I migliori cibi da mangiare per un cuore sano oltre i 50 anni

0
34

Ci sono una serie di fattori che determineranno se si sviluppano malattie cardiache. Tuttavia, il consenso generale è che la tua dieta gioca un ruolo importante nella salute generale del tuo cuore. Oggi sono disponibili numerosi programmi alimentari sani, ma molti non sono d'accordo su quale dieta sia la migliore. Gli esperti hanno scoperto che il tuo schema alimentare generale gioca un ruolo più importante nella prevenzione delle malattie cardiache rispetto a determinati alimenti.

La dieta mediterranea è la dieta consigliata da molte organizzazioni sanitarie. Tuttavia, anche la dieta antinfiammatoria e la dieta a base vegetale sono molto buone da seguire. Di seguito è una spiegazione di ciascuna dieta:

La Dieta Mediterranea

Questo è un piano alimentare che ti incoraggia a riempire il tuo piatto di verdure, frutta e cereali integrali. Avrai anche bisogno di mangiare piccole quantità di cibi che contengono grassi sani, come olio d'oliva e noci. Inoltre, sei incoraggiato a scegliere pollame e pesce troppo lavorato e carne rossa.

Va bene bere un po 'di vino con i pasti quando si segue la dieta mediterranea. Cibi zuccherini e latticini devono essere consumati in quantità molto piccole.

Sono stati condotti numerosi studi per confermare l'efficacia della Dieta Mediterranea. Uno degli studi è stato eseguito da un team di scienziati dell'Università di Barcellona.

Lo studio consisteva in soggetti di età compresa tra i 55 e gli 80 anni. Un gruppo ha seguito una dieta a basso contenuto di grassi mentre altri due gruppi hanno seguito una dieta mediterranea. I risultati dello studio hanno mostrato che i soggetti che hanno seguito una dieta mediterranea sono stati in grado di ridurre il rischio di ictus, infarto e morte del 30%.

La dieta antinfiammatoria

Molti cardiologi ritengono che un'infiammazione di basso grado possa portare a malattie cardiache e cattiva salute generale. Questa dieta incoraggia l'eliminazione di alimenti trasformati, cibi zuccherati, arachidi, grano e soia.

Poiché la dieta antinfiammatoria è simile alla dieta mediterranea, può potenzialmente aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per esaminare l'effetto che questa dieta ha sul rischio di malattie cardiache.

Questo tipo di dieta può anche giovare a coloro che hanno la sclerosi multipla. Puoi saperne di più sul giusto tipo di dieta da seguire per la SM leggendo un libro sulla sclerosi multipla.

La dieta a base vegetale

Questo programma dietetico è noto anche come dieta vegana. Favorisce l'eliminazione di tutti i prodotti animali. Oltre a mangiare frutta e verdura, questa dieta incoraggia il consumo di noci, olio d'oliva e altri grassi sani. Un cardiologo di nome Caldwell B Esselstyn, Jr. ha affermato di aver notato che i livelli di colesterolo dei suoi pazienti sono diminuiti significativamente quando hanno seguito una dieta vegana.

Molte persone trovano difficile seguire una dieta a base vegetale perché è radicalmente diversa dalla tipica dieta americana. Tuttavia, se ami le verdure e la frutta, potresti avere un tempo molto più facile seguendo questa dieta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui