Un nuovo tipo di durezza mentale

0
106

La forza mentale è ciò che rende i campioni. Questo è ciò che ci è stato insegnato comunque.

Sembra che tutti credano che "più duro" sia meglio. I leader e gli allenatori predicano sempre su come sviluppare la forza mentale e su come le persone hanno bisogno di "rafforzarsi".

Penso che ci sia un enorme malinteso là fuori. Se hai un'idea sbagliata della forza mentale, i tuoi pensieri e le tue azioni per svilupparla possono effettivamente essere dannosi.

La forza mentale è spesso associata a

  • Il rifiuto di cedere
  • Superare situazioni difficili
  • Resilienza psicologica o emotiva
  • Robustezza
  • Impavidità
  • Essere volitivo

Questi attributi non sono tutti "cattivi" o "sbagliati", ma dobbiamo stare attenti a ciò che stiamo perseguendo.

Non è nel tuo interesse superare il dolore solo per dimostrare qualcosa a qualcuno. Non è meglio affrontare le sfide da solo. Perseguire la forza mentale in questo modo porta spesso a testardaggine, caparbietà e persino orgoglio. Essere eccessivamente "duri" può effettivamente portare a un maggiore isolamento e ad altri problemi quando il significato viene frainteso.

Assicurati di evitare queste mentalità che sono comunemente associate alla "tenacia":

  • La mentalità "Sto bene": Non funziona così bene, credimi, l'ho provato. Non dare per scontato che sia bello e difficile non avere problemi, dolore, dolore o ansia. Questa è la cosa più lontana dalla verità. Nessuna persona al mondo se la cava senza essere ferita o senza dover affrontare situazioni di merda nella vita. Fingere di non aver mai provato dolore o ansia non è salutare e può divorarti. È impossibile ottenere il massimo da te stesso quando ti nascondi, reciti e muovi costantemente le cose. È imperativo affrontare il dolore emotivo e passare attraverso un processo di guarigione. Cerca aiuto, contatta un professionista, i tuoi amici e familiari e chiedi ad altri il loro sostegno. Condividi la tua paura, ansia e dolore il prima possibile per togliertela dal petto e renditi conto che non sei solo.
  • La mentalità "Ho questo, non ho bisogno di aiuto": Non funziona neanche così bene, credimi, l'ho provato. Se ti comporti come se non avessi bisogno di alcun supporto perché pensi che sia più difficile agire come se potessi capirlo da solo, potresti avere difficoltà a entrare in contatto con gli altri. Potresti anche isolarti e diventare inavvicinabile a chi ti circonda. I tuoi rapporti con le persone che significano molto per te ne risentiranno, perché non sarai completamente aperto e onesto con loro. Se non sei completamente aperto con le persone che ami di più, come puoi aspettarti che siano aperte nei tuoi confronti? Se sei un allenatore e ti comporti in questo modo, gli altri troveranno difficile relazionarsi con te e aprirsi con te riguardo ai loro pensieri e sentimenti. Quindi, apriti e chiedi aiuto agli altri.
  • La mentalità "Sono costantemente alla ricerca": Non funziona così bene, credimi, l'ho provato anche io. Non credere che sia "cool" o "difficile" fare di più e allenarsi più di chiunque altro. Fare di più non è necessariamente meglio. Questo può portare a esaurimento, stanchezza, stress o ossessione. Sessioni di allenamento di alta qualità, intense e mirate ti aiuteranno a migliorare. Avere uno scopo forte e rimanere in equilibrio ti renderà migliore. Potrebbe effettivamente essere necessario rallentare, rivalutare e fare di meno per concentrarsi e migliorare davvero.
  • La mentalità "Devo dimostrare qualcosa a tutti": Non funziona neanche bene, ci sono stato. Certo, devi lavorare al massimo per essere il migliore. Ma pensare costantemente che devi "dimostrare di essere un tosto" e che sei "migliore del prossimo" può facilmente diventare brutto. La forza deriva dalla conoscenza del proprio scopo, dalla ricerca dell'equilibrio e dal superamento degli ostacoli, ma non solo così da poterlo dimostrare a tutti gli altri. Quando puoi rimanere concentrato sul tuo viaggio, sarai in grado di lasciar andare il tentativo di placare gli altri o di ottenere il loro riconoscimento e attenzione.

La forza mentale significa davvero diventare un vero tosto, qualcuno che è disposto ad affrontare ciò che la maggior parte delle persone non vuole: il disagio fisico e mentale.

La forza sta nel diventare qualcuno che è disposto a fare tutto il necessario per ottenere l'1% di migliore, più sano e più completo. Si tratta di essere qualcuno che è disposto a chiedere aiuto e cercare supporto. Si tratta di diventare qualcuno che sarà vulnerabile, condividere le proprie paure e mettersi in gioco. Si tratta di essere qualcuno che in realtà dirà "no" o pivot e cambierà direzione quando il proprio percorso diventa malsano.

Migliora la tua forza mentale affrontando le tue paure e lavorando sulle tue debolezze, in TUTTE le situazioni di disagio che si presentano nella tua vita. Diventerai più forte quando creerai più significato per le tue azioni. Acquisirai sicurezza provando e imparando, anche quando cadi di faccia.

Man mano che sviluppi la tua forza mentale, troverai più facile perseguire i tuoi obiettivi e superare le sfide future. Sarai in grado di rimanere concentrato sulle tue visioni, indipendentemente da ciò che pensano gli altri. Sarai in grado di superare battute d'arresto e problemi sul posto di lavoro, nelle relazioni e nella formazione.

Più cerchi situazioni scomode in un'area della tua vita, più è probabile che lo farai in un'altra. Per essere il migliore in qualsiasi cosa (vita, lavoro, relazioni, sport, fitness), devi continuare ad affrontare le sfide e provare metodi diversi per superare al meglio le avversità.

Ottieni la tua copia GRATUITA di "20 cose che i CrossFitters mentalmente forti fanno in modo diverso" QUI.