venerdì, Ottobre 15, 2021
Home Benessere Diete Una dieta vegana è il modo migliore per perdere peso?

Una dieta vegana è il modo migliore per perdere peso?

Foto: Stagno5

Attenzione, amanti della carne e del formaggio. Secondo un nuovo studio dell'Università della Carolina del Sud, il modo migliore per perdere chili indesiderati potrebbe essere quello di rinunciare alle tue prelibatezze onnivore preferite a favore di una dieta vegana (almeno per un po'). La buona notizia: puoi conservare i carboidrati.

Una ricerca pubblicata questa settimana sulla rivista Nutrition ha seguito un gruppo di 50 adulti in sovrappeso o obesi che cercavano di perdere peso per un periodo di sei mesi. Il loro piano di attacco nella battaglia del rigonfiamento includeva l'adesione a uno di questi cinque regimi alimentari:

  • Vegano: Niente pollame, carne, pesce, uova e latticini, ma questi partecipanti potrebbero comunque fare il pieno di alimenti a base vegetale come frutta, verdura, cereali integrali e legumi.
  • Vegetariano: Latticini e uova erano consentiti, ma carne, pollame e frutti di mare erano severamente vietati su questo piano.
  • Pesco-vegetariano: Pesce, latticini e uova erano un sì; carne o pollame, n.
  • Semi-vegetariano: Queste persone a dieta potevano ancora mangiare carne rossa, purché la limitassero a una volta alla settimana. Il consumo di pollame è stato limitato a cinque volte alla settimana o meno.
  • Onnivoro: Tutti i gruppi di cibo erano un andare.

Alla fine del periodo di studio di sei mesi, le persone sottoposte a una dieta vegana hanno perso molto più peso rispetto alle persone a dieta con altri piani, in media di circa il 4,3% o 16,5 libbre. E gli autori dello studio pensano che le diete vegane abbiano avuto più successo per alcuni semplici motivi.

"Uno, stavano consumando più cibi contenenti fibre, il che li ha aiutati a sentirsi più pieni, impedendo loro di avere fame e mangiare troppo", afferma l'autrice dello studio Gabrielle Turner-McGrievy, Ph.D, RD. "In secondo luogo, le loro diete erano più povere di grassi e, quindi, molto probabilmente avevano meno calorie".

IMPARENTATO: 12 ricette di biscotti vegani per le feste

Ciò che potrebbe sorprendere molte persone (soprattutto gli appassionati di Atkins) è che le persone a dieta vegane perdono ancora chili, anche se gli è stato permesso di mangiare carboidrati. Come mai? Ai partecipanti è stato detto di concentrarsi sul consumo di carboidrati a basso indice glicemico (GI), come cereali integrali, frutta e fagioli, piuttosto che carboidrati ad alto indice glicemico, come riso bianco o pasticcini.

Secondo Turner-McGrievy, quando si consumano carboidrati ad alto indice glicemico, la glicemia aumenta e poi si blocca, portandoti ad avere di nuovo fame molto rapidamente. Ma con i carboidrati a basso indice glicemico, la glicemia rimane più stabile per un periodo di tempo più lungo. "La soda e la pasta integrale sono entrambe ricche di carboidrati, ma la pasta è a basso indice glicemico, ricca di fibre e ti manterrà sazio più a lungo", afferma.

IMPARENTATO: 12 bevande da fast food che non valgono le calorie

La dieta vegana non ha solo sciolto i chili di troppo; ha anche contribuito a migliorare altri indicatori di salute. Le persone con un piano completamente a base vegetale hanno sperimentato le maggiori diminuzioni dei livelli di grassi e grassi saturi sia a due che a sei mesi dall'inizio dello studio e avevano un indice di massa corporea più basso e livelli di macronutrienti migliorati entro la fine del periodo di ricerca.

Anche se rinunciare a carne e latticini potrebbe sembrare difficile, potrebbe valerne la pena se stai cercando un piano di perdita di peso che funzioni davvero, secondo questo studio. Basta attenersi ai cibi giusti e seguirà un fisico più snello.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI