrittura:

  • Trova un momento e un luogo in cui non sarai disturbato.
  • Scrivi continuamente per almeno 20 minuti.
  • Non preoccuparti dell'ortografia o della grammatica.
  • Scrivi solo per te stesso.
  • Scrivi di qualcosa di estremamente personale e importante per te.
  • Affronta solo eventi o situazioni che puoi gestire ora, cioè non scrivere di un trauma troppo presto dopo che è successo se ti sembra troppo opprimente.
  • Passaggio finale facoltativo: dopo i quattro giorni di scrittura, prova a scrivere dal punto di vista di altre persone coinvolte nell'evento o nella situazione.

Originariamente pubblicato su Wellcelium.org

Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

Copia link

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI