mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeBenessereFitnessL'allenamento di canottaggio di 10 minuti su cui giura questo olimpionico

L’allenamento di canottaggio di 10 minuti su cui giura questo olimpionico

Foto per gentile concessione di Gevvie Stone

Per la vogatrice olimpica Gevvie Stone, adattare le sue abitudini di sonno al suo fitto programma di viaggio è più facile che per la maggior parte. Questo perché Stone ha imparato ad addormentarsi praticamente ovunque, grazie ai suoi anni trascorsi a dormire nella stanza di guardia come studente di medicina. Esatto, tra l’allenamento per le Olimpiadi estive del 2012 a Londra e le imminenti Olimpiadi dell’estate 2016 a Rio, Stone ha frequentato la scuola di medicina, laureandosi nel maggio 2014.

“Alla scuola di medicina, era impossibile allenarsi tre volte al giorno, ma una volta laureato l’ho imparato abbastanza rapidamente”, dice Stone. Mentre la sua routine di allenamento durante l’anno scolastico consisteva nello spremere in allenamenti bisettimanali di 40 minuti tra i turni dell’ospedale, è sicuro dire che ora ha intensificato il suo allenamento un po’.

Vuoi sapere come si sta preparando questa superstar nei mesi che precedono i giochi? Dai un’occhiata alla sua routine settimanale e prova uno degli allenamenti di canottaggio che la mantengono in ottima forma cardio in movimento.

IMPARENTATO: 3 allenamenti al vogatore per cardio e forza

Come allenarsi come un vogatore olimpico

La scuola di medicina non è uno scherzo, ma nemmeno l’allenamento per le Olimpiadi. Con remi da 90 a 100 minuti dal lunedì al sabato mattina, seguiti da allenamenti pomeridiani di canottaggio tutti i giorni tranne il mercoledì (quando colpisce la spin bike), l’allenamento di Stone non è altro che intenso. Si impegna anche nelle sessioni di sollevamento pesi mattutine il lunedì, il mercoledì e il venerdì, oltre allo yoga della domenica, sommando fino a circa 16 allenamenti a settimana.

Quando si tratta di cibo, Stone cucina spesso per assicurarsi che i suoi pasti siano puliti e sani. “Il mio punto debole è assumere abbastanza proteine, amo i carboidrati e le verdure e potrei essere vegetariana senza avere troppi problemi, ma non posso esserlo perché devo assumere le mie proteine”, dice. “Devo fare uno sforzo consapevole per integrare abbastanza carne”. E un aspetto positivo di tutte quelle ore trascorse in acqua (a parte, sai, le medaglie) – potersi concedere se lo desidera: “Anche se ho una coppa di gelato ogni sera, è una porzione così piccola di tutto le mie calorie in un giorno non fanno molta differenza!”

IMPARENTATO: Allenamenti di forza di 30 minuti che puoi fare su un vogatore

Dalle Olimpiadi all’Erg

Sebbene Stone non abbia mai provato una lezione in boutique alla moda come Row House o City Row, adora ascoltare gli amici che saltano sull’erg (ovvero il vogatore) e si rendono conto di quanto sia un allenamento killer che fornisce. Il suo consiglio ai vogatori principianti: “Prestare attenzione alla frequenza dei colpi, nell’angolo in alto a destra [of your screen],” lei dice. “Molte persone cercano di remare su e giù il più velocemente possibile, ma in realtà l’obiettivo è ottenere il massimo da ogni colpo. Quindi direi di provare a non ottenere il [stroke rate] sopra 24 e guarda quanto puoi andare veloce.

Il tuo erg ha anche degli ingranaggi, simili a una bicicletta. Qualunque cosa tu faccia, non impostare la tua fino a 10, dice Stone. “Le rematrici d’élite si allenano con esso intorno alle quattro, gli uomini d’élite intorno ai cinque”, dice. “Puoi renderlo molto difficile con l’ammortizzatore in uno anche!”

IMPARENTATO: 6 errori del vogatore (e come risolverli)

Vuoi allenarti come questo vogatore olimpico? Prova l’allenamento a intervalli di 10 minuti di seguito. Ma prima di andare a tutto volume, inizia con questo facile riscaldamento per sciogliere i muscoli e far pompare il sangue.

Allenamento al vogatore di 10 minuti di Gevvie Stone

Riscaldamento:
10 minuti canottaggio facile
10 colpi a frequenza di corsa 26
10 colpi alla frequenza dei colpi 28
10 colpi a frequenza di corsa 30

Foto: Stagno5

Ripeti questo allenamento tutte le volte che puoi e non dimenticare di rinfrescarti alla fine!

Per saperne di più su tutte le aspiranti olimpiadi, visita teamusa.org. Le Olimpiadi iniziano il 5 agosto. Fino ad allora, puoi seguire Gevvie Stone su Facebook, Twitter o Instagram.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments