giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Benessere Fitness Come superare il disagio

Come superare il disagio

Cominciamo facendo qualcosa di chiaro -> Ti sentirai a disagio se vuoi il massimo dal tuo allenamento. Più sei motivato a migliorare, più sarai disposto a spingere.

Quando sei spinto a raggiungere il livello successivo, ti ritroverai senza fiato nei WOD. Ti spingerai al punto in cui i tuoi muscoli stanno bruciando e non sei sicuro di poter andare avanti. Questo è quello che vuoi, è così che saprai che stai davvero lavorando.

Ovviamente, sfidare il muro non è sempre il piano migliore per un allenamento. Ma, per sapere di cosa sei capace, ti consigliamo di esercitarti a spingere proprio vicino alla tua soglia.

È probabile che più esperienza hai durante l'allenamento, migliore sarai nel decidere quando è una buona idea andare avanti e quando hai effettivamente bisogno di tirarti indietro.

Quando si verificano bruciore ai muscoli, affaticamento e respiro pesante, si canta semplicemente che stai davvero spingendo te stesso. Queste espressioni di disagio sono molto diverse da una distorsione alla caviglia o da un enorme strappo alla mano (infortunio che non vale la pena spingere nel tuo allenamento quotidiano).

Il tuo cervello inizierà a dirti di rallentare o fermarti perché sei stanco, ferito o in difficoltà. Questo è un meccanismo di protezione, usato per tenerti fuori pericolo e usato per tenerti in vita. Il meccanismo di protezione si manifesta prima che "abbiamo bisogno" di fermarci. È una reazione che avviene rapidamente. Ti senti fisicamente a disagio e ti viene automaticamente presentato il pensiero "fermati o rallenta".

Puoi decidere come rispondere a quei segnali.

Puoi imparare a interpretare il disagio come positivo, come un buon segno. Più sei bravo a rispondere al dolore, più sarai bravo a spingerti oltre e a raggiungere nuovi limiti.

1. In primo luogo, abbraccia il fatto che le parti scomode dell'allenamento sono entrambe necessarie e buone per te. Sono parte integrante del tuo raggiungimento del potenziale di rendimento.

2. Quindi, lavora su una risposta forte al disagio. Quando inizi a sentire quella sensazione di bruciore o martellante nel petto … sorridi e sappi che è una buona cosa. Dì a te stesso che è una buona cosa -> ysei esattamente dove vuoi essere.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI