5 semplici modi per eliminare le tentazioni dalla cucina

0
48

Mangiare in modo più sano può essere difficile, ma questo compito diventa estremamente difficile quando le tentazioni dall'interno della cucina sembrano invitarti. Schiaccia quei rompi dieta con queste cinque strategie per aiutarti a rimanere concentrato sui tuoi obiettivi futuri.

1. Inizia dal negozio di alimentari

Il tuo carrello della spesa è il primo punto di ingresso per i cibi allettanti per raggiungere la tua casa. Se questi cibi non arrivano nella tua cucina, avranno difficoltà a tentarti. Quindi, prima di fare acquisti, è meglio creare un elenco di tutti gli articoli di cui avrai bisogno, inclusi gli snack. Ciò richiede alcuni minuti di pianificazione ogni settimana; tuttavia, la quantità di tempo che investi ora ti farà risparmiare lo sforzo e la delusione a lungo termine per dover riavviare un altro programma. Tieni presente che la tua lista è efficace solo se ti attieni ad essa. Gli acquisti non pianificati possono rivelarsi disastrosi, quindi riducili al minimo acquistando solo ciò che è nella tua lista e assicurandoti di non fare acquisti mentre sei affamato.

2. Metti la tua dispensa nel programma

I cibi fastidiosi esercitano molto meno potere di tentazione quando non sono alla tua portata immediata. Ricordi il detto: "Fuori dalla vista, fuori dalla mente"? Dai via o scarta tutti gli alimenti che ti renderanno più difficile attenersi al tuo piano. Se devi andare al negozio per comprare un cibo allettante, avrai tempo extra per pensare consapevolmente se questo è qualcosa che è davvero importante per te o solo un capriccio momentaneo. Una volta che i cibi allettanti saranno fuori dalla tua dispensa, avrai l'opportunità di riorganizzare gli oggetti in modo da mettere le cose salutari in primo piano, visibili e a portata di mano.

3. Riduci i tuoi piatti

Bicchieri, ciotole e piatti di grandi dimensioni tendono a farci sentire come se avessimo bisogno di riempire l'intero spazio con cibo o bevande. Questo si traduce nel consumare molto più di quanto inizialmente previsto. Spesso mangiamo prima con gli occhi, per così dire, e poi con lo stomaco, il che significa che se un pasto sembra piccolo a prima vista perché è servito in un piatto più grande, è probabile che mangeremo di più per sentirci soddisfatti. Scegliendo piatti di dimensioni più piccole, i tuoi pasti appariranno naturalmente più grandi e non ti sentirai offeso nelle dimensioni delle porzioni.

4. Pianificalo

La pianificazione è la chiave per apportare molti cambiamenti salutari. Che si tratti di creare una lista della spesa, organizzare la tua dispensa o avere piatti che rendono il tuo pasto soddisfacente, la pianificazione ti aiuta a prepararti in anticipo per avere successo nei tuoi sforzi. Un ottimo modo per pianificare in anticipo è quello di avere spuntini sani pronti per essere consumati. Che si tratti di singoli contenitori di yogurt leggero, frutta e verdura tagliata o sacchetti delle dimensioni di uno spuntino pieni di quantità premisurate di noci o salatini integrali, gli snack preparati possono servire come strumenti importanti per aiutarti a rimanere in carreggiata tra i pasti. Sono facilmente trasportabili e possono essere portati al lavoro come un'ottima alternativa alle opzioni dei distributori automatici di mezzogiorno.

5. Esci dalla cucina

Infine, uno dei modi migliori per evitare le tentazioni in cucina è semplicemente impegnarsi in un'attività che ti porti lontano da quella stanza della casa. Una distrazione che distoglie l'attenzione dalla cucina può aiutare a ridurre al minimo i pasti non pianificati. Questo potrebbe significare impegnarsi in un hobby o un mestiere, leggere o persino programmare un po' di tempo per l'attività fisica. Partecipando ad altre attività divertenti che ti avvantaggiano mentalmente e fisicamente, probabilmente avrai la motivazione per mangiare in modo più sano ed evitare quelle tentazioni in cucina.