giovedì, Ottobre 21, 2021
Home Benessere Fitness Regola della linea mediana: semplifica la tua posizione

Regola della linea mediana: semplifica la tua posizione

Esiste il pensiero originale? Abbiamo coperto tutto o ci sono pensatori là fuori che non sono nella scatola? So che il mio amico David Weck a San Diego sta cambiando il gioco quando si tratta di correre, ma quando arriviamo al nocciolo dell'allenamento della forza, rigurgitiamo tutti le stesse cose aggiungendo il nostro particolare flare?

La ragione per cui chiedo è che lavorando con la mia popolazione (13-18 anni), ho dovuto semplificare e snellire gran parte dei miei insegnamenti per ottenere ciò di cui ho bisogno da loro. Chiunque di voi lavori in questo gruppo demografico si rende conto che i giovani ti escluderanno se diventerai troppo scientifico. L'ho imparato a mie spese.

Pertanto, il mio lavoro è stato quello di distillare le parole grandi, trovare modi per far capire ai bambini e creare regole attorno ai concetti più ampi. Quindi, i giovani possono navigare abilmente una sessione di formazione e pensare in modo indipendente.

Prima di iniziare, voglio riconoscere voi smarties là fuori a leggere questo. Quello che stai per leggere vale per la maggior parte.

Sì, a causa di qualcosa di unico per loro e solo per loro, ci saranno quelli che renderanno inappropriato questo coaching. Qualcuno con un problema anatomico che costringe un certo grado di cambiamento alle regole presentate potrebbe non essere la persona perfetta per questo.

Ma questo insegnamento è per le masse.

Questa tecnica è per gli allenatori come me, che allenano grandi gruppi contemporaneamente e vedono tra 60-150 bambini per sessione di allenamento ogni ora di ogni giornata lavorativa.

Raramente è sotto i 60 corpi e allenerò fino a otto gruppi al giorno.

  • Devo essere efficiente.
  • Devo essere preciso.
  • Ho bisogno di semplificare le cose in cui la stragrande maggioranza può capire quello che sto chiedendo.
  • E mi servono per risolvere i problemi in modo indipendente.

La semplicità è la ricetta.

Non condividere tutto ciò che sai.

Senti, so che non sei un bambino, ma mentiresti a entrambi se non avessi ancora bisogno del permesso per alcune cose. Lo facciamo con il nostro governo, il nostro lavoro, la legge, anche entro i confini delle nostre case. Quindi quello che sto per dirvi potrebbe liberare molti di voi.

Hai il mio permesso, durante l'allenamento, di non condividere tutto ciò che sai.

"Lo vedo sempre nei giovani allenatori. Sono così entusiasti di tutta la scienza che consumano e di tutto il nuovo know-how tecnologico che vogliono pavoneggiare e vomitare tutto alla loro clientela".

E quello che ho imparato dopo quasi 25 anni di attività è di dire loro solo ciò di cui hanno bisogno per fare ciò che vuoi, nel modo in cui vuoi e nient'altro.

Se ho bisogno che uno dei miei studenti del liceo sollevi le ginocchia quando si accovacciano o tirano, non devo dare loro una dissertazione sul perché.

  • Sì, potrei scrivere libri sul perché rende tutto migliore, più sicuro e più potente.
  • Potrei fornire loro i dettagli anatomici e spiegare perché strutturalmente è un approccio superiore agli altri in termini a livello clinico.
  • Posso fornire spiegazioni dettagliate e giustificazioni sul fatto che innervare i glutei protegge prima la colonna vertebrale e poi spinge il lavoro nel motore dell'anca.

Ma perché dovrei farlo? Solleva solo le tue dannate ginocchia, ogni ripetizione.

Se posso semplificare, qualificare e ottimizzare le cose, in modo che i miei figli sappiano quello che voglio e lo applichino al momento giusto, allora perché andare oltre? Questo articolo è proprio quello.

È un carico di barca di esperienza e oltre due decenni di meticolosa distillazione nella spiegazione più semplice che funziona il 99% delle volte.

La linea mediana è dove sono tutte le chicche

La linea mediana è dove si trovano le prelibatezze: occhi, gola, polmoni, cuore, diaframma, intestino e attrezzature riproduttive.

Qualsiasi struttura che sia utile e responsabile per mantenerti in vita corre lungo la tua linea mediana.

Più ti allontani dal centro, meno è critico.

Se hai passato del tempo ad allenarti nelle arti marziali, in particolare in qualsiasi stile cinese, impari rapidamente ad attaccare la linea mediana.

Se vuoi che il combattimento finisca, schiaccia immediatamente ovunque sulla linea mediana.

Togli un occhio, schiaccia una gola, sbatti il ​​ginocchio nel loro diaframma o rastrella alcuni testicoli e guarda quanto velocemente il tuo avversario si ritira.

La linea mediana è anche il luogo in cui ha origine il movimento, in particolare il movimento atletico.

I migliori attori hanno un controllo inquietante del loro nucleo (per quanto odio quella parola). Di nuovo, mi metto di default nelle arti marziali. Guarda i combattenti di alto livello calciare, tirare pugni e ingaggiare il loro avversario. Se rallenti il ​​video, vedrai come la sezione centrale avvia l'avvolgimento e la spirale per generare velocità, potenza e precisione.

Ho passato molto tempo ad addestrare gli interni cinesi.

"Il movimento si basa sulla nozione che un polo eterico scorre attraverso il corpo dal centro della sommità della testa in giù attraverso e fuori il perineo – il polo Taiji perfora il centro della terra e si ancora nei cieli."

Woo, woo suona, lo so. Una volta che hai capito questo e hai capito che è molto simile a uno dei cavalli su una giostra e che sei effettivamente un kebab con un palo che lo attraversa, il tuo movimento diventa più pulito e la tua radice diventa robusta e potente.

Questo controllo è il motivo per cui, quando vedi giocatori di Tai Chi di alto livello muoversi nelle loro sequenze, una delle cose che noti è quanto appaiono equilibrati, quanto è meravigliosa la loro postura e come sembrano avere un controllo ultraterreno – è perché lo fanno .

Se questo è troppo fantasioso per te, considera il tuo centro di gravità. Finché possiedi il tuo centro di gravità, cose come l'equilibrio diventano qualcosa di più sotto il tuo controllo.

È per questo che facciamo cerniere, squat, spingiamo e tiriamo nel modo in cui lo facciamo. Pensa a prendere una pulita. Perché è così importante far passare i gomiti su e giù quando prendiamo un clean? Le persone che sanno sanno che probabilmente ci sono dozzine di potenziali risposte.

Tuttavia, la cosa migliore è alzare i gomiti con l'omero parallelo al pavimento. Funzionalmente, questo mette il carico della barra direttamente al centro del tuo corpo.

tuttavia:

  • Nel 90% degli errori puliti, il carico è in primo piano.
  • Nel 90% di questi errori, può essere attribuito ai gomiti che sono bassi.

La barra stessa si trova nella parte anteriore del centro del corpo, spostando efficacemente il centro di gravità dell'atleta in avanti rispetto al corpo. L'intero evento porta l'atleta a scaricare o a barcollare in avanti per recuperare l'equilibrio.

È un pasticcio caldo che l'atleta avrebbe potuto evitare se l'atleta avesse alzato i gomiti il ​​più velocemente e il più in alto possibile.

L'importanza della biomeccanica dei piedi

Non sono un ragazzo che ha fatto delle vere immersioni profonde nell'apprendimento del funzionamento intrinseco del piede, ma so alcune cose. Chiunque trascuri i propri piedi, sminuisca il loro ruolo o ignori quanto siano importanti i piedi, si ammanetta in qualsiasi situazione di allenamento.

Non sto dicendo che devi comprare quelle scarpe minimaliste dalla punta inquietante o seguire un corso di anatomia del piede e biomeccanica, ma ci sono alcune cose che devi concedere se vuoi il massimo dal tuo allenamento.

Sì, sarebbe utile se considerassi le tue calzature per il lavoro che hai di fronte.

No, non indosseresti pattini da ghiaccio per correre sprint, quindi non dovresti indossare le nuove scarpe a palloncino di nessuno dei migliori produttori di scarpe per cani per sollevare.

Qualsiasi esercizio a catena chiusa richiede che tu e il pavimento lavoriate insieme. Il terreno è il tuo partner, e più lanugine hai tra il suolo e il tuo piede, maggiore è la disconnessione che hai tra il motore e il movimento.

Facendo un passo avanti, la posizione che scegli per il tuo piede per un dato esercizio prepara il terreno per l'intero corpo che si muove lungo la catena.

Le dita dei piedi in fuori, in dentro, le dita dei piedi dritte impattano tutte le strutture, i muscoli e le articolazioni fino e probabilmente oltre la colonna vertebrale toracica. Quindi, avere un approccio stravagante al punto in cui i tuoi piedi sono nello spazio è come indossare le pinne da nuoto per fare escursioni. Ok, mi fermo con le stupide analogie.

I tuoi piedi sono in relazione con la linea mediana

Nel corso degli anni, ho dovuto semplificare le cose in modo che i miei sollevatori possano muoversi e risolvere i problemi e rispondere alle loro domande. Certo, non mi importa delle domande dei miei atleti, ma non starò accanto a loro per ogni ripetizione per tutta la vita.

Pertanto, parte del mio lavoro è aiutarli a sviluppare un kit di strumenti per la risoluzione dei problemi.

"Allenatore, qual è il risultato che posso avere per questo esercizio?"

"Pensavo che non me lo avresti mai chiesto."

La regola della linea mediana è semplice quando si è in piedi con i piedi sopra o il più vicino possibile alla linea mediana, dove entrambi i piedi si toccano; le dita dei piedi dovrebbero essere puntate perfettamente dritte.

Più ti allontani dalla linea mediana, maggiore è l'indennità di affluenza che ottieni.

Un ottimo modo per mostrare loro questo è in realtà con le braccia.

  • Allunga le braccia davanti a te con i pollici che si toccano, quindi sposta lentamente le braccia di lato senza muovere i polsi.
  • All'inizio (* sopra o premuto direttamente sulla linea mediana), le dita sono perfettamente dritte.
  • Mentre sposti lentamente le braccia in fuori, più le tue dita iniziano ad inclinarsi (dalla tua prospettiva di dove si trovano nello spazio).
  • E, nel momento in cui allunghi le braccia verso l'esterno (stile croce di ferro), le tue dita dovrebbero puntare direttamente verso i lati.

Questa è, per molti versi, la stessa cosa con i tuoi piedi. Se tieni i piedi uniti, le dita dei piedi sono praticamente dritte in avanti.

  • Se ti sposto dove insegniamo RDL, i piedi sono direttamente sotto i fianchi, quasi dritti e con una leggera angolazione.
  • Quando ti muovi in ​​una posizione tozza, i piedi sono appena fuori dai fianchi ma dentro le spalle e si allargano leggermente. Permettiamo che avvenga ancora un po 'di divergenza: 10-30 gradi è l'intervallo consentito.
  • Quindi prendi una posizione di sumo. I piedi sono ampiamente divaricati con notevole divaricazione.
  • Dai piedi uniti fino all'altra estremità dello spettro fino al sumo, la posizione richiesta dall'esercizio istruisce l'atleta su quanto è consentita la punta in fuori.

    Quello che dico ai miei figli in relazione alla posizione da impostare per un determinato sollevamento è il seguente:

    • Se senti la parola sumo nel nome dell'esercizio, si tratta di una posizione ampia che si fa notare.
    • Se è un balistico con kettlebell, è tra il tuo sumo e la tua posizione squat, le dita dei piedi che si inclinano per il comfort.
    • Se senti la parola squat nel nome dell'esercizio, la tua posizione inizia nella tua posizione squat preferita con le regole della punta già indicate sopra.
    • Se non è un kettlebell balistico o non senti la parola sumo o squat nel nome dell'esercizio, avrai quasi sempre ragione di usare la stretta posizione dei piedi sotto i fianchi con le dita dei piedi quasi dritte. Questo vale per RDL, clean, deadlift e variazioni di affondo.

    È così semplice. Fornisco ai ragazzi informazioni sufficienti per utilizzare un ascensore. Hanno alcune regole fisse ma semplici da ricordare.

    Li coinvolgo nell'idea che "Te lo dirò una volta, e poi ci si aspetta che tu lo applichi a tutto".

    Quindi, se vengono da me e mi chiedono dove dovrebbero essere i loro piedi, la mia risposta è: "Qual è la tua regola della linea mediana?"

    Se hanno prestato attenzione alla spiegazione la prima volta e sanno che il nome di quasi tutti gli esercizi dà loro la risposta alla loro domanda, possono rispondere da soli.

    Lo so, lo so, sembra molto mentre leggi questo. Ma una volta che hai compreso e accettato la regola della linea mediana, puoi entrare in una stanza con 125 ragazzi di 14 anni che si avvicinano a ciascuna serie di ogni ascensore nella posizione corretta, proprio come me.

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI