venerdì, Maggio 20, 2022
HomeBenessereDieteMiley Cyrus supporta la dieta senza glutine, scopri se la dieta è...

Miley Cyrus supporta la dieta senza glutine, scopri se la dieta è giusta per te

Miley Cyrus è recentemente andata su Twitter per difendere la sua dieta priva di glutine in risposta alle affermazioni di avere un disturbo alimentare, ha riferito People.

“Per tutti quelli che mi chiamano anoressica ho un’allergia al glutine e al lattosio”, ha twittato la cantante/attrice.

Cyrus non è l’unica celebrità che sostiene la popolare dieta senza glutine. Ma solo perché più persone stanno adottando questa dieta specifica, significa che è una scelta salutare per te?

Natalie Digate Muth, MD, MPH, RD, consulente di fitness senior di ACE per la nutrizione e la gestione del peso, ha fornito alcune risposte sul fatto che una dieta priva di glutine fosse salutare o solo una moda passeggera e se potesse migliorare o meno le prestazioni atletiche.

Ha affermato che “storicamente (e scientificamente) una dieta priva di glutine è stata considerata necessaria solo per le persone con una malattia relativamente rara ma debilitante nota come celiachia”. La celiachia colpisce quasi l’uno per cento della popolazione, ma la sensibilità al glutine è molto più comune. Coloro che hanno sensibilità al glutine riferiscono stanchezza, dolore addominale, diarrea o costipazione.

Poiché questi disagi gastrointestinali possono affliggere gli atleti in un evento di resistenza, molti hanno sperimentato l’eliminazione del glutine dalla loro dieta. Prima di farlo, tuttavia, Muth ha avvertito che è importante comprenderne le implicazioni.

Se elimini il glutine (e non hai la celiachia o un’insensibilità diagnosticata), potresti privarti di nutrienti importanti, inclusi carboidrati adeguati per alimentare il tuo allenamento. Quindi una pianificazione adeguata è fondamentale.

Inoltre, il glutine potrebbe non essere da biasimare. Potrebbero esserci altri fattori che contribuiscono ai tuoi problemi gastrointestinali. “Sebbene il glutine possa essere veleno per una persona celiaca, per la maggior parte degli altri il glutine stesso non è intrinsecamente malsano”, ha detto Muth.

“Forse il modo migliore per molte persone che non sono celiache di sentirsi meglio, adottare uno stile di vita complessivamente più sano e ottenere risultati atletici è continuare a concentrarsi su cibi poco elaborati (senza glutine o meno), mangiare una dieta ricca in cibi sani come frutta e verdura e preparare adeguatamente l’intestino per la competizione”.

Se hai bisogno di adottare una dieta priva di glutine, tuttavia, e vuoi migliorare le tue prestazioni di fitness, Muth ha detto che lavorare con un dietista registrato con un focus sulla nutrizione sportiva può aiutare.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI