domenica, Ottobre 24, 2021
Home Benessere Diete 5 benefici per la salute anche di una piccola perdita di peso

5 benefici per la salute anche di una piccola perdita di peso

Foto: stagno5

In una dichiarazione che sorprenderà zero persone: perdere peso è difficile. E a volte iniziare è la cosa più difficile, non importa se stai cercando di perdere solo da cinque a dieci libbre o se stai intraprendendo le prime cinque libbre in un viaggio di 50 libbre.

Abbiamo buone notizie per tutti voi potenziali perdenti: perdere solo il 5% del peso corporeo fa molto. È sufficiente per diminuire il grasso corporeo totale, il grasso viscerale (il tipo pericoloso che avvolge i tuoi organi) e il grasso del fegato. Inoltre, quella piccola punta della bilancia può anche abbassare la pressione sanguigna e migliorare la sensibilità all'insulina, riporta un nuovo studio sulla rivista Cell Metabolism. Tutto sommato questo può anche significare un minor rischio di diabete di tipo 2, affermano gli autori dello studio.

"I nostri risultati mostrano che si ottiene un grande 'bang for your buck' con una perdita di peso del cinque percento. Ma un ulteriore 10-15% di perdita di peso continua a causare ancora più miglioramenti in misure come i lipidi nel sangue e la pressione sanguigna ", afferma il coautore dello studio Samuel Klein, MD, direttore del Center for Human Nutrition presso la Washington University School of Medicine.

Quindi per quelle volte potresti essere frustrato (forse sei giù di quattro libbre invece dei 40 che speravi), ricorda questo: un cambiamento significativo richiede tempo. Assicurati di tenere d'occhio le tue vittorie senza scala e considera tutti i modi in cui i tuoi piccoli miglioramenti hanno già fatto bene al tuo corpo. Ecco, altri cinque motivi per essere orgogliosi di ogni chilo perso.

RELAZIONATO: 19 motivi per allenarsi (oltre il corpo perfetto)

5 grandi vantaggi anche di una piccola perdita di peso

1. Rafforzare il tuo ticker
Livelli elevati di colesterolo nel sangue fanno sì che la sostanza simile al grasso si attacchi all'interno delle arterie, aumentando il rischio di infarto. Fortunatamente, un modesto calo di peso può farti uscire dalla zona di pericolo. Le donne in sovrappeso e obese che hanno perso peso in due anni hanno ridotto i punteggi del colesterolo totale, "indipendentemente dalla quantità di peso perso", secondo uno studio del 2013 nel Journal of the American Heart Association. Diminuisci fino al 10 percento del tuo peso corporeo e potresti anche beneficiare di una riduzione del colesterolo LDL "cattivo", dell'insulina e dei trigliceridi (un altro tipo di grasso nel sangue che aumenta il rischio di malattie cardiache).

2. Vivere meglio
Non devi raggiungere il tuo peso obiettivo per essere felice. Infatti, in uno studio del 2009 su 900 pazienti dimagranti, coloro che perdevano dal 5 al 10% del loro peso corporeo hanno ottenuto un punteggio più alto nelle misure della funzione fisica e dell'autostima. I ricercatori sottolineano che il solo sapere che perdere un po 'aiuta in queste aree può mantenerti motivato a perdere di più, anche quando i tempi si fanno difficili. Ci sono altre prove che suggeriscono che trarrai beneficio anche da più energia e vitalità. Traduzione: ti senti semplicemente benissimo.

RELAZIONATO: 12 cose che nessuno mi ha detto su come perdere peso

3. Migliorare il tuo umore
Secondo uno studio preliminare dell'Università della Pennsylvania, quando gli adulti obesi perdono il cinque percento del loro peso corporeo, hanno riportato un sonno migliore e un miglioramento dell'umore entro sei mesi. Più luce solare potrebbe non derivare dalla perdita di peso stessa (altri studi indicano che la restrizione della dieta può essere un freno per la tua psiche), ma il fatto che abbiano registrato 21,6 minuti in più di sonno per notte contro appena 1,2 minuti in un gruppo di controllo. Un sonno adeguato tiene a bada la frustrazione e l'irritabilità e un sonno migliore aiuta anche a regolare l'appetito, forse aiutandoti a perdere più peso. Lo chiamiamo un vantaggio per tutti.

4. Scongiurare l'infiammazione
L'infiammazione è una parola d'ordine in questi giorni e per una buona ragione. Mentre l'infiammazione acuta a breve termine è una buona cosa (è il modo in cui il tuo corpo risponde a cose come lesioni), avere un'infiammazione cronica di basso grado (il tipo che si mantiene a lungo termine) può aumentare il rischio di malattie, come le malattie cardiache , ictus e sindrome metabolica. Tuttavia, non è una battaglia persa. Uno studio pubblicato su Nutrition Research ha messo le persone obese (la maggior parte aveva 20 anni e nessuno aveva il diabete) a seguire un programma di dieta ed esercizio fisico per 12 settimane. In media, hanno perso sei libbre, ma questo è stato sufficiente per ridurre l'infiammazione e migliorare la funzione immunitaria, probabilmente perché riduce il rilascio di proteine ​​proinfiammatorie immagazzinate nel grasso, hanno concluso gli autori dello studio.

RELAZIONATO: Daily Burn 365: nuovi allenamenti, 7 giorni alla settimana

5. Mantenere le articolazioni perfettamente pulite
Potresti non pensarci molto ora, ma fidati di noi, vuoi articolazioni sane con l'avanzare dell'età. (Vuoi sentirti a tuo agio a salire le scale per decenni a venire, giusto?) L'eccesso di peso può portare più usura sulla cartilagine del ginocchio, portando a una condizione dolorosa chiamata artrosi. Se sei in sovrappeso, la ricerca mostra che perdere 11 libbre può ridurre la probabilità di OA di oltre il 50%. È qui che ti iscrivi a 5Ks anche nei tuoi anni più grandi.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI