lunedì, Settembre 27, 2021
Home Benessere Diete Vuoi mangiare il 30 percento in meno di calorie? Fai questo

Vuoi mangiare il 30 percento in meno di calorie? Fai questo

Foto: stagno5

Crunch, chomp, munch, slurp. Potrebbe non essere educato masticare rumorosamente mentre mangi, ma la scienza dice che quei rumori potrebbero aiutarti a evitare di mangiare troppo. Secondo un nuovo studio della Brigham Young University e della Colorado State University, sentire il tuo stesso sgranocchiare potrebbe aiutarti a mangiare meno calorie. Ecco perché potresti mangiare di meno se ascolti te stesso masticare e come evitare scenari rumorosi che potrebbero sopraffare il tuo senso dell'udito.

RELAZIONATO: L'unica abitudine che potrebbe tagliare 1.400 calorie a settimana

I vantaggi dello scricchiolio

I ricercatori hanno dato a 71 partecipanti una ciotola di salatini ciascuno e hanno detto loro che potevano assaggiarne quanti ne volevano. Tutti i partecipanti indossavano le cuffie ei ricercatori hanno manipolato il suono in modo che alcuni sentissero un forte rumore bianco, mentre altri sentissero lo stesso rumore a un livello più basso. Il risultato: quelli del gruppo rumoroso hanno mangiato il 45% in più di salatini rispetto a quelli che potevano sentirsi più chiaramente masticare.

Cosa c'è di sbagliato nell'ascoltare alcuni brani mentre fai uno spuntino? Ascoltare te stesso mentre mangi potrebbe servire come "segnale di monitoraggio del consumo", afferma l'autore dello studio Ryan S. Elder, assistente professore di marketing presso la Brigham Young University. In altre parole, lo scricchiolio che senti quando non indossi le cuffie ti aiuta a capire quanto stai effettivamente mangiando. "Questo è simile a un indizio visivo di quante ossa di ali di pollo ci sono nel piatto", dice Elder.

RELAZIONATO: 5 modi per evitare la distorsione delle porzioni

Lo studio conferma ciò che i professionisti della nutrizione sanno da tempo, afferma Marjorie Nolan Cohn, MS, RDN, portavoce dell'Accademia di nutrizione e dietetica. "Mangiare consapevolmente riduce la quantità di persone che mangiano, punto."

Numerosi studi dimostrano che mangiare mentre sei distratto ti fa mangiare di più, mentre sintonizzarti può aiutarti a consumare di meno. E la ricerca ha anche dimostrato che gli interventi basati sul consumo consapevole e sulla meditazione consapevole sono efficaci anche per limitare il binge eating. Prestando maggiore attenzione, è più probabile che noti i trigger che in genere ti fanno mangiare troppo, come raggiungere sempre i dolci quando sei stressato o triste, o divorare un'intera manica di Oreo quando stai recuperando su Netflix.

RELAZIONATO: 9 semplici trucchi per mangiare più consapevolmente, a partire da ora

La cattiva notizia: mangiare in silenzio, da soli e senza alcun tipo di stimolo è il modo migliore per concentrarsi veramente su ciò che si sta consumando, dice Cohn. Un po 'suona come un trascinamento, giusto? Dal momento che mangiare in una camera anecoica non è esattamente realistico per la maggior parte di noi, raccomanda di limitare le distrazioni a qualcosa che richiede solo un senso. Ad esempio, è meglio godersi uno spuntino durante la lettura, che coinvolge il tuo senso della vista, invece di guardare la TV, che distoglie gli occhi e le orecchie dal cibo.

Ma cosa fai quando stai assistendo alla grande partita con alcuni amici in un bar? Può essere difficile limitare le distrazioni in un ambiente come quello. Abbiamo chiesto a Cohn un consiglio su situazioni che potrebbero sovraccaricare i tuoi sensi e prepararti a mangiare troppo.

Tre scenari di alimentazione rumorosa (e cosa fare)

1. In un rumoroso bar sportivo
Quando sei fuori in un bar con gli amici, tutti i tuoi sensi sono coinvolti. E prima che tu te ne accorga, la tua intenzione di avere solo poche patatine fritte e ali potrebbe facilmente trasformarsi in un'abbuffata insensata. Il tuo piano d'azione: mangia prima di andare. Se hai intenzione di stare fuori per un po ', probabilmente avrai fame, quindi Cohn consiglia di guardare il menu in anticipo e di fare un piano. "Anche un bar dello sport probabilmente ha alcuni panini o hamburger di base che puoi personalizzare, come un hamburger di tacchino senza patatine fritte", dice.

2. Alla scrivania con le cuffie accese
Se all'ora di pranzo M.O. sta facendo esplodere Spotify con le tue cuffie mentre recuperi le e-mail, è più probabile che tu mangi troppo, dice Cohn. Perdi le distrazioni e approfitta della tua pausa pranzo allontanandoti dalla scrivania. Non ti senti come se potessi liberarti della catena dalla tua casella di posta? Pianifica in anticipo e porta un pasto ben proporzionato. (Hai bisogno di idee? Ecco sette ricette salutari per il pranzo.) Se acquisti un pranzo abbondante, metti subito nel frigorifero dell'ufficio ciò che non pensi di aver veramente bisogno, in modo che non sia accanto a te quando controlli le e-mail. "Le persone tendono a mangiare di più quando è prontamente disponibile", afferma Cohn.

3. Pendolarismo con la radio accesa
Quando corri al mattino, sei concentrato su tutto tranne che sulla colazione, dice Cohn. Dalla guida nel traffico al pensare alla giornata lavorativa davanti a te e all'ascolto della radio, la tua mente non registra come o cosa stai mangiando. Quel panino all'uovo potrebbe finire divorato in pochi secondi! Invece di spargere il cibo durante il trasporto, è meglio che ti svegli qualche minuto prima per avere il tempo di goderti lentamente la colazione prima di iniziare la giornata.

Se questa non è un'opzione e devi assolutamente mangiare in movimento, allora pianifica, porzione e impacchetta, dice Cohn. In questo modo, "non c'è possibilità di mangiare troppo, come quando stai mangiando da una grande borsa di mix di tracce e la prossima cosa che sai di aver mangiato l'intera borsa."

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI