domenica, Novembre 28, 2021
Home Benessere Diete 10 additivi alimentari nocivi da evitare

10 additivi alimentari nocivi da evitare

Nel tentativo di creare consapevolezza su cosa c’è nel cibo e nelle bevande che stiamo consumando, Citizens for Health ha dichiarato l’11 aprile 2013, “Read Your Labels Day”. In questo giorno, gli americani sono incoraggiati a leggere le etichette sui prodotti nelle loro cucine e al supermercato e a scovare i “10 ingredienti principali da evitare”. Quando trovi uno di questi dolcificanti, conservanti o additivi chimici in un prodotto, Citizens for Health ti chiede di scattare una foto dell’etichetta e condividerla su Instagram utilizzando l’hashtag #ReadYourLabels. In questo modo, puoi aiutare a rendere gli altri consapevoli dei tipi di alimenti e bevande in cui si trovano questi ingredienti dannosi.

Ecco l’elenco dei 10 migliori additivi a cui prestare attenzione:

#1: Sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio
#2: Aspartame
#3: proteine ​​idrolizzate
#4: Lievito autolizzato
#5: Glutammato monosodico
#6: Bromato di potassio
#7: BHA e BHT
#9: Grassi trans
#10: Colori artificiali

“Gli additivi alimentari dannosi possono contribuire a molte gravi condizioni mediche che includono diabete, obesità e malattie cardiache”, osserva la dottoressa Eva Selhub, MD di Harvard. “Eliminare questi ‘top 10’ additivi dalla dieta è un ottimo inizio per un’alimentazione più sana.”

“Questo progetto è un ottimo modo per aiutare le persone a comprendere meglio i cibi che mangiano e riconoscere gli ingredienti usati come conservanti per determinare, almeno in parte, la misura in cui il loro cibo viene elaborato”, afferma Gina M. Crome, registrata dietologo e Personal Trainer certificato ACE. “Sebbene un certo numero di additivi nell’elenco sia generalmente riconosciuto come sicuro dalla FDA, questa determinazione si basa solo sull’attuale ricerca scientifica. I rischi degli additivi alimentari non possono essere completamente eliminati man mano che nuovi dati diventano disponibili. La migliore difesa contro il rischio potenziale inizia con attività di sensibilizzazione educative, come questo programma. I consumatori potrebbero anche prendere in considerazione l’idea di aumentare l’assunzione di cibi freschi e integrali che siano il più vicino possibile al loro stato naturale”.

Per informazioni più dettagliate su ciascuno di questi 10 ingredienti da evitare, compreso il motivo per evitarli e per cosa sono utilizzati, dai un’occhiata a FoodIdentityTheft.com, un’organizzazione senza scopo di lucro dedicata a informare i consumatori sui problemi di sicurezza alimentare.

Riferimenti

4/11 dichiarato “Giornata nazionale per leggere le etichette” da Citizens for Health

FDA: Panoramica sugli additivi alimentari e sui colori

Livello di nutrizione di precisione 1 –
Gli elementi essenziali della nutrizione e del coaching

Padroneggia la scienza della nutrizione e la
l’arte del coaching per il cambiamento del comportamento.

Acquista ora

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI