domenica, Ottobre 24, 2021
Home Benessere Diete Allergie, sensibilità e intolleranze alimentari

Allergie, sensibilità e intolleranze alimentari

Emicranie. Eczema. Problemi ai seni. Diarrea. Stipsi. Dolore muscolare. Cosa hanno in comune questi sintomi? Sono tutte forme di infiammazione e la maggior parte sono reazioni agli alimenti o alle sostanze chimiche presenti negli alimenti o nell'ambiente. Ma è un'allergia, una sensibilità o un'intolleranza? Queste parole sono spesso usate in modo intercambiabile, ma non sono la stessa cosa. Alcuni possono essere potenzialmente pericolosi per la vita, mentre altri sono solo un fastidio cronico. Come fai a sapere qual è e cosa puoi fare al riguardo?

ALLERGIA AL CIBO

Un'allergia alimentare è una reazione del sistema immunitario a una specifica proteina presente in un alimento. Il sistema immunitario vede questa proteina come un invasore straniero e monta una difesa producendo anticorpi per combatterla. I sintomi si verificano rapidamente dopo aver consumato il cibo e possono essere pericolosi per la vita, come in una reazione anafilattica alle arachidi, e anche una piccola quantità di cibo può innescare una reazione. Altri sintomi includono mal di testa, mal di stomaco, gonfiore, prurito e starnuti. Alcune allergie possono essere trattate con un antistaminico da banco, mentre altre richiedono un'iniezione di adrenalina autoiniettata. Gli otto allergeni alimentari più comuni includono arachidi, noci, grano, uova, crostacei, pesce, latticini e soia. Si raccomanda di evitare rigorosamente l'allergene noto.

SENSIBILITÀ ALIMENTARE

Sebbene le sensibilità alimentari possano avere gli stessi sintomi delle allergie alimentari – reazioni digestive, disturbi del seno, dolori muscolari, mal di testa, eruzioni cutanee – includono anche nebbia cerebrale, disturbi del sonno e problemi urinari e possono anche svolgere un ruolo nella fertilità. Le reazioni di sensibilità alimentare non sono pericolose per la vita, ma contribuiscono ai disturbi cronici di molte persone. Sia la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) che l'emicrania sono collegate alle sensibilità alimentari e mostrano un'enorme risoluzione quando vengono identificati i colpevoli della dieta e viene seguito il programma nutrizionale appropriato, che consente all'infiammazione del corpo di placarsi e ai sintomi di diminuire. L'insorgenza dei sintomi è spesso ritardata, da poche ore fino a 72 ore dopo il consumo di un alimento trigger. A differenza di un'allergia alimentare, le sensibilità alimentari non sono una reazione immunitaria. La cellula risponde al cibo trigger producendo mediatori, come l'istamina, che causano i sintomi. Alcune sensibilità alimentari sono correlate alla dose, il che significa che potresti essere in grado di assumere una piccola quantità di cibo prima che si scateni una reazione.

INTOLLERANZA ALIMENTARE

Più comuni delle allergie alimentari sono le intolleranze alimentari, la più nota delle quali è l'intolleranza al lattosio. Segnata da sintomi digestivi, come gas, gonfiore e diarrea, l'intolleranza al lattosio è causata dalla mancanza dell'enzima lattasi, necessario all'organismo per digerire il lattosio, lo zucchero che si trova nei latticini. Alcuni individui con intolleranza al lattosio possono essere in grado di tollerare una piccola quantità di latticini o solo alcune forme di latticini senza manifestare alcun sintomo. Sono disponibili prodotti lattiero-caseari senza lattosio e gli integratori di lattasi, se assunti prima di mangiare un prodotto lattiero-caseario, possono aiutare a ridurre o eliminare i sintomi.

Se soffri di problemi digestivi, congestione sinusale, eruzioni cutanee, emicranie, nebbia cerebrale o dolori muscolari e articolari, potrebbe essere causato da uno o più cibi che stai mangiando. Anche cibi perfettamente sani possono potenzialmente essere il colpevole dell'infiammazione che è alla radice dei tuoi sintomi. Un medico o un nutrizionista dietista registrato specializzato in allergie e sensibilità alimentari può aiutarti a capire i tuoi cibi trigger e elaborare il piano alimentare appropriato per aiutare a guarire il tuo corpo.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI