Cosa puoi mangiare ad Halloween

0
37

Dolcetto o scherzetto? Accetteremo volentieri il trattamento, che può assolutamente far parte di uno stile di vita sano. Allora perché allora tutti sembrano perdere la testa per le caramelle (che sono disponibili 365 giorni all'anno) ad Halloween?

Da adulti, possiamo ancora goderci la natura divertente di Halloween senza cadere vittime dell'infinito calderone di caramelle. Sì, puoi avere delle caramelle, ma qual è la scelta migliore? E quanti pezzi è una quantità ragionevole?

Prima di rispondere a queste domande, è importante comprendere la propria relazione con il cibo e lo stato d'animo quando si ha a che fare con cibi "trigger". Un alimento trigger è uno, come le caramelle, che è difficile da limitare e lascia sentimenti di colpa e rimorso dopo aver mangiato. Molte volte, le persone cercano di porre limiti a quanto mangeranno (ad esempio, un pezzo), il che può portare a sentimenti di restrizione o privazione. Questo, a sua volta, può incoraggiare inconsciamente a mangiare di più, portando a sentimenti di fallimento. Una volta raggiunto uno stato emotivo negativo, le persone potrebbero calmarsi con più caramelle. Questo suona familiare? Lo chiamiamo il ciclo del fallimento, che può sembrare come se fossi bloccato in un vortice vorticoso a meno che tu non sappia come liberartene o impedire che accada in primo luogo.

Quindi come dovresti affrontare questa intera situazione delle caramelle? Per prima cosa, concediti il ​​permesso di mangiarlo! Una volta che hai tolto lo stigma o l'etichetta dalla caramella, non ha più un'aura di cattiveria intorno e avrà meno presa su di te rispetto a prima. Quando mangi le caramelle, sii consapevole, assaggia e goditele davvero. Nota la consistenza e i sapori. E quando hai finito, ringrazia te stesso per il regalo e passa a qualcos'altro. Eseguendo questi passaggi, hai il potere sulle caramelle, non il contrario.

Inoltre, preparati per il successo ad Halloween trattandolo come qualsiasi altro giorno della settimana. Assicurati di rimanere idratato, fare esercizio e mangiare pasti equilibrati durante il giorno. In questo modo, non starai morendo di fame o sperimentando un basso livello di zucchero nel sangue quando i bambini torneranno a casa dal dolcetto o scherzetto, il che ti farà venire voglia di tuffarti prima in una zucca di plastica piena di caramelle.

Infine, può sembrare ovvio, ma non acquistare caramelle che ami. Se la tentazione non è fissarti in faccia per tutta la notte di Halloween o chiamare il tuo nome dalla dispensa nei giorni che precedono la grande notte, allora non c'è possibilità che tu ti arrenda e lo mangi.

QUAL È LA CARAMELLA MIGLIORE?

La migliore caramella da scegliere è quella che ti piace di più. Potrebbe non essere il più salutare, ma se è il tuo preferito, ne trarrai il massimo piacere. Se la domanda è: "Qual è la caramella più sana?" la risposta è molto più chiara. Le caramelle fatte con cioccolato fondente e / o noci sono solitamente gli articoli più salutari in quanto contengono meno zucchero e più proteine ​​e grassi sani, che susciteranno una migliore risposta insulinica rispetto a una caramella che è zucchero puro. Quando scegli tra gli elementi di cioccolato fondente, guarda la percentuale di cacao sull'etichetta. Maggiore è la percentuale di cacao, minore è lo zucchero che contiene. Abbiamo scoperto che il cioccolato fondente con una percentuale di cacao compresa tra il 60 e il 74% è la miscela perfetta di cioccolato con un pizzico di dolcezza.

Dopo aver deciso quale caramella è la tua preferita, il prossimo passo è capire quanto mangerai. Togliti l'emozione chiedendoti quanto segue: sarò soddisfatto di un solo pezzo? Voglio più di un tipo di caramelle? Posso impostare un limite di uno o due brani ma concedermi il permesso di averne altri in un secondo momento se lo desidero veramente? Il punto è togliere il controllo alle caramelle e restituirtelo. Inoltre, cambia le parole che usi quando parli di caramelle. Invece di "Non posso avere …" dì: "Scelgo di avere …" Il primo dà il potere alle caramelle mentre il secondo ti mette al posto di controllo.

Se vuoi aggirare le caramelle confezionate e invece creare la tua versione fatta in casa di un piacere per la folla, abbiamo la ricetta per te. Queste mini coppette al cioccolato fondente e burro di mandorle sono dolci, cremose e abbastanza ricche da soddisfarti dopo averne mangiata una sola. O due.

MINI TAZZE AL BURRO AL CIOCCOLATO FONDENTE ALLE MANDORLE (PER 8 persone)

  • ½ tazza di cioccolato fondente tritato
  • 8 cucchiaini. burro di mandorle crudo liscio (o burro di noci a scelta)
  • Foderare uno stampo per mini muffin con i pirottini di carta.
  • Sciogliere il cioccolato tritato al microonde oa bagnomaria. Mescolare fino a che liscio. Versare ½ cucchiaio di cioccolato sul fondo di ciascuno e poi mettere lo stampo per muffin nel congelatore per 10 minuti affinché si indurisca.
  • Togliere dal congelatore e riempire ogni spazio con 1 cucchiaino di burro di mandorle. Coprite il burro di mandorle con ½ cucchiaio di cioccolato fuso. Rimettere lo stampo nel congelatore per 10 minuti per indurire. Rimuovere e conservare in un sacchetto con chiusura a zip in frigorifero.