domenica, Novembre 28, 2021
Home Benessere Diete Dichiarazione di ACE su pranzi scolastici più sani

Dichiarazione di ACE su pranzi scolastici più sani

In risposta all’attuazione del pranzo scolastico più salutare richiesto dall’Healthy, Hunger-Free Kids Act del 2010, l’American Council on Exercise ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Il nuovo pranzo scolastico fornisce agli studenti pasti sani ed equilibrati, ricchi di frutta, verdura e cereali integrali e con meno sodio, grassi saturi e calorie vuote rispetto al pranzo della vecchia scuola. Non sorprende che gli studenti abituati a pranzi pieni di cibi fritti ad alto contenuto di sale non si siano adattati prontamente al cambiamento. Alcuni studenti, insegnanti e politici hanno espresso preoccupazione per il fatto che i bambini non mangiano i pranzi e di conseguenza potrebbero non soddisfare i loro bisogni nutrizionali o finire il pranzo affamati.

Il nuovo pranzo scolastico fornisce 850 calorie per gli studenti delle scuole superiori, 700 calorie per gli studenti delle scuole medie e 650 calorie per gli studenti delle scuole elementari. Fornisce un pasto nutrizionalmente denso ed equilibrato, che riflette le raccomandazioni delle Linee guida dietetiche. Un bambino che mangia la mensa scolastica dovrebbe ricevere calorie e sostanze nutritive più che adeguate per soddisfare le esigenze di crescita e sviluppo ottimali. Molti distretti scolastici forniscono accesso illimitato a frutta e verdura per i bambini che hanno ancora fame, o per i giovani atleti e altri bambini attivi che richiedono più calorie dello studente medio.

Non dovrebbe sorprendere che gli studenti non abbraccino prontamente il pranzo scolastico più sano. Se viene data una scelta tra patatine fritte o broccoli, il 99 percento dei bambini sceglierà le patatine fritte. Tuttavia, data l’attuale epidemia di obesità infantile e inattività fisica, le scuole e le comunità non possono permettersi di soddisfare la preferenza di un bambino per cibi dolci e salati. La scuola è un luogo in cui i genitori mandano i propri figli a ricevere un’istruzione e ad imparare come essere sani e prendersi cura di se stessi. La mensa scolastica dovrebbe servire come esempio degli standard sanitari più elevati nella pratica.

I genitori, i professionisti e i membri della comunità preoccupati per il nuovo pranzo scolastico dovrebbero considerare i seguenti tre punti:

  • Si impara a sviluppare il gusto per il cibo sano. Un ampio corpus di ricerche sostiene che i bambini impiegano 15-20 volte per accettare un alimento precedentemente rifiutato. Con l’aumento dell’esposizione ai pranzi salutari, gli studenti finiranno per apprezzarli. Questo non solo li aiuterà a non avere fame, ma se queste nuove preferenze di salute vengono rafforzate a casa e fuori dalla scuola, i bambini impareranno a fare scelte più sane per se stessi su base regolare.
  • Un bambino affamato mangerà. Se gli studenti non hanno accesso a cibi concorrenti (come patatine e bibite dai distributori automatici o gelato dai camioncini dei gelati che bighellonano fuori dalla scuola), un bambino affamato mangerà il pranzo scolastico più sano. Con una maggiore esposizione al pranzo, il bambino inizierà a gradirlo e mangerà di più, assicurandosi che le esigenze caloriche e nutrizionali siano soddisfatte.
  • Il gusto è il predittore numero uno del fatto che un bambino mangerà un cibo. I funzionari scolastici devono lavorare con gli studenti per sviluppare un menu che non solo soddisfi i requisiti nutrizionali, ma che sia anche buono. Se il pranzo scolastico supera il test del gusto di un bambino o di un adulto a cui piace il cibo sano, allora dobbiamo solo essere pazienti. I ragazzi verranno in giro.
  • Livello di nutrizione di precisione 1 –
    Gli elementi essenziali della nutrizione e del coaching

    Padroneggia la scienza della nutrizione e la
    l’arte del coaching per il cambiamento del comportamento.

    Acquista ora

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI