giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Amore e Passione La guida per principianti ai vibratori

La guida per principianti ai vibratori

Ottenere il tuo primo vibratore è sia eccitante che snervante, quindi congratulazioni per essere qui e per aver fatto il primo passo! Potresti avere molte domande sui vibratori, e comprensibilmente. Ci sono molti tipi diversi di vibratori sul mercato, ma, sfortunatamente, non ci sono abbastanza conversazioni su di loro ed è ora che parliamo di vibratori!

Ci sono diverse cose che devi considerare prima di acquistare il tuo primo vibratore. La prima e più importante cosa che dovresti determinare è se sei pronto o meno per uno, come abbiamo discusso in precedenza nel nostro "Sono pronto ad affrontare il mio sé erotico?" Scrivilo. Quando ti apri alle esperienze erotiche e alle conversazioni su di loro, ti dà una nuova e più profonda comprensione di te stesso.

E siamo sicuri che ci siano anche domande più pratiche e tecniche a cui devi rispondere. Devi sapere quale tipo di vibratore dovresti ottenere, quali impostazioni hai bisogno, quale materiale è sicuro e tutte le altre considerazioni che non vedi l'ora di sapere.

Quali sono i tipi di vibratori?

Fonte: Pexels

Gli stili dei vibratori dipendono in gran parte dal tipo di stimolazione che offrono. Alcuni imitano e aiutano a migliorare la masturbazione, e alcuni possono essere usati con il tuo partner sessuale. L'articolo della scrittrice di sesso e benessere Hannah Rimm su come scegliere il vibratore giusto sottolinea l'importanza di comprendere i tipi di vibratori e i tipi di stimolazione che forniscono:

Vibratori interni. Se ti piace la penetrazione e vuoi stimolare il tuo punto G, allora questi sono i tipi che dovresti scegliere. Questi sono spesso lunghi e cilindrici, imitando la forma di un pene.

Vibratori esterni. Come suggerisce il nome, questi vibratori sono per i punti di piacere esterni: il clitoride e le labbra. Questi sono per coloro che non preferiscono la penetrazione o per coloro che cercano la stimolazione del clitoride. I vibratori esterni sono disponibili in varie forme, ma la maggior parte di essi sono larghi e non cilindrici; coprendo una superficie maggiore.

Vibratori combinati. Questi sono spesso chiamati "vibratori coniglio" a causa della loro forma. I vibratori combinati offrono una stimolazione sia penetrativa che esterna allo stesso tempo, spesso assomigliano a cilindri con un braccio in più.

Dimensioni del vibratore

Non esiste una taglia unica quando si tratta di vibratori. Le dimensioni variano a seconda dello scopo che vuoi che serva. Ci sono vibratori delle dimensioni di un palmo, ad esempio, per una presa più facile per la stimolazione del clitoride. D'altra parte, i vibratori interni possono variare da una a più dita.

I vibratori possono anche essere di diverse dimensioni, l'importante è trovare una taglia con cui ti senti a tuo agio. Tutto dipende dalle preferenze. Alcune persone optano per vibratori a forma di dildo più grandi mentre altri scelgono quelli piccoli e discreti come i vibratori a proiettile. Quest'ultimo sta diventando sempre più popolare. Secondo la guida di PrettyMe ai vibratori a proiettile, questi pratici dispositivi di auto-piacere sono spesso usati per la stimolazione esterna; e hanno le dimensioni giuste per aiutarti a raggiungere e indirizzare le aree ad alto piacere per sensazioni mirate.

Materiale vibratore

Fonte: Pexels

I produttori continuano a inventare vibratori realizzati con materiali diversi, ma non tutti i materiali sono uguali. Dato che c'è così tanto contatto tra te e il tuo vibratore, sia interno che esterno, dovrai leggere le scritte in piccolo e guardare di che materiale è fatto un vibratore.

Quali materiali dovresti cercare

Identifica il sessuologo del personale di Good Vibrations, Carol Queen, Ph.D. silicone come uno dei migliori materiali per vibratori. "Può essere più morbido o più solido, ma non è poroso e facile da pulire", afferma nell'elenco dei migliori vibratori per principianti di Glamour. Puoi anche considerare vibratori con guscio duro fatti di plastica dura o anche metallo. Ma per chi cerca opzioni più morbide, vibratori realizzati da termoplastiche sono anche un'ottima alternativa.

Cosa devi evitare

Potresti essere tentato di ottenere un file gelatina di gomma giocattolo, ma non dovrebbe essere la tua prima scelta. Anche se possono essere poco costosi e dall'aspetto divertente – sembrano gelatine dai colori vivaci – questi vibratori di solito contengono componenti chimici che possono irritare. Sono anche difficili da pulire, il che può attirare batteri e altri agenti patogeni che non vuoi da nessuna parte vicino alla tua vagina.

Impostazioni di potenza

Quando si acquista un nuovo vibratore, può essere opprimente leggere i livelli di velocità e potenza di ogni giocattolo. Questo è il motivo per cui ti consigliamo di iniziare con un vibratore che offre più impostazioni. Vuoi essere in grado di sperimentare e capire cosa ti spinge, letteralmente! In questo modo, puoi scegliere con sicurezza un vibratore che si comporta specificamente bene per le tue preferenze, arriva il momento di passare al tuo prossimo vibratore non iniziale.

Costi

Esiste una vasta gamma di vibratori attualmente disponibili sul mercato. Ce ne sono di abbastanza semplici e poco costosi che puoi ottenere per circa $ 15. Ma se desideri investire di più nel tuo piacere, la psicologa somatica e terapista sessuale certificata Holly Richmond, Ph.D. spiega che i vibratori più premium di solito hanno più funzioni, come pulsanti di accensione accessibili, ampie opzioni di vibrazione e più accessori e una maggiore durata.

Per i possessori di vibratori per la prima volta, tuttavia, potresti non voler spendere troppo. Non vuoi rimanere bloccato con qualcosa che non ti piace, tutto perché hai speso troppi soldi per questo. Quindi fai la tua ricerca e imposta un budget e assicurati di ottenere il valore dei tuoi soldi.

Ora che sai come trovare il vibratore giusto, tutto ciò che devi fare è divertirti e goderti la tua scoperta sessuale di sé!

Foto di copertina di Pexels

Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

Copia link

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI