venerdì, Settembre 24, 2021
Home Benessere Fitness 4 cose che un fisioterapista può fare e che il tuo medico...

4 cose che un fisioterapista può fare e che il tuo medico non può fare

Foto: Twenty20

Sei alla dodicesima settimana di allenamento per la maratona e una mattina ti svegli con un forte dolore al ginocchio. Aspetti qualche ora e fai scoppiare alcuni ibuprofeni, ma il dolore non si attenua. Chi dovresti vedere? Mentre è sempre una scommessa sicura consultare il proprio medico, è probabile che consiglieranno anche di vedere un fisioterapista. I fisioterapisti possono aiutare a curare le lesioni e alleviare i dolori articolari, ma possono anche aiutarti a diventare più in forma e più sano, in generale.

La dottoressa Karen Joubert, PT, DPT, proprietaria di Joubert Physical Therapy a Beverly Hills, afferma: "Un fisioterapista può essere il tuo quarterback e aiutare a guidare il tuo team di esperti – il tuo personal trainer, nutrizionista, medico – verso i tuoi obiettivi di fitness".

I fisioterapisti sono addestrati a riconoscere i modelli di distorsione posturale e altre abitudini che potrebbero predisporre a lesioni dentro e fuori dal campo, afferma la dott.ssa Alicia Ferriere, PT, DPT, FAFS, presso Finish Line Physical Therapy.

"I fisioterapisti sono specialisti del movimento formati per mantenere sano il sistema muscolo-scheletrico", afferma Ferriere. "Sono educati a riconoscere le abitudini posturali e gli svantaggi biomedici del corpo unico di ogni individuo".

Come esattamente? Continua a leggere per scoprire come un fisioterapista può essere una parte cruciale del tuo team sanitario.

RELAZIONATO: 10 esercizi che potrebbero portarti in riabilitazione, secondo PTs

Cosa possono fare i fisioterapisti (che il tuo medico non può)

1. Valuta il rischio di lesioni.

Allo stesso modo in cui vedi il tuo medico di base per un controllo annuale, Ferriere consiglia di ottenere uno schermo completo del movimento e una valutazione posturale da un fisioterapista. Le schermate di movimento possono farti sapere dove sono i tuoi punti deboli e dove è più importante concentrare i tuoi sforzi. “Un fisioterapista può individuare sottili abitudini posturali che potrebbero predisporre a lesioni a seconda della tua attività. Essere consapevoli di queste abitudini, oltre a sapere come lavorarci, ti dà gli strumenti per rimanere senza infortuni tutto l'anno", afferma Ferriere.

2. Trova il miglior tipo di allenamento per te.

“[Physical therapists] raccogliere tutte le tue informazioni da precedenti interventi chirurgici, dieta, stile di vita, tipo di corpo, meccanica del corpo e postura per determinare quali attività si adatterebbero meglio al tuo fisico ", afferma Joubert. Ognuno ha diversi squilibri muscolari, gamma di movimento e problemi di allineamento, ma un fisioterapista può individuarli e formulare raccomandazioni di conseguenza. Hai i flessori dell'anca stretti perché stai seduto tutto il giorno? Andare in bicicletta, in una posizione seduta simile, potrebbe non essere la scelta migliore per te. Nel frattempo, se hai i muscoli posteriori della coscia stretti dalla corsa più volte alla settimana, allungare quei muscoli con lo yoga potrebbe avere risultati positivi.

I PT possono anche prepararti per tutto ciò che è in cantiere. "Se stai iniziando un nuovo tipo di esercizio o stai cercando di aumentare l'intensità di una routine di allenamento attuale, un programma di prehabit ti aiuterà a risolvere i tuoi problemi personali", afferma Ferriere. "Non tutti possono essere tagliati per la corsa o lo spinning o anche per lo yoga, che ci crediate o no!" spiega Joubert. La preparazione mirata prima di iniziare un nuovo sport o una nuova sfida aiuterà ad affrontare gli squilibri muscolari per prevenire lesioni. Ciò può includere qualsiasi cosa, dagli esercizi di mobilità per una migliore gamma di movimento al lavoro con mini band per l'attivazione e la forza dei glutei.

RELAZIONATO: 5 modifiche di allenamento per andare piano sulle tue ginocchia

3. Accelerare il recupero.

Molti fisioterapisti consiglieranno calze, pantaloni o maniche per massaggi o compressione per aiutare con il recupero, oltre al rotolamento della schiuma e al lavoro di mobilità.

Ma uno degli ultimi vantaggi di entrare nel tuo ufficio PT locale è l'aggiunta di manicotti di compressione NormaTec. (Pensa a stivali oversize progettati per massaggiare gli arti come un modo più veloce per accelerare il recupero.) "Funzionano per comprimere segmenti delle gambe dai piedi ai fianchi per promuovere il ritorno venoso e ridurre l'infiammazione", spiega Ferriere. "Aiutano a migliorare la circolazione generale, portando sangue nuovo e fresco nei tessuti per favorire la guarigione e il recupero".

Non diversamente da un massaggio, Ferriere consiglia di utilizzare le maniche NormaTec per almeno 20 minuti dopo un duro allenamento o una lunga corsa. Sebbene le maniche non siano specifiche come il tocco umano, possono aiutare a promuovere il recupero generale, afferma Ferriere.

Un altro nuovo metodo di recupero che sta prendendo d'assalto il mondo della riabilitazione? Formazione sulla restrizione del flusso sanguigno (BFR) o formazione sull'occlusione. Il BFR consiste nell'avvolgere un bracciale a compressione o una fascia di filo interdentale Voodoo attorno alla parte superiore di un arto. George Vafiades, personal trainer e co-fondatore di As One Fitness, afferma che il BFR impedisce alle vene di rilasciare sangue deossigenato dal corpo al cuore, il che aiuterà ad attivare la crescita di nuove cellule nei muscoli. "È stato studiato che è possibile ottenere gli stessi benefici di forza con BFR senza lo stress sui muscoli delle modalità di forza tradizionali", afferma Vafiades. Ma non tutti i PT lo utilizzano, quindi dovrai chiedere al tuo medico se è giusto per te.

RELAZIONATO: La tua mobilità ti frena? 5 test per scoprirlo

Foto: Twenty20

4. Correggi i tuoi problemi di allineamento e posturali.

Senti rigidità al collo e alla schiena o aree di debolezza e affaticamento? Potrebbe essere il risultato di una distorsione posturale, che può derivare da movimenti ripetitivi (pensa: corsa a distanza o portare una borsa pesante su una spalla) o da squilibri muscolari che mandano fuori controllo il tuo allineamento.

Con una semplice valutazione, il tuo PT sarà in grado di individuare dove si trovano i tuoi problemi specifici e come affrontarli. "Chi incorpora un'elevata variazione nel tipo e nella direzione del movimento avrà una presentazione posturale diversa rispetto a qualcuno che esegue lo stesso esercizio, come la corsa", osserva Ferriere. Un fisioterapista può consigliare alcuni esercizi e allungamenti che aiutano a migliorare la postura e l'equilibrio.

Esistono anche diversi tipi di massaggi che i fisioterapisti possono eseguire e che possono aiutare. “La maggior parte di noi esegue massaggi di rieducazione neuromuscolare. Mobilitiamo (massaggiamo) il tessuto mentre lo posizioniamo attraverso il suo normale schema di movimento. Questo serve a ricordare al cervello come muoversi di nuovo correttamente", spiega Joubert.

RELAZIONATO: 7 modi in cui l'esercizio fisico aiuta ad alleviare il mal di schiena

Come trovare il fisioterapista giusto?

Proprio come trovare un medico di base, è utile ottenere riferimenti da amici, familiari e professionisti del fitness di fiducia per trovare un buon fisioterapista. Prima di programmare una visita, chiedi se accetta la tua assicurazione e quali trattamenti sono coperti. “Cinquanta stati, incluso il Distretto di Columbia e le Isole Vergini americane, hanno una qualche forma di accesso diretto. Ciò significa che puoi andare direttamente da un fisioterapista per 12 visite o 45 giorni senza prescrizione medica", afferma Joubert.

Discuti la tua situazione finanziaria con il tuo fisioterapista e chiedi quali trattamenti sono coperti dall'assicurazione e dovrai pagare di tasca tua. Assicurati di chiedere anche ricevute dettagliate da presentare alla tua compagnia assicurativa per il rimborso. “Parlo delle esigenze, degli obiettivi e dei limiti finanziari dei pazienti. Fai i compiti per distribuire le tue visite di terapia fisica nel tempo", suggerisce Joubert.

In un mondo ideale, vedere un fisioterapista ti farà risparmiare tempo, denaro e angoscia alla fine, dice Joubert. "Un grammo di prevenzione può aiutarti a rimanere in forma e in salute, riducendo le possibilità di sviluppare malattie e lesioni a lungo termine".

Leggi di più
La pausa di mobilità di 3 minuti di cui hai bisogno in questo momento
15 esercizi da fare ogni dannato giorno
5 posizioni yoga in piedi per un migliore equilibrio

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI