sabato, Novembre 27, 2021
Home Amore e Passione Tutto su consapevolezza e orgasmi

Tutto su consapevolezza e orgasmi

L’obiettivo della meditazione orgasmica è quello di consentire alle persone di sperimentare un’ondata di piacere stimolante e lieve. A differenza della penetrazione, raggiungere l’orgasmo non è l’obiettivo principale qui.

La meditazione sull’orgasmo è una pratica, non un atto sessuale. È necessario disporre di un ambiente confortevole e sicuro per meditare. Secondo un rapporto, la meditazione orgasmica può portare a esperienze mistiche per entrambi i partner.

Lulu Batista, il nostro coach interno per l’educazione sessuale, ha dichiarato durante la nostra diretta IGTV: “Il concetto di questa meditazione è profondo e ha diversi strati. Ti aiuterà a conoscere meglio il tuo corpo. Attraverso questa meditazione, puoi sentire l’energia che si sposta tra i partner.”

Meditazione sull’orgasmo e preliminari

La meditazione dell’orgasmo e i preliminari non sono la stessa cosa. Mentre ci impegniamo nei preliminari per raggiungere l’orgasmo, la meditazione sull’orgasmo non si concentra su questo obiettivo. L’obiettivo principale della meditazione sull’orgasmo è sentire la sensazione. Ti richiede di rivolgere la tua attenzione al momento presente. Rivolgendo la tua attenzione al momento presente, puoi provare gioia, piacere, felicità e appagamento nella meditazione dell’orgasmo.

Si può comprendere il potere del clitoride attraverso questa meditazione. Attraverso questo, coloro che hanno un clitoride potrebbero acquisire una migliore comprensione del corpo. Per altri, potrebbero ottenere una migliore comprensione di come funziona.

Meditazione orgasmica e sesso

Oming non è come fare sesso. Lo scopo qui è sentire ed entrare in uno stato meditativo. È un processo di formazione focalizzato. In questo processo, la persona con il clitoride viene addestrata a concentrarsi sulla sensazione, mentre la persona che accarezza presta attenzione a un solo punto di connessione.

Come praticare la meditazione sull’orgasmo?

Foto di Dainis Graveris su Unsplash

La meditazione sull’orgasmo è una pratica di benessere unica. Combina consapevolezza, contatto e piacere. Concentrarsi sulla relazione tra le dita e il clitoride è essenziale in questa meditazione. Ci sono dieci punti principali nel clitoride e ogni punto ha una sensazione associata.

Le regole in questa meditazione non sono praticabili. In queste sessioni di 15 minuti passo dopo passo, l’atleta rimane completamente vestito, indossa un mappamondo e usa i guanti. Mentre, d’altra parte, il tratto si spoglia da sotto la vita.

Oming include il tuo partner che tocca il tuo clitoride per 15 minuti. La dimensione del clitoride non è la stessa per tutti. Quindi, la corsa e la pressione varierebbero da una all’altra. Alcuni possono avere un grande clitoride e il quadrante in alto a sinistra non è nello stesso posto per tutti. Puoi praticarlo da una volta alla settimana a più volte al giorno.

Lulu disse: “Mentre pratichi questa meditazione, devi liberare lo spazio. Se possibile, tieni lontani i tuoi dispositivi elettronici. Il lubrificante è una parte importante di questo processo. Non ci dovrebbe essere fretta e segui il respiro dell’altro. Questa meditazione è un processo calmante. Assicurati che il processo non sia forzato. Va bene se non riesci nei tentativi iniziali, puoi riprovare. Dipende dal giorno, dall’ora e dal tuo corpo. Non esitare a sperimentarlo come ti darà chiarezza su molte cose.”

Quali sono gli obiettivi della meditazione orgasmica?

La meditazione orgasmica è potente e offre un’opportunità di crescita personale. È un viaggio di scoperta dove non esiste la pressione per raggiungere il climax. Ci sono molti gusti di orgasmo, ma la maggior parte di noi presta attenzione solo al climax.

Oming si concentra sulle sensazioni all’interno del corpo. Può essere eseguito da solo anche da chiunque abbia una vulva. Questa pratica fissa un obiettivo per la sensualità, permettendoti di concentrarti su come vuoi sentirti nel tuo corpo.

La carezza non garantisce l’obiettivo dell’orgasmo. Quindi, aiuta a stabilire una connessione mentale più profonda e aiuta a ridurre lo stress. È un modo per ascoltare il proprio corpo e sviluppare una relazione intima con se stessi.

Il miglior sesso inizia con la conoscenza di te stesso e della scoperta del tuo corpo. Praticare Oming può aiutarti a esplorare e creare una connessione più profonda con il tuo partner. Puoi impararlo da solo o attraverso workshop e corsi. Tuttavia, è altamente soggettivo e devi assicurarti che la meditazione orgasmica sia qualcosa che funzioni per te prima di perseguirla.

Ti è piaciuto questo articolo? Potresti trovare interessanti anche questi.

Clicca qui per saperne di più sull’orgasmo femminile.

Esplora il divario dell’orgasmo da qui.

Immagine di copertina da Unsplash

Ti è piaciuto questo articolo? Condividere

Copia link

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI