Come disintossicarsi: linee guida per un menu dietetico disintossicante

0
73

Tempo di lettura: 6 minuti

La tua dieta detox quotidiana è un fattore essenziale per la tua capacità di purificare il tuo corpo e raggiungere un benessere ottimale. La dieta ideale per la pulizia e la disintossicazione è cruda al 100% con almeno il 60% di frutta. Una dieta disintossicante di cibi crudi di solito dà i migliori risultati per la pulizia e la rigenerazione del corpo.

Per saperne di più >>> La dieta disintossicante di cibi crudi

Una transizione delicata per una sana esperienza di disintossicazione

Per la maggior parte delle persone, spesso è meglio iniziare gradualmente, in modo che i sintomi della disintossicazione non diventino scomodi e travolgenti. Se si effettua un improvviso aggiustamento della dieta, è possibile che si verifichino reazioni quando il corpo rilascia tossine. Questo è spesso definito come la "crisi di guarigione" e può includere mal di testa, disturbi digestivi, affaticamento, insonnia, eruzioni cutanee, ecc.

Anche se potresti sentirti come se stessi peggiorando durante questo periodo, questo è del tutto normale ed è un'indicazione che il tuo corpo si sta purificando. Di solito è un buon segno! Se desideri mantenere le tue normali attività quotidiane durante questo periodo, potresti considerare di iniziare con un approccio meno aggressivo.

In alternativa, puoi modificare la tua dieta man mano che procedi con la pulizia, in base alla tua risposta, e rallentare la disintossicazione quando necessario. Questo può essere fatto aumentando l'assunzione di verdure cotte e altri cibi opzionali che saranno delineati nei piani alimentari suggeriti di seguito.

Come seguire i piani del menu della dieta disintossicante

I piani alimentari della dieta disintossicante sono suddivisi in livelli. In generale, inizierai dal livello 1 e passerai al livello 4. Tuttavia, è anche perfettamente accettabile spostarti avanti e indietro tra i livelli come ritieni appropriato per te. In qualsiasi momento, se ti senti troppo a disagio, puoi tornare al livello precedente prima di riprovare.

Molte persone iniziano anche la loro dieta disintossicante da uno a sette giorni nel Livello 4 – la dieta mono frutto – per dare il via alla disintossicazione e ripristinare l'appetito a favore di cibi freschi e sani.

Può anche essere utile modificare la tua dieta disintossicante naturale a seconda del tempo. La maggior parte delle persone si sente meglio quando consuma cibi caldi in un clima freddo. Tuttavia, è comunque importante mantenere un elevato apporto di cibi crudi, indipendentemente dalle influenze esterne, quando il tuo obiettivo è purificare e rigenerare la tua salute.

Le diete disintossicanti più potenti come la dieta dell'anguria, il digiuno dell'uva o la pulizia del limone sono meglio tentate durante i mesi più caldi e in quei momenti in cui hai l'opportunità di riposare durante il giorno.

Otterrai i risultati più drammatici con una dieta disintossicante di cibi crudi quando la combini con un programma di pulizia a base di erbe come la pulizia profonda dei tessuti di 14 settimane.

Includere verdure cotte per una disintossicazione più graduale

Molte persone hanno un alto livello di tossine nel corpo. Quando si combina questo con decenni di una dieta malsana, spesso può essere molto difficile adottare subito una dieta di cibi crudi al 100%.

In questi casi, è ancora possibile disintossicare il corpo in modo molto efficace mentre si mangiano verdure al vapore preparate al momento e semplici zuppe di verdure fatte in casa. Le verdure al vapore non fermeranno la disintossicazione, basta rallentarla un po '. È ancora possibile ottenere ottimi risultati mangiando principalmente cibi crudi durante il giorno con verdure cotte di notte.

Se preferisci un approccio ancora più delicato o se devi rallentare la disintossicazione a causa di sintomi fastidiosi, puoi anche includere piccole quantità di riso integrale, quinoa, zucca invernale al forno o patata dolce al forno.

Evita le normali patate bianche e il riso bianco perché sono molto ricchi di amido e poveri di fibre.

L'amido tende ad avere un effetto congestizio sul tratto gastrointestinale e sui reni. Mette anche un carico extra sulle ghiandole surrenali, che sono generalmente esaurite in chiunque abbia problemi di salute cronici. La maggior parte dei cereali è anche altamente acida, il che contribuisce all'infiammazione e alla congestione linfatica.

Se scegli di consumare cibi cotti, idealmente dovrebbe essere l'ultimo pasto della giornata. È anche importante evitare di mangiare frutta dopo un pasto cucinato in quanto ciò può provocare disturbi digestivi.

Il sale da cucina regolare dovrebbe essere evitato poiché ha un effetto negativo sulla salute del sistema circolatorio e dei reni. Puoi aromatizzare il tuo cibo con erbe, spezie, succo di limone e fiocchi di dulse (un'alga dal sapore naturalmente salato). Se devi avere sale, il sale marino himalayano o celtico è la scelta migliore, tuttavia, è generalmente meglio usarlo con parsimonia.

La maggior parte delle persone inizierà la dieta detox con il livello 1. Cerca di basare la tua dieta su frutta e verdura – almeno il 75% crude – seguendo le linee guida nel menu della dieta detox di livello 1. Quando ti senti a tuo agio con il livello 2 e desideri raggiungere un livello più profondo di disintossicazione, puoi considerare di passare a una dieta cruda al 100%.

La dieta a base di frutta mono

Una volta raggiunto il livello 3, ti concentrerai sui pasti monofrutta. Questo è il modo migliore di mangiare per promuovere la disintossicazione e consiste nel mangiare pasti composti da un solo frutto.

Scegli un frutto e mangia quanto vuoi finché non ti senti soddisfatto. Uva, melone, papaia, manghi, pesche, pesche noci, ciliegie, frutti di bosco, pere, banane e mandarini sono buone scelte per i pasti mono.

Uno dei vantaggi di questo modo di mangiare è che pone la minima richiesta all'apparato digerente, che libera energia aggiuntiva per la disintossicazione e la pulizia. Durante l'intero programma detox, per tutti e tre i livelli, idealmente consumare un pasto unico a colazione, preferibilmente meloni perché sono estremamente idratanti e alcalinizzanti.

Menu dieta disintossicante di livello 1 – Per un'esperienza di disintossicazione moderata

Colazione

Frutta fresca a scelta OPPURE Macedonia di frutta O Frullato di frutta

Spuntino mattutino

Frutta fresca O succo verde

Pranzo

Crea una grande insalata utilizzando uno dei seguenti ingredienti: lattuga romana, spinaci, miscela primaverile, lattuga, bietola, pomodoro, cetriolo, sedano, carote, ravanello, finocchio, peperone rosso, arancione o giallo, germogli di girasole, germogli di taccole, asparagi, avocado, erbe fresche.

Spuntino pomeridiano

Frutta fresca O succo verde

Cena

Inizia con un'insalata. Quindi seguire con piccole quantità di quanto segue: verdure al vapore, zuppa di verdure fatta in casa, patate dolci al forno, zucca invernale al forno, quinoa o riso integrale.

Menu dieta disintossicante di livello 2 – Per un'esperienza di disintossicazione più profonda

Colazione

Frutta fresca a scelta OPPURE Macedonia di frutta O Frullato di frutta

Spuntino mattutino

Frutta fresca O succo verde

Pranzo

Frutta fresca a scelta OPPURE Macedonia di frutta O Frullato di frutta

Spuntino pomeridiano

Frutta fresca O succo verde

Cena

Crea un'insalata utilizzando uno dei seguenti ingredienti: Romaine, spinaci, preparato primaverile, lattuga, bietola, pomodoro, cetriolo, sedano, carote, ravanello, finocchio, peperone rosso, arancione o giallo, germogli di girasole, germogli di taccole, asparagi, avocado , erbe fresche.

Se lo si desidera, seguire con piccole quantità di quanto segue: verdure al vapore, zuppa di verdure fatta in casa, patate dolci al forno, zucca invernale al forno.

Menu dieta disintossicante di livello 3 – Per una massima esperienza di disintossicazione

Colazione

Farina di frutta mono OPPURE Frullato di frutta mono

Spuntino mattutino

Frutta fresca O succo verde

Pranzo

Frutta fresca a scelta OPPURE Macedonia di frutta O Frullato di frutta

Spuntino pomeridiano

Frutta fresca O succo verde

Cena

Frutta fresca a scelta OPPURE Macedonia di frutta O Frullato di frutta O grande insalata cruda

Menu dieta disintossicante di livello 4 – Per la migliore esperienza di disintossicazione

Uno dei modi più efficaci per disintossicarsi consiste nel seguire una dieta composta da un solo frutto. Tradizionalmente si predilige l'uva perché ha un fortissimo effetto depurativo sul sistema linfatico. Tuttavia, puoi scegliere qualsiasi frutto che ti piace.

Molte persone hanno subito drammatiche trasformazioni della salute intraprendendo un digiuno dell'uva per un periodo da 7 a 40 giorni. Questo tipo di dieta detox è estremamente potente, ma generalmente più sicura e più facile da seguire rispetto a un digiuno in acqua.[/tagline_box]

Lo stile di vita della disintossicazione

Mentre sperimentate questa nuova dieta per purificare e disintossicare il vostro corpo, l'obiettivo è creare un modo di mangiare che sia comodo per voi, che si adatti al vostro stile di vita e che vi piaccia. Per chi soffre di problemi di salute cronici potrebbe essere necessario seguire la dieta per molti mesi – e in alcuni casi anche diversi anni – quindi per poter aderire al programma a lungo termine questo è essenziale. Tuttavia, è anche necessario assicurarti che le tue scelte rimangano perspicaci e produrranno i risultati di salute che desideri.

Generalmente, la maggior parte delle persone riesce a seguire il Livello 1 per circa un mese. Ciò consentirà al tuo corpo di adattarsi ai cambiamenti dietetici con la minima quantità di disagio. Dopo circa un mese puoi passare al livello 2 e così via. Puoi rimanere nel piano menu di Livello 3 per diversi mesi fino a un anno o anche più a lungo.

Se i tuoi progressi nel programma di dieta disintossicante sono lenti, potresti prendere in considerazione l'aggiunta di erbe botaniche per migliorare il processo di disintossicazione come nella pulizia profonda dei tessuti. Nelle persone con problemi di salute cronici, una disintossicazione a base di erbe può migliorare notevolmente il recupero e ridurre la quantità di tempo necessaria per seguire il rigoroso programma di dieta disintossicante.

.tcb-flex-col> .tcb-col {min-height: 1px; }[data-css=”tve-u-0601c3d8da3431″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; padding: 0px! important; margin-bottom: 0px! important; margin-top: 0px! important; background-color: rgb (255, 255, 255)! important; }[data-css=”tve-u-1601c3d8da3433″] {bordo: 2px rgb solido (224, 224, 224); padding: 0px! important; }[data-css=”tve-u-2601c3d8da3434″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-12601c3d8da343e”] {line-height: 27px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-12601c3d8da343e”] {font-family: inherit! important; font-weight: var (- g-regular-weight, normal)! important; dimensione del carattere: 18px! important; colore: rgb (81, 81, 81)! importante; –tcb-applicato-colore: rgb (81, 81, 81)! important; }[data-css=”tve-u-10601c3d8da343c”] {line-height: 63px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-10601c3d8da343c”] {–g-regular-weight: 400; -g-grassetto-peso: 500; famiglia di caratteri: "Playfair Display"! important; font-weight: var (- g-regular-weight, normal)! important; colore: rgb (81, 81, 81)! importante; dimensione carattere: 34px! important; –tcb-applicato-colore: rgb (81, 81, 81)! important; }[data-css=”tve-u-14601c3d8da3440″] {padding-top: 15px! important; }[data-css=”tve-u-4601c3d8da3436″] {border: 0px solid rgb (224, 224, 224)! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-13601c3d8da343f”] {larghezza massima: 25,4%; }[data-css=”tve-u-8601c3d8da343a”] {padding-left: 0px! important; padding-right: 0px! important; padding-top: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-24601c3d8da344a”]: input al passaggio del mouse {border: 2px solid rgb (194, 200, 202); box-shadow: rgb (220, 224, 225) 0px 2px 2px 0px inserto; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-21601c3d8da3447″]: input al passaggio del mouse {border: 2px solid rgb (194, 200, 202); box-shadow: rgb (220, 224, 225) 0px 2px 2px 0px inserto; }[data-css=”tve-u-17601c3d8da3443″] {padding: 0px 0px 30px! important; margin-top: 30px! important; margin-bottom: 0px! important; }[data-css=”tve-u-5601c3d8da3437″] {bordo: 0 px rgb solido (224, 224, 224); margin-bottom: 0px! important; margin-top: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-3601c3d8da3435″] {padding: 0px! important; margin-bottom: 0px! important; margin-top: 0px! important; }[data-css=”tve-u-18601c3d8da3444″] {background-color: rgb (255, 255, 255)! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; larghezza del bordo: 0px 0px 2px! important; stile bordo: solido! importante; colore del bordo: rgb (224, 224, 224)! important; border-image: iniziale! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-22601c3d8da3448″] >: primo figlio {color: rgba (177, 177, 177, 0); }[data-css=”tve-u-9601c3d8da343b”] {padding: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-19601c3d8da3445″] {border-radius: 0px; overflow: nascosto; bordo: 0 px rgb solido (51, 51, 51); margin-bottom: 0px! important; margin-top: 0px! important; padding: 0px 20px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-24601c3d8da344a”] input {font-size: 18px; bordo: 2px rgb solido (220, 224, 225); border-radius: 0px; overflow: nascosto; famiglia di caratteri: Roboto; spessore del carattere: 300; box-shadow: rgb (220, 224, 225) 0px 2px 2px 0px inserto; line-height: 28px; colore: rgb (131, 142, 143); imbottitura: 12px 20px! important; margin-bottom: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; margin-top: 0px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”]: pulsante hover {box-shadow: rgba (0, 0, 0, 0.2) 0px 0px 0px inserto; colore di sfondo: rgb (51, 91, 87)! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; –background-color: rgb (51, 91, 87)! important; –tve-applicato-background-color: rgb (51, 91, 87)! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”] pulsante {colore: rgb (255, 255, 255); dimensione del carattere: 20px; line-height: 30px; font-family: var (- tve-font-family, "Playfair Display"); border-radius: 0px; overflow: nascosto; spessore del carattere: grassetto; bordo: 1px rgb solido (81, 144, 136); – bordo applicato-tve: 1px rgb solido (81, 144, 136); colore di sfondo: rgb (98, 165, 161)! important; padding-top: 13px! important; padding-bottom: 13px! important; margin-bottom: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; margin-top: 0px! important; }[data-css=”tve-u-7601c3d8da3439″] {larghezza massima: 74,6%; }[data-css=”tve-u-6601c3d8da3438″] {margin-left: -12px; min-height: inherit; padding: 40px 20px 0px! important; }[data-css=”tve-u-6601c3d8da3438″] > .tcb-flex-col {padding-left: 12px; }[data-css=”tve-u-15601c3d8da3441″] {larghezza: 165 px; galleggiante: nessuno; margine: 0px auto! important; padding-right: 0px! important; padding-top: 0px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-21601c3d8da3447″] input {font-size: 18px; bordo: 2px rgb solido (220, 224, 225); border-radius: 0px; overflow: nascosto; famiglia di caratteri: Roboto; spessore del carattere: 300; box-shadow: rgb (220, 224, 225) 0px 2px 2px 0px inserto; line-height: 28px; colore: rgb (131, 142, 143); imbottitura: 12px 20px! important; margin-bottom: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; margin-top: 0px! important; }[data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”] {–tve-font-weight: var (- g-bold-weight, bold); –tve-font-family: "Playfair Display"; –g-regular-weight: 400; –g-grassetto-peso: 500; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-10601c3d8da343c”] forte {font-weight: 500! important; }} @ media (larghezza massima: 1023 px) {[data-css=”tve-u-4601c3d8da3436″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”] pulsante {margin-top: 15px! important; }} @ media (larghezza massima: 767 px) {[data-css=”tve-u-18601c3d8da3444″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; border: 0px solid rgb (224, 224, 224)! important; }[data-css=”tve-u-2601c3d8da3434″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-6601c3d8da3438″] {padding-top: 20px! important; }[data-css=”tve-u-4601c3d8da3436″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-5601c3d8da3437″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-8601c3d8da343a”] {immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-10601c3d8da343c”] {line-height: 44px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-10601c3d8da343c”] {font-size: 34px! important; }[data-css=”tve-u-14601c3d8da3440″] {immagine di sfondo: nessuna! importante; padding-top: 0px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-21601c3d8da3447″] input {margin-bottom: 0px! important; margin-top: 0px! important; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-24601c3d8da344a”] input {margin-top: 10px! important; }[data-css=”tve-u-17601c3d8da3443″] {padding-top: 0px! important; padding-bottom: 0px! important; margin-bottom: 30px! important; }[data-css=”tve-u-9601c3d8da343b”] {padding: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-11601c3d8da343d”] {padding: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }: non (#tve) [data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”] pulsante {font-weight: grassetto; font-family: var (- tve-font-family, "Playfair Display"); margin-top: 10px! important; colore di sfondo: rgb (81, 144, 136)! important; –background-color: rgb (81, 144, 136)! important; –tve-applicato-background-color: rgb (81, 144, 136)! important; }[data-css=”tve-u-19601c3d8da3445″] {border: 0px solid rgb (51, 51, 51); margin-top: 0px! important; padding-top: 0px! important; immagine di sfondo: nessuna! importante; }[data-css=”tve-u-15601c3d8da3441″] {margin-left: auto! important; margin-right: auto! important; }[data-css=”tve-u-26601c3d8da344c”] {–tve-font-weight: var (- g-bold-weight, bold); –tve-font-family: "Playfair Display"; -g-grassetto-peso: 500; }}]]>

Scarica il nostro programma alimentare gratuito di 7 giorni a base vegetale

Scopri cibi e ricette deliziosi che nutrono il tuo corpo e ti aiutano a sperimentare i benefici di una dieta curativa.