mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeBenessereFitness15 trucchi per attenersi effettivamente ai tuoi allenamenti

15 trucchi per attenersi effettivamente ai tuoi allenamenti

Foto: Stagno5

Sappiamo tutti che la parte più difficile di rimettersi in forma non è completare l’allenamento, ma iniziarlo in primo luogo. Dopotutto, una cosa è dire che ti atterrerai a una routine di esercizi e un’altra è farlo davvero. Sfortunatamente, diventare (e rimanere) effettivamente responsabili dei tuoi allenamenti è molto più facile a dirsi che a farsi. E senza un sano senso di responsabilità, il tuo obiettivo di andare in palestra più spesso sarà morto nel parcheggio.

IMPARENTATO: I 21 migliori Snapchat per la motivazione del fitness istantaneo

Ci è stato detto tutti di “trovare un compagno di allenamento” o “programmare i tuoi allenamenti in anticipo”. Ma cosa succede se ti piace allenarti da solo? Oppure il tuo programma cambia ogni giorno? Niente paura: abbiamo contattato i migliori allenatori, psicologi sportivi e blogger per modi migliori per essere responsabili delle tue sessioni di sudore.

Che tu preferisca allenarti da solo o a casa (o addirittura stare seduto sul divano), ti garantiamo che questi suggerimenti ti aiuteranno a tenere sotto controllo i tuoi impegni.

15 trucchi per migliorare la responsabilità dell’allenamento

Foto: Stagno5

1. Iscriviti a un concorso
Non c’è niente come una mentalità “Devo essere in forma entro l’appuntamento X” per farti muovere. Ma iscriversi a una gara di 5 km, a una corsa a ostacoli o a una competizione CrossFit ti dà anche qualcosa di molto più motivante su cui lavorare che migliorare il tuo aspetto. Inoltre, se non dedichi il tempo di allenamento, potresti non essere in grado di completare la gara, afferma Lisa Niren, capo allenatore di Peloton Cycle. (Oppure lo farai, ma le cose potrebbero mettersi male.) Ecco a tagliare il traguardo forte.

IMPARENTATO: Odio correre? 25 modi per imparare ad amarlo

2. Metti soldi in gioco
Oh, soldi, il grande incentivatore. Prova a consegnare denaro a un amico e poi riguadagnalo raggiungendo i tuoi obiettivi di fitness, dice Niren. Oppure, se sei incline alla tecnologia, iscriviti con un sistema di scommesse online come l’app Pact o DietBet.com. Il concetto è semplice (e davvero motivante): raggiungi i tuoi obiettivi e vincerai denaro. Manca il bersaglio e lo perderai.

3. … O scommetti qualcos’altro
A corto di fondi? “Puoi mettere qualsiasi cosa in gioco; non devono essere solo soldi. Ad esempio, potresti scommettere su lavori domestici, baby sitter, biglietti per il cinema o qualsiasi altra cosa”, dice Niren. “Trova qualcosa che ti motivi ad aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.”

IMPARENTATO: Temi la palestra? Ecco cosa potrebbe motivarti

4. Condividi i tuoi obiettivi sui social
“Che tu abbia un centinaio o migliaia di follower, condividere il tuo piano di allenamento con i social media prima che accada può aiutarti a rispettare il piano”, afferma Brian Kelley, blogger di fitness di Pavement Runner. “La notte prima di una corsa, potrei inviare un tweet che dice ‘Corsa di 10 miglia al mattino, sveglia impostata, scarpe pronte.’ Mi aiuta a rendermi responsabile dell’allenamento e, in risposta, gli amici potrebbero augurarmi buona fortuna o inviarmi mantra motivazionali. È solo quel qualcosa in più di cui potrei aver bisogno.

Foto: Stagno5

5. Crea un videodiario
Ecco, il potere del video. Registrati mentre parli dei tuoi obiettivi o esegui incredibili sollevamenti, quindi pubblicalo su YouTube o Instagram, consiglia Niren. Se preferisci non condividere con i tuoi amici della vita reale, trova una comunità che la pensa allo stesso modo su GiveIt100.com. Il sito è progettato per rendere le persone responsabili mentre lavorano su qualcosa, qualsiasi cosa, per 100 giorni di fila. Caricherai un video ogni giorno e gli altri visitatori del sito potranno seguirti, mettere mi piace ai tuoi post e tifare per te attraverso i commenti.

IMPARENTATO: 19 motivi per allenarsi (oltre il corpo perfetto)

6. Goditi il ​​tuo programma a premi
Crea un registro di allenamento e assegna una ricompensa al raggiungimento di un determinato obiettivo, che si tratti di perdere 10 libbre o sollevarne 50, afferma Barbara Walker, Ph.D., psicologa sportiva del Center for Human Performance di Cincinnati. Per festeggiare, comprati dei nuovi fili per il fitness, una bici killer o pazzi e fai un viaggio nella lista dei desideri.

7. Guardalo per crederci
Fantasticare su come rimettersi in forma potrebbe effettivamente fare bene al tuo corpo. “Ogni giorno, esegui una sessione di visualizzazione di cinque minuti, immaginando cosa vuoi vedere in te stesso, chi ti stai sforzando di essere come persona ad alte prestazioni o super in forma”, dice Walker. Controllando con te stesso e come stai progredendo verso i tuoi obiettivi ogni giorno, ti riterrai responsabile nei confronti della persona più importante in circolazione: te stesso.

IMPARENTATO: 7 modi per ritagliarsi del tempo per la meditazione

8. Scatta foto ogni settimana
“Il numero sulla bilancia può ingannare, ma una foto di come sembri in mutande o del tuo vestito preferito non mentirà”, afferma Larisa Stahl, trainer di KORE. “Traccia i tuoi risultati in un album speciale sul tuo telefono in modo da poter vedere le modifiche”.

Per alzare la posta, pubblica una foto del “prima” di te stesso, insieme al tuo obiettivo, consiglia Brett Hoebel, creatore di 20 Minute Body e allenatore di celebrità nella stagione 11 di The Biggest Loser. “Se hai il coraggio, è uno dei più motivante. L’ho fatto e non è uno scherzo”, dice.

9. Fallo per una causa
Essere auto-motivati ​​è difficile, quindi che ne dici di sudare per le donazioni al tuo ente di beneficenza preferito? “Diventi responsabile nei confronti delle persone che ti danno soldi, delle persone che ti incoraggiano e, soprattutto, delle persone che stai cercando di aiutare”, afferma Georgina Miranda, che finora ha scalato sei delle Seven Summits, la vette più alte di ogni continente, per raccogliere fondi e sensibilizzare le vittime della violenza di genere in Africa. Prova a iscriverti a una corsa di beneficenza o ad arruolarti per correre una maratona per conto di un canile.

IMPARENTATO: Ti definisci un atleta? Ecco perché dovresti

Foto: Stagno5

10. Segui un programma di fitness a lungo termine
“Non limitarti a scegliere i tuoi allenamenti volenti o nolenti, andando a lezione qui, facendo un DVD lì, dice Kourtney A. Thomas, CSCS, proprietario di Lagniappe Fitness a St. Louis. Quando scegli un programma di allenamento a lungo termine, ti ritieni automaticamente responsabile di qualcosa e per un periodo abbastanza lungo da avere effettivamente la possibilità di diventare un’abitudine. “Imposta un obiettivo, scegli un programma di allenamento, completa il programma di allenamento, raggiungi il tuo obiettivo”, afferma.

11. Dormi nei tuoi vestiti
Addio pigiama comodo. “Può sembrare divertente, ma se hai in programma un allenamento al mattino e hai difficoltà a realizzarlo, prova a dormire con i tuoi abiti da allenamento”, afferma Kelley. In questo modo, per saltare l’allenamento, devi davvero toglierti gli indumenti da allenamento dal tuo corpo e ammettere a te stesso che, sì, ti stai deludendo.

IMPARENTATO: 19 modi per ingannarti e diventare una persona mattiniera

12. Imposta l’elettronica per lo spegnimento
Programma i tuoi dispositivi digitali per cospirare contro il tuo desiderio di saltare un allenamento a favore di Facebook. Scarica un’app come BreakTime per il tuo telefono, tablet e computer e programma l’app per escluderti dai tuoi dispositivi all’ora in cui hai programmato l’allenamento, spiega Tiffany Henness, la blogger dietro ThoroughlyThriving. Ci piacerà.

13. Lascia che gli altri tengano traccia dei tuoi allenamenti
La maggior parte delle app di monitoraggio del fitness sono dotate di una funzione di competizione o classifica perché, beh, funzionano, afferma Stahl. Oltre a farti partecipare a una competizione amichevole, consentono alle persone a te più vicine di sapere se ti stai attenendo ai tuoi allenamenti. Iscriviti (usa un nome in codice se preferisci la tua privacy!) e preparati a scatenare l’atleta che c’è in te.

IMPARENTATO: Come hackerare il tuo calendario di Google per raggiungere i tuoi obiettivi

14. Sfogare in un diario
Non stiamo parlando di annotare ripetizioni e serie; ma piuttosto, i tuoi sentimenti. “Cambiare la tua prospettiva, in termini di scelta di definire e dare un significato al tuo allenamento è un altro strumento efficace per essere responsabile”, afferma Kenneth Ferrer, allenatore al Bootcamp di Barry. Ogni giorno, scrivi come stai mentalmente, emotivamente ed energeticamente. Poi scrivi se ti sei allenato o meno quel giorno. Prima o poi, gli schemi che emergono potrebbero far sembrare l’allenamento la scelta più ovvia.

15. Firma un contratto
Siediti da solo o con un amico e scrivi cosa comporteranno i tuoi allenamenti, quanto spesso li completerai e possibilmente il tuo obiettivo finale. Indipendentemente dal fatto che leghi o meno ricompense o conseguenze al contratto, rendere ufficiali i tuoi obiettivi ti aiuterà a sentirti responsabile, dice Niren.

Inserito originariamente ad agosto 2015. Aggiornato a giugno 2016.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments