Perché il dessert non è il motivo per cui non puoi perdere peso

0
14

Foto: Twenty20

Perdere peso può essere una delle cose più difficili che farai, e questo anche prima di svuotare la tua dispensa di torte e brownie. Per i principianti, una rapida ricerca su Google restituirà 24 milioni di visite casuali per guadare. E quando si tratta di scelte alimentari, il supercibo di una persona può essere il cibo pericoloso di un'altra. Sentirai alcune fonti affermare che non puoi perdere peso senza far cadere il tuo dolce preferito, ma poi un professore universitario che ha perso peso con "The Twinkie Diet" dice il contrario. Aggiungi qualche dozzina di altre diete alla moda, Instagram alimenta brulicanti "fitpo" e innumerevoli prodotti miracolosi per la perdita di peso, ed è facile scoraggiarsi – velocemente.

Il fatto è che perdere peso (e tenerlo lontano), riguarda una moltitudine di scelte. E no, il tuo successo probabilmente non dipende da ciò che è o non è nel cassetto dei dolci.

RELAZIONATO: Quando va bene imbrogliare? I pro ei contro di Cheat Days

Cibo come combustibile

Innanzitutto, c'è il gioco dei numeri. Il corpo umano richiede una quantità minima di energia dal cibo (cioè calorie) solo per funzionare su base giornaliera. (Pensa: respirare, sbattere le palpebre, regolare la temperatura corporea e così via.) Questo è il tuo metabolismo basale (che puoi calcolare qui). Qualsiasi esercizio extra che esegui richiederà ancora più carburante.

Probabilmente non è scioccante che la perdita di peso si verifica quando si brucia più energia di quella che si consuma. Puoi ottenere questo risultato in diversi modi: ridurre l'apporto calorico, aumentare la frequenza degli esercizi o fare una combinazione di entrambi. Il fattore determinante sarà sempre quante calorie bruci rispetto a quante ne consumi.

Una semplice illustrazione è questa: supponiamo che tu bruci in media 2.300 calorie al giorno. Se vuoi perdere peso, un obiettivo raggiungibile potrebbe essere quello di mangiare da 1.800 a 2.000 calorie al giorno, assicurandoti di avere un deficit calorico.

E sì, un cono gelato può far parte di quell'equazione. Certo, porre l'accento sul mangiare sano ed evitare cibi spazzatura può fare molto. Ma questo non significa che devi rinunciare a tutti i cibi che ti danno gioia. Infatti, quando si tratta di fare in modo che le scelte dietetiche funzionino a lungo termine, "le persone hanno maggiori probabilità di aderire a un piano se include cibi di cui godono", afferma Gina Starnes, RD, MS in Human Nutrition.

RELAZIONATO: Come mangiare sano per meno di $ 4 al giorno

Perché i cheat non sono barare

Quindi devi seguire una dieta restrittiva o rigida per vedere i risultati? Non necessariamente. In effetti, se provi una dieta troppo difficile da seguire, è molto probabile che fallirai. Uno studio ha anche mostrato una correlazione tra lo sviluppo di comportamenti alimentari disordinati con diete troppo rigide. Invece, è meglio concentrarsi sul mantenimento di un deficit calorico, esercitarsi regolarmente e avere cibi che ti piacciono lungo la strada, dice Starnes.

"Concederci delizie può aiutarci a rispettare il piano perché non ci sentiamo privati", dice Stames. "Molte volte le diete si concentrano su ciò che non puoi avere e danno un tono negativo sin dall'inizio. Invece, prova a concentrarti su ciò che puoi avere e consenti dolcetti occasionali per rendere più facile attenersi alla dieta o al programma alimentare ".

Tieni presente, tuttavia, che la base della tua dieta dovrebbe concentrarsi su cibi integrali e ricchi di nutrienti. Ciò significa fare scorta di frutta fresca, verdura, latticini, carne magra e pesce, tuberi e cereali integrali, afferma Stames, per garantire che il tuo piano alimentare contenga quantità adeguate di proteine, carboidrati e grassi per supportare le esigenze del tuo corpo.

IIFYM, spiegato

I macronutrienti, infatti, sono il punto cruciale di una dieta che ti permette di avere la tua torta e anche di mangiarla. Conosciuta come dieta IIFYM (se si adatta alle tue macro), in questo piano nessun alimento è "vietato" ed è ancora possibile perdere peso se questo è il tuo obiettivo.

RELAZIONATO: Cosa diavolo sono le macro? La dieta IIFYM resa semplice

Come funziona esattamente? Poiché stai ancora mirando a un deficit calorico, qualsiasi alimento (pensa: gelato, torta o un hamburger) può andare bene, purché si adatti alla tua ripartizione macronutriente predeterminata. Per molti fan di IIFYM, ciò significa il 40% di carboidrati, il 40% di proteine ​​e il 20% di grassi. (Fidati di noi, però, l'ultimo 20 percento si somma rapidamente!)

Tuttavia, avere una parvenza di flessibilità nella tua dieta può fare la differenza.

"Seguire una dieta rigida può essere stressante", dice Starnes. E durante le vacanze, la tensione può essere molto più intensa. "Molti eventi sono incentrati sul cibo e seguire una dieta rigida non ci consente di goderci l'evento, le persone o il cibo, perché siamo troppo stressati nel seguire la dieta", dice. Quel che è peggio, è stato dimostrato che lo stress sabota la perdita di peso in più di un modo. (E chi lo vuole?)

RELAZIONATO: Le feste di cibo porno rendono l'America più grassa?

Il caso del dessert

Consumare un dessert, un pasto imbrogliato, indulgenza – comunque tu lo chiami – non ti rende una persona cattiva. E non significa che hai saltato la tua dieta per la settimana. Perdere peso e tenerlo a bada è più una questione di coerenza che di avere la perfetta routine di esercizi o dieta dimagrante. Se scegli di consumare il tuo piatto preferito dopo cena un paio di volte a settimana, assicurati che si adatti a qualsiasi piano generale tu scelga. E se non lo fa, assicurati di tornare in pista con il tuo programma alimentare il giorno successivo.

Conclusione: una coppa di gelato non sconta sei giorni di consumo in deficit calorico e esercizio fisico regolare. Quindi goditi i tuoi biscotti e crema e risparmia spazio anche per una mentalità positiva.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui