venerdì, Settembre 30, 2022
HomeBenessereFitnessRotolamento di schiuma contro allungamento: quale è meglio?

Rotolamento di schiuma contro allungamento: quale è meglio?

Foto: Stagno5

Sai che dovresti rotolare la schiuma e allungare i muscoli, per mantenere il tuo corpo forte e sano. Ma cosa succede se in primo luogo riesci a malapena a spremere i tuoi allenamenti, per non parlare di 10 minuti in più all’inizio e alla fine di ogni sessione?

IMPARENTATO: Stai rotolando la schiuma nel modo sbagliato?

Prima di rinunciare completamente alla tua routine di recupero, stiamo per renderti più facile la gestione. Sebbene sia il foamrolling che lo stretching abbiano i loro meriti, se hai solo tempo per uno, dovresti prendere il tuo fidato foam roller, afferma Sarah Snyder, allenatrice di fitness/nutrizione di DailyBurn. “Il rotolamento della schiuma ti dà tutti gli stessi vantaggi dello stretching, oltre a vantaggi aggiuntivi”, afferma.

Ecco perché il foam rolling esce in cima e come farlo nel modo giusto.

Rotolamento di schiuma contro allungamento: prima e dopo gli allenamenti

Non importa quanto tu sia desideroso di iniziare (o… finire) il tuo allenamento, è importante resistere all’impulso di saltare direttamente senza riscaldare i muscoli, osserva Snyder. Ma ti stiamo ufficialmente dando il permesso di eliminare le prese dei tendini del ginocchio che hai eseguito prima della corsa.

IMPARENTATO: Le 5 chiavi per un riscaldamento perfetto

“Quando stai allungando un muscolo freddo, il tuo corpo entra in modalità difensiva e quello che succede è che le tue prestazioni di allenamento sono ostacolate”, dice Snyder. Gli allungamenti statici possono essenzialmente “congelare” i muscoli, impedendoti di ottenere una gamma completa di movimenti quando sei in movimento e potenzialmente causando lesioni.

Ecco perché rotolare la schiuma prima di un allenamento può essere un uso migliore del tuo tempo. “Le tecniche che devi usare per il foam rolling aiutano a coinvolgere i muscoli, quindi stai già facendo un po’ di esercizio quando ti stai riscaldando con il foam rolling”, dice Snyder. Punti bonus se puoi aggiungere anche alcuni movimenti dinamici al tuo riscaldamento.

IMPARENTATO: 5 consigli sull’allenamento per la mobilità di Kelly Starrett

Dopo un allenamento, potresti essere tentato di crollare in un mucchio di sudore. Ma il tuo corpo può trarre benefici reali dedicando qualche minuto per alleviare la tensione accumulata nei muscoli. E mentre gli allungamenti statici post-allenamento possono aiutare ad allungare i muscoli e migliorare la flessibilità, il foam rolling fa tutto questo e molto altro mirando e alleviando la tensione nello strato miofasciale del tuo corpo. “Lo stretching non ottiene lo strato miofasciale, il tessuto connettivo che protegge tutti i muscoli”, afferma Snyder. “Con il rotolamento della schiuma, sei in grado di sciogliere parte della tensione che si è accumulata”.

Come stendere la schiuma

Anche se probabilmente fai stretching dalla lezione di ginnastica in prima media, il foam rolling è una novità per molte persone. Ma alcune semplici tecniche ti aiuteranno a girare bene, dice Snyder.

Rilassare. “A volte, quando passi su alcune di quelle aree che sono tenere, tendi a irrigidirti”, dice Snyder. “Cerca di rilassarti.” Mentre giri la schiuma, concentrati a tenere le spalle lontane dalle orecchie. Ricordare a te stesso di inspirare ed espirare mentre rotoli ti aiuterà anche a garantire che anche i tuoi muscoli rimangano sciolti.

IMPARENTATO: 5 movimenti di schiuma che non stai facendo (ma dovresti)

Coinvolgi il tuo core. Come con qualsiasi altro esercizio, vorrai mantenere il tuo core stretto e impegnato mentre rotola la schiuma, dice Snyder. Ciò contribuirà a garantire che i fianchi non si pieghino e sbalzino il tuo allineamento.

Presta attenzione al dolore. Non mentiremo; Il rotolamento della schiuma non è sempre eccezionale. Dopotutto, non è facile risolvere i nodi nei muscoli. (Hai mai ricevuto un massaggio profondo dei tessuti? Ahi.) Ma se mai inizi a sentire un forte dolore, è ora di smettere, poiché puoi peggiorare un’area già aggravata. “Un altro consiglio è assicurarsi di non rotolare sulle articolazioni o sulle ossa”, dice Snyder, osservando che esercitare una pressione eccessiva sulle articolazioni potrebbe causare lesioni.

IMPARENTATO: Nessun dolore nessun guadagno? 5 miti sul dolore muscolare

Rotola lentamente. Vuoi muoverti solo di circa un pollice al secondo mentre usi questo strumento di recupero, dice Snyder. Cerca di dedicare circa uno o due minuti a ciascun gruppo muscolare, rotolando completamente su e giù per la lunghezza del muscolo circa quattro volte.

La linea di fondo: “Dopo un allenamento, in una situazione ideale, se facessi il foam rolling e lo stretching sarebbe fantastico”, dice Snyder. Ma se hai poco tempo, elimina lo stretching e dedicati invece al tuo rullo di schiuma.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments