mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Amore e Passione Cos'è il feticismo?

Cos'è il feticismo?

Quando le persone sentono la parola feticismo, è molto probabile che pensino immediatamente a qualcosa come 50 sfumature di grigio, manette o abiti in lattice. In realtà è un discorso molto più ampio, quindi vediamo cosa è in realtà il feticismo o fetish.

Il feticismo è definito come un’attività o un oggetto da cui sei affascinato che trascorri una quantità di tempo irragionevole a pensarci oa farlo

Esistono feticismi non sessuali come la cinofilia (amore per i cani), la logofilia (amore per le parole) e la xantofilia (amore per il colore giallo).

Cos’è il feticismo sessuale?

La parola “fetish” è più comunemente associata e identificata con “feticismo sessuale”, che è una forma di desiderio sessuale in cui il piacere dipende dalla dipendenza da qualche oggetto o capo di abbigliamento o da una parte non genitale di un corpo.

I fetish sessuali sono del tutto normali, ma è considerato un disturbo quando queste pratiche sono la principale fonte di soddisfazione sessuale e diventano così irresistibili o inaccettabili da causare angoscia o interferire con i normali rapporti sessuali.

I feticismi possono includere BDSM (BD – Bondage and Discipline; DS – Dominance and Submission; SM – Sadism and Masochism), ossessione per i piedi, giochi di ruolo e voyeurismo (ottiene piacere sessuale guardando gli altri essere intimi).

I feticismi sessuali riflettono la diversità e la complessità della sessualità umana. Molte persone sono incuriosite dalle pratiche fetish o sono completamente convinte di provarne alcuni. Questa crescente popolarità significa che sono diventati più mainstream. Alcuni dei feticismi più popolari sono l’uso di giocattoli sessuali nel sesso, sculacciate, schiavitù e costumi. Le persone feticiste non hanno bisogno di fare sempre sesso che coinvolga questo lato affinché sia ​​piacevole, ma renderà la loro esperienza più piacevole.

Cos’è il kink?

Il Kink è spesso usato in modo intercambiabile con il fetish e di solito, se una persona ha un feticismo, può essere descritto come “vizioso”. Un kink è descritto come il proprio gusto sessuale e ciò che si gode durante il sesso.

Avere kink o feticismi è normale e niente di cui vergognarsi. Tuttavia, negli appuntamenti moderni, le persone possono essere piuttosto critiche quando si tratta di ciò che ti interessa fare in camera da letto. Secondo Kinkly, il Kink shaming è “l’atto di criticare o tentare di far sentire qualcuno inferiore per la sua specifica preferenza sessuale”. Kinks e feticismi sono stati visti come tabù, ma sono una via per le persone per esplorare la loro sessualità e scoprire nuovi modi per rendere il sesso più piacevole per se stessi e per i loro partner.

L’idea di disapprovare la preferenza sessuale di qualcun altro si basa sulle norme sociali e sulle nozioni tradizionali di cosa sia il sesso. Alcuni atti sessuali potrebbero non essere comuni o rappresentati molto dai media, ma ciò non significa che dovrebbero essere considerati strani o malsani. Non dovresti vergognarti o vergognarti di ciò che ti piace durante il sesso. Finché tu e le persone con cui stai facendo sesso state acconsentendo, sentiti libero di fare il sesso che desideri fare. Non c’è nulla di male nel provare qualcosa; se ti piace, va benissimo, se non lo fai, almeno lo sai, e puoi passare ad altre cose.

Anche se 50 sfumature di grigio potrebbe non essere la rappresentazione più accurata del BDSM, ha aperto il mondo all’apprendimento e all’esplorazione dei fetivismi. Se stai cercando di provare nuovi feticismi, assicurati di essere al sicuro e che tutti conoscano i limiti (e le parole sicure) di tutti.

La chiave per conoscere e abbracciare i nodi è la comunicazione. Sii aperto e onesto con i tuoi partner sessuali su ciò che vuoi provare e scopri cosa ti piace entrambi.

Sia che tu voglia usare bende, un raccolto di cuoio o una pagaia, tutto può far parte di una sana relazione sessuale. Quindi, se stai cercando di provare qualcosa di stravagante come l’elettrostimolazione o il bondage: fai le tue ricerche, parla con i tuoi partner e divertiti, consensuale e stravagante.

Domande comuni

Perché abbiamo feticismi sessuali?

Gli esseri umani iniziano ad associare un oggetto o un’esperienza (psicologica o fisica) con l’eccitazione sessuale e si legano insieme e alla fine sviluppano feticismi attraverso le esperienze.

Il feticismo è un disturbo?

Avere un feticismo è del tutto normale, ma affidarsi completamente alle attività fetish come la principale fonte di derivazione del piacere sessuale è considerato un disturbo.

Come incorporare il feticismo nella tua relazione

Inizia esplorando gli oggetti o le parti del corpo che ti affascinano e condividili con il tuo partner per vedere se sono a loro agio con i tuoi feticismi e non trovarli strani. Il consenso è la chiave.

Qual è la differenza tra un kink e il feticismo?

Un kink è un termine inglese più ampio per descrivere un feticismo. Quest’ultimo è associato al bisogno psicologico di un oggetto, un atto o una parte del corpo non genitale per provare piacere o orgasmo sessuale, ma un kink non è necessariamente identificato per un orgasmo o rilascio sessuale, ma si aggiunge a un’esperienza sessuale e piacere.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI