martedì, Dicembre 7, 2021
HomeBenessereFitness3 allenamenti di nuoto per ogni livello di abilità

3 allenamenti di nuoto per ogni livello di abilità

Foto: Stagno5

Sia che ti imbatti in esso cercando di superare la paura dell'acqua, sia che tu abbia deciso di provarlo dopo essere stato messo da parte da un infortunio, il nuoto è uno sport incredibile che può essere praticato da uomini e donne di tutte le forme e dimensioni. "È paragonabile in termini di consumo calorico e sforzo energetico a tutte le altre attività aerobiche ad alto impatto, come la corsa, la bicicletta o la danza Zumba", afferma Diana Freedman, capo del dipartimento di acquatica presso Lifetime Athletics a Syosset, allenatore di nuoto della divisione II della NCAA ed ex nuotatrice della divisione I a Towson. "Tuttavia, poiché ha un basso impatto sul corpo grazie alla galleggiabilità dell'acqua, è ottimo per le persone con o che si stanno riprendendo da un infortunio".

A seconda della bracciata e dell'intensità, il nuoto può bruciare da 500 a 800 calorie all'ora, equivalenti a colpire il marciapiede per la stessa quantità di tempo.

RELAZIONATO: Perché dovresti spostare il tuo allenamento HIIT in piscina?

Fitness sott'acqua

Per i principianti, il nuoto può essere un animale completamente nuovo. Aggiunge l'elemento della restrizione dell'ossigeno a un allenamento che ha già un grande focus su forma e tecnica. E per i nuotatori di livello intermedio e avanzato, la scelta è tua. Gli allenamenti in piscina possono presentarsi sotto forma di intervalli ad alta intensità o un'esperienza più dolce. Ignora l'orologio e quei giri possono sembrare simili a "una meditazione yoga, andando avanti e indietro, rimanendo paralleli alla linea nera, perdendoti nei tuoi pensieri", dice Freedman.

Sebbene molti nuotatori si concentreranno sullo stile libero, anche gli altri tre stili competitivi – farfalla, dorso e rana – hanno i loro vantaggi. Butterfly è il più difficile e aumenta l'intensità. D'altra parte, il dorso rimuove l'elemento respiratorio e si concentra sul lavoro della schiena (come suggerisce il nome). Quando è il momento di recuperare, la rana è un'ottima opzione, anche se è ancora una corsa competitiva (basta chiedere a Brendan Hansen).

Mentre saltare in piscina per qualche giro non è mai una brutta cosa, ecco tre nuovi modi per ravvivare la tua routine in piscina. Decidi il tuo livello di abilità e tuffati in uno di questi allenamenti di Freedman.

RELAZIONATO: 6 allenamenti in piscina che vale la pena fare quest'estate

Allenamento di nuoto per principianti

Simile alla corsa, il nuoto è uno sport relativamente economico: tutto ciò di cui hai bisogno sono un costume da bagno, una cuffia e occhialini. Ma può anche aiutare avere qualche altro equipaggiamento a portata di mano. "Se ottieni uno strumento, ti consiglio una pedana in quanto puoi usarla per così tanti esercizi diversi", afferma Freedman. Prova questo allenamento, che inizia con il kickboard.

Foto: Stagno5

RELAZIONATO: Come nuotare come un olimpionico (in più, un allenamento a tutti i livelli)

Allenamento di nuoto intermedio

In alcune gare, i partecipanti usano tutti e quattro i colpi – farfalla, schiena, seno, libero – in quell'ordine, noto come Individual Medley o IM (si pensi a 200 IM o 400 IM alle Olimpiadi). "In una staffetta, è un po' diverso", afferma Freedman. "L'ordine delle bracciate è diverso – schiena, seno, farfalla, stile libero – e ogni persona ha una specialità e nuota solo un tipo di bracciata". Perfeziona il tuo IM con l'allenamento qui sotto.

Foto: Stagno5

RELAZIONATO: Come vincere la paura del nuoto in acque libere

Allenamento di nuoto avanzato

Per chi è esperto di IM e cerca di migliorare il rapporto distanza per corsa, preparati a lavorare. Usando un kickboard, una boa, pagaie e pinne sarai in grado di isolare e concentrarti su elementi specifici nella tua bracciata complessiva, che si tratti della tua trazione, del tuo calcio o del tuo rollio, per renderti un pesce più efficiente e più veloce. Prova questa nuotata.

Foto: Stagno5

Per ulteriori allenamenti che puoi fare sulla terraferma, visita DailyBurn.com.

Pubblicato originariamente a settembre 2014. Aggiornato a luglio 2017.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI