sabato, Ottobre 16, 2021
Home Benessere Diete 6 motivi per cui non puoi esercitare una dieta sbagliata

6 motivi per cui non puoi esercitare una dieta sbagliata

Foto: Stagno5

Certo, al liceo potevi mangiare quello che volevi e restare magro come un ferro. Ma sfortunatamente non hai più 17 anni, e anche se ti alleni 24 ore su 24, non puoi trasformare il tuo corpo se cedi costantemente alle voglie, ai cibi ricchi di grassi e ai dolci. La verità è che gli addominali piatti sono fatti in cucina e nessuna quantità di cardio e crunch può scolpire un fisico elegante se si mantiene una dieta malsana.

"Consumare calorie in eccesso e devi controbilanciarle", afferma Sara Haas, R.D.N., portavoce dell'Accademia di nutrizione e dietetica. "Ed è difficile fare abbastanza esercizio per annullare le calorie che otterrai in un doppio cheeseburger con patatine fritte e un milk shake".

Continua a leggere per capire perché allineare il tuo piano nutrizionale con la tua routine di esercizi ti aiuterà a ottenere il corpo che desideri.

Perché non puoi allenarti con una cattiva dieta?

1. Non sei un atleta professionista.

Se giustifichi frequenti cene a base di pollo fritto o pasta con la lezione Flywheel o CrossFit WOD nel tuo programma la mattina seguente, potresti voler ricalcolare quante calorie stai effettivamente bruciando rispetto a quelle che stai assumendo. delle persone non sono atleti seri, il che significa che non richiedono lo stesso tipo e la stessa quantità di carburante dei professionisti", afferma Haas. “Mangiare un pasto o uno spuntino ad alto contenuto calorico e ad alto contenuto di carboidrati ha senso per un ciclista competitivo che sta per affrontare una corsa su strada di 100 miglia, ma non ha senso per qualcuno che sta per fare una corsa di due miglia intorno all'isolato .”

Invece, opta per una forma di pollo più sana come quella alla griglia o in camicia e conserva gli spaghetti per un pasto post-gara. Sì, va bene avere un imbroglio qua e là, ma cerca di non renderlo una cosa settimanale o addirittura bisettimanale. E non preoccuparti di giustificarlo con un'intensa sessione di sudore che potresti aver avuto in precedenza – si chiama un cheat meal per un motivo.

Un piano alimentare molto restrittivo, abbinato a un esercizio fisico estremo, potrebbe lasciarti appoggiare alla massa muscolare per ottenere energia.

2. Non sarai in grado di raggiungere il tuo picco se esageri con i cibi sbagliati.

Per cambiare in modo efficace il proprio fisico e rimanere tonici è necessario un intenso esercizio fisico. Non avrai la resistenza fisica per sostenere allenamenti duri se la tua dieta non è all'altezza del tabacco da fiuto. Sì, questo sfortunatamente significa che mentre i pezzi di Reese e la soda possono darti un livello di zucchero che confondi per energia, non ti alimenteranno per fare pubbliche relazioni in panchina o in pista. Inoltre, secondo i ricercatori brasiliani, se stai consumando cibi ricchi di grassi la sera, potrebbero disturbare il tuo sonno, il che ti lascerà troppo stanco per andare in palestra.

Avrai bisogno di una combinazione di carboidrati e proteine ​​per recuperare dopo un allenamento, oltre a carboidrati adeguati anche prima. "Sono l'energia preferita per i muscoli e la mente degli utenti", afferma Jennifer McDaniel, R.D.N., fondatrice di McDaniel Nutrition Therapy a St. Louis e portavoce dell'Academy of Nutrition and Dietetics.

Fai attenzione a non ingerire troppi grassi; che spesso si traduce anche in un'abbondanza di calorie, che si accumula rapidamente come chili in più. Un'altra trappola della dieta da evitare durante l'allenamento sono le quantità estremamente elevate di carboidrati o fibre. "Questi potrebbero causare fastidiosi problemi digestivi e impedirti di ottenere buone prestazioni", afferma McDaniel. In generale, mira a ottenere circa il 30 percento della tua dieta dalle proteine, il 40 percento dai carboidrati e il 30 percento dai grassi.

RELAZIONATO: 11 ricette di bocconcini energetici senza cottura

Foto: Stagno5


3. Non avrai l'energia per fare esercizio se non mangi abbastanza.

Tieni presente che una dieta che potresti pensare sia salutare – una a bassissimo contenuto di carboidrati o calorie – è altrettanto dannosa per il tuo piano di allenamento quanto una ad alto contenuto di grassi. Un piano alimentare molto restrittivo, abbinato a un esercizio fisico estremo, potrebbe lasciarti appoggiare alla massa muscolare per l'energia, afferma McDaniel. Non assumere abbastanza grassi (vitamine liposolubili, come le vitamine A e D, e acidi grassi essenziali, come gli omega-3, in particolare), aggiunge, “ti rende incapace di produrre energia e far crescere i muscoli perché abbassa i livelli di ormoni come l'insulina e il testosterone, che sono importanti per la costruzione della massa magra".

Inoltre, mantenere una dieta molto restrittiva per un periodo prolungato può portare a una riduzione del tessuto muscolare e può diminuire la capacità dei muscoli scheletrici (quelli necessari per sollevare, camminare e altre forme di esercizio) di funzionare bene, ha trovato uno studio pubblicato sulla rivista Advances in Nutrition.

"Una dieta cronica a basso contenuto di carboidrati può portare a carenze di micronutrienti e aumento dell'infiammazione in tutto il corpo, che rendono entrambi più suscettibili alle lesioni".

4. Non vorrai fare esercizio.

Scelte alimentari malsane, che tu stia mangiando troppi grassi, troppe calorie o non abbastanza, possono farti sentire lento e meno spinto a fare esercizio. "La dieta e l'esercizio fisico sono un ciclo di feedback", afferma McDaniel. "Quando mangi bene, sei motivato a muoverti e quando ti muovi, sei più motivato a mangiare meglio". Considera, ad esempio, una dieta a basso contenuto di carboidrati e ricca di grassi; potrebbe non solo indebolire gli adattamenti dell'allenamento e ostacolare le prestazioni, aggiunge McDaniel, ma può anche portare a uno stato d'animo "arrabbiato". Traduzione: avrai meno probabilità di voler andare in palestra.

5. Non sarai in grado di tonificare le aree target.

Hai difficoltà a scolpire un sedere migliore o addominali scolpiti? Quando consumi calorie in eccesso e non riesci a bruciarle tutte esclusivamente dai tuoi allenamenti, si dirigono direttamente in queste zone problematiche. "Dipende dal tipo di corpo specifico", afferma Haas, "ma in genere le donne tendono ad aumentare di peso sui fianchi e sulle cosce, mentre gli uomini lo mettono intorno alla parte centrale". Quindi, anche se hai guadagnato muscoli in queste aree, sarà coperto da uno strato di grasso. E gli esercizi per gli addominali da soli non sono sufficienti per ridurre la percentuale di grasso corporeo o il grasso addominale, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Strength and Conditioning Research.

Tenere sotto controllo la tua dieta ti aiuterà perché per diventare veramente tonico, dovrai costruire muscoli e bruciare più calorie di quelle che stai consumando allo stesso tempo. È più facile farlo se non ti concedi nachos o gelato in primo luogo.

6. Potresti ammalarti o ferirti.

Le diete a basso contenuto di carboidrati e di grassi possono essere mentalmente drenanti e avere un impatto negativo sulla salute del cuore, afferma McDaniel. Inoltre, dice: "Seguire una dieta cronica a basso contenuto di carboidrati può portare a carenze di micronutrienti e aumento dell'infiammazione in tutto il corpo, che entrambi ti rendono più suscettibile alle lesioni". Gli studi hanno scoperto che non assumere una quantità adeguata di grassi sani può aumentare le possibilità di lesioni da uso eccessivo (come fratture da stress e tendiniti) e non consente al corpo di proteggersi per rimanere in salute. Inoltre, se abbini una dieta povera di grassi con un esercizio intenso, ciò può ridurre ulteriormente le tue difese immunitarie.

Le sessioni di sudore regolari sono, ovviamente, la chiave per mantenersi in forma e mantenere la salute generale. Tuttavia, afferma McDaniel, "Ricorda che l'esercizio fisico sostiene la perdita di peso, ma una dieta sana è ciò che lo guida".

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI