Perché potresti voler ripensare ai giorni cheat del fine settimana

0
18

Foto di Dylan Simel

Tra la pizza del venerdì sera, gli hamburger e le birre del sabato e i waffle della domenica mattina, è facile lasciarsi trasportare dai trucchi del fine settimana. Ma se mangi insalata dal lunedì al venerdì, sei ancora libero? Forse no, secondo uno studio recente.

I ricercatori dell'Università del New South Wales hanno deciso di esaminare gli effetti delle abbuffate del fine settimana su un gruppo di roditori. E si è scoperto che la pazzia di cibo spazzatura tre giorni alla settimana ha causato cambiamenti simili nei batteri intestinali e negli ormoni metabolici come mangiare in modo malsano 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Quindi hai bisogno di scambiare i tuoi fine settimana di birra e pizza con yoga e insalate? Abbiamo verificato con l'autore dello studio e un dietista per scoprirlo.

RELAZIONATO: Quando va bene imbrogliare? I pro e i contro dei Cheat Days

Come le abbuffate del fine settimana potrebbero avere un impatto sul tuo corpo

Ecco cosa è successo durante questo studio: i ricercatori hanno nutrito i ratti con cibo sano quattro giorni alla settimana, seguito da cibo spazzatura illimitato nei fine settimana. Mangiavano persino torte, biscotti e pasticci di carne, per imitare le diete umane. Altri gruppi di ratti sono stati nutriti con diete costantemente sane o malsane, come mezzo di confronto.

Si scopre che le "feste" del fine settimana e i topi che hanno seguito una dieta costantemente malsana avevano entrambi una varietà altrettanto limitata di batteri intestinali, o microbiota, il che potrebbe essere un brutto segno per il loro benessere. "I batteri intestinali sono davvero importanti perché hanno un ruolo nella raccolta dei nutrienti e sono importanti nella funzione immunitaria", afferma l'autore dello studio, la professoressa Margaret Morris, capo della Farmacologia per la School of Medical Sciences presso l'Università del New South Wales. “Un buon intestino ha molta diversità e [it’s] producendo una buona varietà di nutrienti.”

RELAZIONATO: 9 fonti completamente naturali di probiotici sani

Ancora peggio: i topi a dieta yo-yo pesavano il 18% in più dei mangiatori sani! E i loro livelli di insulina e leptina erano da qualche parte tra quelli dei ratti che mangiavano cibi totalmente sani o completamente malsani.

Quando il corpo ha difficoltà a produrre o utilizzare correttamente l'insulina, questo può portare a livelli di zucchero pericolosamente alti nel sangue, causando il diabete, secondo il NIH. La leptina, invece, è l'ormone che dice al nostro corpo quando smettere di mangiare, spiega il professor Morris. I livelli aumentati trovati nelle abbuffate del fine settimana suggeriscono che i ratti erano diventati resistenti alla leptina; i loro cervelli non ricevevano più i segnali dei loro corpi per smettere di mangiare.

RELAZIONATO: Mi sto allenando di più, quindi perché sto ingrassando?

Che cosa significa questo per te?

Quindi, gli effetti visti in questi ratti sono davvero paragonabili a ciò che accade quando ti lasci andare nel fine settimana? Sì e no. "Non possiamo dire di sapere come rispondono gli esseri umani fino a quando non viene condotto uno studio con lo stesso design con soggetti umani", afferma Jennifer Major, MS, RDN, dietista nutrizionista registrato e allenatore della salute presso Noom. (Anche se può sembrare allettante mangiare cibo spazzatura illimitato in nome della scienza, è più facile testare prima questo genere di cose sui roditori.)

"Tuttavia, ciò che diversi studi hanno dimostrato è che i cibi ricchi di grassi, zucchero, sale o una combinazione di questi, sono estremamente sazianti e potenzialmente dannosi", osserva. Ciò significa che il nostro cervello, come quello dei topi, potrebbe dirci di continuare a mangiare cibo spazzatura anche quando non abbiamo fame.

RELAZIONATO: Eccessivo? Ecco come tornare in pista in 24 ore

Fortunatamente, tutto questo non significa che devi rinunciare per sempre alle prelibatezze del fine settimana, dice Major. Ma più frequente e intensa è la tua esposizione a sale, zucchero e grassi, peggiore è l'impatto sulla tua salute, dice. Il professor Morris fa eco a questo sentimento, osservando che le abbuffate del fine settimana nello studio erano un'abitudine costante e la quantità di cibo che i topi mangiavano era estrema. (Se lasciati a se stessi, i ratti hanno consumato il 50 percento di calorie in più dal cibo malsano rispetto al cibo sano.)

"Non credo che passare un fine settimana strano possa danneggiare le persone", afferma il professor Morris. “Tutto si riduce alla moderazione. Se mangi cibi sani ogni giorno, un po' di spazzatura non avrà alcun impatto".

RELAZIONATO: Come disintossicarsi in modo sano: 16 ricette che adorerai

3 modi per tenere a freno i Cheat Days

Le tue prelibatezze del sabato e della domenica non devono scivolare in feste di cibo spazzatura su vasta scala. Dai un'occhiata ai suggerimenti di Major per esercitarti in quell'impresa sempre sfuggente di moderazione.

1. Sii preparato.
Pianifica in anticipo quando ti concederai. "Pensando in anticipo a un giorno o un pasto indulgente, è molto più probabile che tu ti senta in controllo della situazione quando si verifica", dice.

RELAZIONATO: 20 consigli per la preparazione dei pasti dai migliori preparatori che conosciamo

2. Indulgere in modo selettivo.
Solo perché è il fine settimana non significa che devi dire di sì a ogni regalo che ti capita. “Se i tuoi amici ordinano la cheesecake alla fine della cena e non è la tua prima scelta, o anche la seconda, considera di passargliela. Ci saranno più dessert che ne varranno la pena nel tuo futuro.”

3. Vai a metà.
Dividi quelle porzioni grandi o cariche di calorie con un amico o un altro significativo. Potrai goderti il ​​piatto, ma non sarai in grado di pulire il piatto da solo, consiglia Major.

In breve, goditi le tue indulgenze: evita di rendere ogni fine settimana un cibo spazzatura gratuito per tutti.