sabato, Maggio 21, 2022
HomeBenessereFitnessHai una sbornia? Ecco come sopravvivere al tuo allenamento

Hai una sbornia? Ecco come sopravvivere al tuo allenamento

Foto: Stagno5

Quindi hai bevuto qualche drink di troppo la sera prima dell’allenamento delle 8 del mattino. Ci siamo stati tutti… forse più di una volta. Per quanto possa sembrare allettante strisciare sotto le coperte e andare in letargo per la giornata, i medici e i fisiologi dell’esercizio affermano che è possibile allenarsi con i postumi di una sbornia. Può anche aiutare ad alleviare i sintomi, supponendo che la sbornia non sia troppo grave. (Nota: se stai vomitando a livelli di sbornia, non passare oltre o considera di indossare le scarpe da ginnastica.)

Shane Paulson, un fisiologo dell’esercizio certificato dal consiglio di amministrazione di Osakis, MN, afferma che la disidratazione, la mancanza di concentrazione e la ridotta coordinazione possono rendere l’esercizio pericoloso se i postumi di una sbornia sono gravi. “Non ci sono vantaggi aggiuntivi associati all’esercizio in un tale stato”, ha detto. “Sarebbe meglio saltare il piano di esercizi di quel giorno e riprendersi dall’eccessiva indulgenza.”

Se stai vivendo una sbornia leggera, tuttavia, ci sono dei passaggi che puoi adottare per assicurarti di allenarti bene il giorno dopo una notte di alcolici pesanti. Continua a leggere per scoprire come continuare il tuo allenamento con i postumi di una sbornia (e grazie più tardi per questo!).

IMPARENTATO: Quanto fa male l’alcol, davvero? 6 Fatti pazzi

Come hackerare la sbornia

Se decidi che i tuoi postumi di una sbornia non sono troppo estremi, la cosa più importante che puoi fare prima di allenarti è idratarti. Come mai? Secondo il dottor Robert Czincila, DO, capo della medicina d’urgenza presso l’Einstein Medical Center Montgomery a East Norriton, Pennsylvania, l’alcol inibisce a una sostanza chimica nel cervello la secrezione di un ormone antidiuretico che aiuta il rene a riassorbire l’acqua. Senza questo ormone, l’acqua va direttamente alla vescica, motivo per cui devi urinare così tanto quando bevi.

“In primo luogo, assicurati di bere molta acqua o soluzioni elettrolitiche”, afferma. Czincila consiglia Pedialyte, la soluzione per bambini che aiuta a prevenire la disidratazione e ripristina i nutrienti e gli elettroliti persi con vomito e diarrea. “È buono per gli adulti come bevanda post-festa perché sostituisce sodio e potassio”, dice. Anche l’acqua di cocco è una buona scelta perché contiene sostanze nutritive ed elettroliti che si perdono bevendo alcolici. Czincila mette in guardia contro bevande zuccherate come Gatorade o Powerade, però. Troppo alcol può compromettere il metabolismo del glucosio, che può causare più danni che benefici, dice.

IMPARENTATO: La tua nuova cura per la sbornia: un trattamento IV?

Anche uno spuntino sano potrebbe aiutare. Mangiare un pasto leggero prima di allenarti con i postumi di una sbornia può aiutare a contrastare quella sensazione di stordimento. Czincila suggerisce di consumare qualcosa ad alto contenuto di proteine ​​o carboidrati. Se sei Team Protein, le uova contengono aminoacidi come taurina e cisteina, che possono aumentare la funzionalità epatica e forse anche aiutare ad alleviare il mal di testa. I fan dei carboidrati potrebbero voler optare per la farina d’avena poiché contiene nutrienti essenziali come vitamine del gruppo B, calcio e ferro per darti l’energia di cui hai bisogno per uscire dalla porta. L’aggiunta di una banana affettata aggiungerà anche una dose di potassio, un elettrolita che si esaurisce quando si beve.

Per quanto allettante sia mangiare pancetta, uova e formaggio, evita i cibi grassi. Non faranno altro che esacerbare il mal di stomaco e rendere l’esercizio ancora più sgradevole, avvertono gli esperti.

IMPARENTATO: Come evitare una sbornia: la tua sequenza temporale di 24 ore

Sul tuo segno, preparati, vai (lento)

Non sorprende che l’alcol rallenti le tue capacità motorie, quindi i postumi di una sbornia potrebbero anche includere una capacità di giudizio ridotta e tempi di reazione ridotti. “Una sbornia non è il momento per testare la tua resistenza o allenarti per una maratona”, afferma la dott.ssa Ruth C. Engs, professoressa emerita presso la School of Public Health dell’Indiana University. Lo sforzo eccessivo ti farà stare peggio di prima. L’alcol riduce anche il flusso sanguigno ai muscoli e può causare dolori muscolari, il che rende più difficile allenarsi a pieno regime.

Per fare in modo che un allenamento da sbornia valga la pena, prova a fare qualcosa di facile come una camminata veloce o lo yoga, dice Czincila. Se la bicicletta fa per te, fallo su una cyclette per contrastare i problemi di equilibrio. E se nuoti, assicurati che ci sia un bagnino in servizio. Se sei un topo da palestra che non vuole perdere l’allenamento con i pesi, Czincila suggerisce di usare pesi più leggeri in modo da non sovraccaricarti.

IMPARENTATO: La verità sulla tua abitudine alla birra post-allenamento

Aumentare la frequenza respiratoria e la sudorazione dopo una notte di assunzione aiuterà a espellere alcuni dei metaboliti dall’alcol che potrebbero rimanere nel tuo corpo, ma solo una percentuale molto piccola. (Leggi: non puntare su di esso per renderti senza alcol.)

E non dimenticare di allungare prima e dopo l’allenamento (prova a iniziare con questi). “Lo stretching è sempre importante e sicuramente può aiutare ancora di più in qualcuno che ha i postumi di una sbornia”, dice Czincilla, al fine di aumentare il flusso sanguigno.

La linea di fondo

Qualunque cosa tu decida, sii gentile con te stesso. La buona notizia è che l’esercizio rilascia endorfine, quegli ormoni del benessere, che possono migliorare il tuo umore e aiutarti a recuperare.

Engs dice: “La cosa principale per qualsiasi tipo di esercizio, è ascoltare il tuo corpo e non sforzarti”.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI