venerdì, Ottobre 15, 2021
Home Amore e Passione Tutti vogliono un sesso migliore, ma nessuno ne vuole parlare!

Tutti vogliono un sesso migliore, ma nessuno ne vuole parlare!

Lo vedo intorno a me, ovunque mi giri ci sono allusioni al sesso. Dalle pubblicità sui cartelloni pubblicitari per il rossetto all’ultimo spot per il cioccolato (conosciuto anche come produttore di orgasmi). Siamo circondati da cose che dovrebbero accenderci, farci andare avanti, motivarci, ma a quale scopo? Per comprare l’ultimo paio di scarpe? Per guidare una bella macchina? Per invitare i nostri amici per vino e cioccolato? Tutte queste cose richiedono l’acquisto di più cose materiali in un inutile inseguimento per quel climax sfuggente.

Che fine ha fatto una relazione, fare sesso perché ci fa sentire bene e ci connette in modi che le cose materiali non possono mai? Forse siamo così affamati d’amore, che tutto ciò che promette, anche se un’alternativa molto povera, ci attira irresistibilmente. I pubblicitari lo sanno, e lo usano spudoratamente per suscitare il nostro desiderio di piacere, promettendoci il mondo e fornendo solo il vuoto.

Quindi, come possiamo riprenderci il nostro potere, la nostra energia sessuale e il desiderio? Credo che possiamo farlo solo quando ci apriamo e ne parliamo. Parla dei nostri desideri e bisogni, di cosa ci piace e cosa no. Certo che questo può sembrare vulnerabile e spaventoso, ma non vale la pena riconquistare la nostra sovranità? La maggior parte di noi non desidererebbe un mondo in cui si promuovono buone relazioni e ci vengono insegnate abilità e incoraggiati ad essere più consapevoli di noi stessi?

Questo mi porta al punto. Tutti vogliono un sesso migliore, ma nessuno ne vuole parlare. È ridicolo quanto dire “Voglio fare il medico, ma non voglio studiare”. Impariamo e miglioriamo solo facendo pratica e probabilmente avendo alcuni ottimi insegnanti e guide, lungo la strada. Siamo stati messi a tacere e zittiti abbastanza a lungo riguardo alla sessualità, la nostra società è sbilanciata e piange per più connessione.

Esistono molti modi per favorire una maggiore connessione e fiducia tra le persone e i gruppi, tutti utili. Quello che mi interessa, però, è come il sesso e le relazioni intime, possano aiutare anche noi a farlo, in modi potenti! Siamo esseri sessuali, è una forte forza trainante nella nostra cultura. Dovremmo recuperare l’energia della nostra eccitazione e usarla per portare più amore a noi stessi, agli altri e al mondo che ci circonda.

Quindi, come farlo? Dove andiamo per informazioni e mentori? Ci sono sempre più educatori e consulenti sessuali là fuori in questi giorni, più buone informazioni disponibili sul web. Un pezzo unico che manca e che viene appena riconosciuto è l’importanza del corpo nelle nostre reazioni e reattività al tatto e all’intimità. Un nuovo gruppo di professionisti della guarigione sta assumendo questo compito. Stanno aiutando le persone a rielaborare le loro vecchie storie oa trovare più piacere nella propria esperienza. I bodyworker sessuologici sono “guaritori al limite”. Stiamo lavorando per cambiare le credenze diffuse nelle società secondo cui tutto ciò che ha a che fare con il sesso è sporco o vergognoso, o anche solo “non condiviso in pubblico”.

Aiutiamo le persone ad esplorare la propria relazione con il proprio corpo, con le proprie esperienze sessuali passate, e a creare un’intenzione e una via verso esperienze che vorrebbero avere con se stessi e con gli altri. È per me un grande piacere e onore essere una guida e un testimone di una trasformazione bella e profonda nei miei clienti e nelle persone che raggiungo con altri mezzi.

C’è una chiamata nel mondo di oggi a svegliarci, a rimanere in nostro potere, ad accettarci pienamente e di conseguenza ad avere compassione e accettazione per gli altri che potrebbero essere diversi da noi. Ti chiederei di ascoltare questa chiamata, di notare cosa ti attrae e perché. Sii consapevole della tua energia e della tua eccitazione, ascolta i messaggi del tuo cuore. Mettiti in discussione quando senti l’impulso di comprare qualcosa. Vuoi davvero quell’oggetto o hai voglia di qualcos’altro, magari di intimità?

È possibile vivere una vita pienamente risvegliata, piena di piaceri, e sì anche di lotte e sofferenze, ma vale la pena rimanere pienamente presenti e nei nostri cuori. Il nostro mondo ha bisogno che siamo amanti, abbiamo il coraggio di iniziare il viaggio.

Con amore,

Ailsa

Pubblicato originariamente su Pleasure for Health.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

Copia link

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI