mercoledì, Luglio 6, 2022
HomeBenessereFitness7 sport estremi che puoi provare alle tue condizioni

7 sport estremi che puoi provare alle tue condizioni

Gli esseri umani sono amanti del brivido per natura, ma alcuni sport sempre più popolari stanno ridefinendo cosa significa essere estremi. Gli atleti temerari stanno spingendo limiti inimmaginabili mentre spingono i loro corpi contro la gravità e attraverso l’aria, l’acqua e il ghiaccio in modi che la natura non ha mai voluto.

Ma non dire “Non per me!” ancora. Ci sono modi per provare un po’ di adrenalina – e scoprire nuove avventure – senza rischiare la vita. Ecco la nostra guida per spingerti fuori dalla tua zona di comfort senza tutti i pericoli.

IMPARENTATO: Endorfine e la verità sul perché l’esercizio fisico ti rende felice

7 sport estremi che puoi provare senza rimpianti

Foto per gentile concessione di Telluride Helitrax

1. Eliski
Stanco di aspettare in coda agli impianti di risalita quando si scende in pista? Immagina di essere sganciato da un elicottero su una neve incontaminata. “L’eliski è il sogno degli amanti della neve fresca”, spiega Greg Malver di Telluride Helitrax in Colorado. “Stai sciando in alcuni dei terreni più belli dell’entroterra dove non vedi nessun altro.” Eppure sciare in aree remote che non sono gestite dai lavoratori del resort o pattugliate dal personale di soccorso è particolarmente rischioso. Potresti provocare una valanga o rimanere ferito in un incidente con scarso accesso ai soccorsi.

Provalo: Scegli un’azienda che offre eliski con guide che conoscono il terreno e possono pianificare un viaggio adatto a sciatori di livello intermedio. Per ridurre al minimo la possibilità di una valanga, le guide di Helitrax scelgono aree non così ripide, a seconda delle condizioni della neve. “Sci su terreni in cui la pendenza è compresa tra un doppio quadrato blu e un diamante nero”, dice, aggiungendo che devi essere a tuo agio con la neve soffice e profonda che non è preparata o compattata. “Tuttavia, un forte atteggiamento avventuroso può compensare la mancanza di finezza.”

IMPARENTATO: 5 esercizi per preparare sci e snowboard

Foto per gentile concessione di All-Outdoors California Whitewater Rafting

2. Rafting sulle rapide
Il rafting è esaltante, ma c’è molto che può andare storto quando stai precipitando giù per le rapide di un fiume su un gommone. La zattera può ribaltarsi, oppure puoi cadere e colpire una roccia o rimanere intrappolato nei detriti e affogare.

Ma navigare anche nelle piste più selvagge è uno sport relativamente sicuro, se vai con un gruppo guidato da guide esperte, afferma Scott Armstrong di All-Outdoors California Whitewater Rafting. “È percepito come rischioso, ma non ci sono molti feriti o morti. Anche in acque in rapido movimento, come le rapide di Classe 4 o 5, abbiamo una barca di piombo con guide e un gruppo di barche che lavorano insieme per salvare i nuotatori”. (Per fortuna, non è probabile che tu cada dalla zattera.)

Provalo: Armstrong suggerisce di bagnare i piedi e il sedere su una rapida di Classe 3 più calma (sono classificati da 1 a 5, in base al grado di difficoltà). Pianificare il tuo viaggio durante la corsa primaverile, quando i livelli dell’acqua sono più alti, può aumentare le probabilità di galleggiare su rocce e detriti se cadi anche tu. E anche se non è probabile che cada, vorrai essere sicuro delle tue capacità di nuoto, per ogni evenienza.

IMPARENTATO: 6 consigli per migliorare il tuo nuoto in questo momento

Foto di Enshahdi

3. Salto di BASE
BASE sta per Building, Antenna, Span e Earth — e non c’è niente di più estremo che saltare da una delle quattro opzioni, equipaggiato solo con una tuta alare e paracadute a rapido dispiegamento. Questo perché a differenza del paracadutismo, c’è una finestra molto più breve per provare il brivido della caduta e sperare che il tuo scivolo si attivi in ​​tempo. Lo sport è così pericoloso che il National Park Service ha messo fuori legge il BASE jumping nei suoi parchi. (Lo scalatore Dean Potter e il suo compagno sono morti quest’estate dopo essere saltati illegalmente da Taft Point a 3.500 piedi di altezza nella Yosemite Valley, un luogo popolare.)

Provalo: Se vuoi sentire com’è volare, prova prima il paracadutismo. Poiché la maggior parte dei salti viene eseguita in tandem con un istruttore esperto, è un modo più sicuro per acquisire le abilità necessarie per passare al BASE jumping. Una scuola di BASE jumping richiede che tu abbia padroneggiato 300 salti prima di poterti iscrivere a un corso.

IMPARENTATO: 25 atleti che ridefiniscono ‘Extreme’ su Instagram

Foto di John Kotsifas

4. Immersioni in grotta
Se da bambino amavi esplorare le grotte, le immersioni in grotta ti danno la possibilità di ammirare affascinanti formazioni geologiche mentre nuotavi in ​​acque cristalline. Tuttavia, è più rischioso delle normali immersioni subacquee, perché puoi rimanere bloccato in una grotta e rimanere senza aria. “Puoi perderti se non vedi l’uscita o se non giri nella direzione sbagliata”, spiega Kurt Huber del Blue Grotto Diving Resorts a Williston, in Florida. “Oppure vai nel panico e sollevi il limo e non riesci a vedere dove sei.”

Provalo: Non essere spaventato. Puoi iniziare con le immersioni in caverna. Questa è un’immersione in grotta limitata in cui ti immergi con un gruppo guidato da una corda che raggiunge solo 120 piedi all’interno. “È meno pericoloso perché dall’uscita è ancora possibile vedere la luce del giorno”, afferma Huber. Se sei un fan, puoi lavorare per ottenere la certificazione per immergerti più a fondo.

Foto di Paul Bratcher

5. Arrampicata su roccia in solitaria gratuita
Se pensi che l’arrampicata su roccia a migliaia di piedi nell’aria supportata da imbracature e corde suoni abbastanza pietrificante, è difficile capire perché alcuni appassionati sentano il bisogno di spingersi oltre arrampicandosi senza alcuna attrezzatura di sicurezza, da soli. Il corrispondente di sport estremi Michael Ybarra ha cercato di spiegare l’appello sul Wall Street Journal. “Parte dell’attrazione (e non poco del terrore) dell’arrampicata è la risoluzione dei problemi, il capire cosa fare in una situazione in cui non ci sono grandi opzioni e nessun piccolo pericolo nel fare una mossa sbagliata”, ha scritto. Purtroppo, è morto alcuni anni fa sul Matterhorn Peak di 12.000 piedi nelle montagne della Sierra Nevada in California.

Provalo: Se vuoi intraprendere l’arrampicata su roccia, impara ad amare la tua attrezzatura e vai con un gruppo guidato. I principianti possono anche rafforzare la loro forza con quello che viene chiamato “bouldering”. Salirai senza corda, ma rimarrai vicino al suolo, andando solo in alto quanto ti sentirai al sicuro. Inoltre, non sottovalutare il divertimento di una palestra di arrampicata indoor.

IMPARENTATO: Arrampicata su ghiaccio: lo sport invernale più caldo che non hai ancora provato

Foto di Tom Walker

6. Surf su grandi onde
Cancellare in un surf di dimensioni normali può essere terrificante. Che ne dici di navigare lungo la faccia di un’onda gigantesca alta diversi piani? (O cadere a 40 piedi dalla cima di un’onda gigante, come ha fatto questo surfista alle Hawaii e paragonato a “saltare da una scogliera.”) Ci sono solo pochi punti al mondo in cui le onde affiorano da 20 a 50 piedi, ed è ci vogliono abilità e talento incredibili per navigarli. “Tutto è ingrandito”, spiega Thwen Chaloemtiarana della Mavericks Surf Company, che prende il nome dal famoso spot con onde grandi di Half Moon Bay in California. “Quando vieni colpito da un’onda di 9 metri, è come essere colpito da una valanga. Potresti essere in 20 piedi di schiuma e non riesci a tirare fuori la testa per respirare. E quando cadi da quella distanza, colpisci duramente l’acqua. Potresti strappare il braccio dalla sua presa.

Provalo: Il suo consiglio non così sorprendente: domina prima le piccole onde. “Se ti concentri sul progresso, proverai la stessa eccitazione ed emozione”, afferma Chaloemtiarana. Avrai sempre voglia di preparare i tuoi polmoni seguendo un corso per trattenere il respiro. (Secondo quanto riferito, la star del surf Tom Whitaker potrebbe reggere il suo per cinque minuti e 25 secondi!) Ma non preoccuparti, c’è ancora un sacco di divertimento tubolare da fare surf da sei piedi.

IMPARENTATO: 4 allenamenti per metterti in forma di surf

Foto di Faith Dickey

7. Fodera alta
Se camminare su una linea fissa tra due edifici, rocce o alberi sembra pericoloso, è perché lo è. “Devi essere in grado di prendere la linea se cadi e risali. Se hai impostato il filo in modo errato o non usi un’imbracatura, puoi morire”, spiega Jerry Miszewski dell’allestitore di slackline Balance Community. (Guarda questo video di un high-liner senza imbracatura che si riprende da una caduta vicino a Lost Arrow Spire nello Yosemite National Park.)

Quando viene eseguita in sicurezza, la sfida mentale è corroborante, afferma Miszewski, che è altolocato in tutto il mondo. “Devi essere completamente concentrato, quindi ti costringe ad avere una mente chiara. Hai anche una vista da un punto di osservazione unico dove nessun altro è stato.

Provalo: Non devi alzarti in aria per avere un accenno del brivido. Inizia bilanciandoti su una slackline sospesa a un piede o due da terra. Saprai che sei pronto per elevare il tuo gioco quando puoi camminare per tutta la lunghezza della linea senza cadere e passare facilmente dalla posizione seduta a quella in piedi. “Quando ti senti a tuo agio con il fatto di essere in alto, puoi davvero godertelo”, afferma Miszewski. “Dopo un po’ l’adrenalina se ne va, ma il tuo cuore batte ancora”.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI