mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Benessere Salute 10 modi per migliorare la fertilità maschile - la guida del medico

10 modi per migliorare la fertilità maschile – la guida del medico

Agli uomini viene detto che saranno in grado di generare figli fino ai 70 anni, ma la ricerca sta dimostrando il contrario. La dottoressa Larisa Corda, ostetrica e ginecologa, spiega cosa può influenzare il tuo sperma e come migliorarlo

A livello globale, c'è uno stigma che circonda l'infertilità maschile, che non è neanche lontanamente discusso quanto il problema femminile.

Questo argomento tabù è anche visto nella professione medica, dove il termine "ignoranza andrologica" è stato coniato per descrivere la scarsità di trattamenti per la fertilità maschile e contraccezione maschile. Questo è paragonato alla femmina, dove ci sono molte più opzioni.

Si potrebbe sostenere che parte di questo è culturale, per cui tradizionalmente le responsabilità della costruzione familiare erano attribuite alla donna.

Ma da un sondaggio condotto nel 2017, il 93% degli uomini ha affermato che l'infertilità ha avuto un impatto negativo sulla loro vita, sul loro benessere e sull'autostima. Gli uomini affermavano di sentirsi depressi, ansiosi, soli e persino suicidi.

A differenza delle donne, la maggior parte degli uomini non trova che i social media offrano loro lo stesso tipo di spazio per poter interagire e affrontare le proprie emozioni.

Si sentono stonati con il loro gruppo di coetanei che sembrano avere figli, insieme al fatto che la visione sociale della mascolinità riguarda l'essere forti, indipendenti, virili e capaci.

Fino a un giovane uomo su cinque ha un numero di spermatozoi basso e uno su due è inferiore a quello ottimale

Se un uomo ha difficoltà nel reparto riproduttivo, non può fare a meno di sentirsi inferiore e meno uomo.

Troppo spesso, riduciamo il contributo dell'uomo a nient'altro che a un donatore di sperma, che erode il senso di identità e l'entusiasmo di qualcuno, con la maggior parte degli uomini che risponde ritirandosi mentalmente dal trattamento stesso o diventando sempre più irritato e frustrato se non funziona.

Alcuni uomini non partecipano nemmeno al primo appuntamento con il proprio partner; sono riluttanti a impegnarsi anche prima di iniziare, presumendo che il loro ruolo non abbia alcun significato reale.

Sebbene la ricerca possa essere limitata, informati su ciò che puoi.

Gran parte del problema sta nel fatto che c'è poca educazione sull'incidenza dell'infertilità maschile, che può spiegare i problemi nel 30-40% dei casi.

Ci sono prove crescenti che la fertilità maschile sta diminuendo più velocemente di quanto chiunque avesse previsto, il che ha portato alcuni a chiedersi se tutto questo sia parte di una più ampia sindrome da disgenesia testicolare che comporta un declino della qualità dello sperma e una crescente incidenza di cancro ai testicoli e testicoli ritenuti nei maschi. bambini.

Uno studio completo pubblicato lo scorso anno dall'Università Ebraica di Gerusalemme suggerisce che il numero di spermatozoi tra gli uomini occidentali si è più che dimezzato negli ultimi 40 anni.

Secondo gli esperti del settore, fino a un giovane su cinque ha una bassa conta spermatica e, sorprendentemente, circa uno su due è al di sotto dell'ottimale.

Miti sulla fertilità maschile

In un'epoca in cui le donne e gli uomini invecchiano prima di iniziare una famiglia, spesso sentiamo parlare del declino riproduttivo dal lato femminile, ma rimane questa falsa idea popolare che gli uomini saranno in grado di continuare a generare figli anche nel loro anni 90!

Sii proattivo piuttosto che reattivo

I media pubblicano titoli di uomini tra i 70 e gli 80 anni che presumibilmente non hanno avuto alcun problema a mettere incinta la loro partner. Nonostante il fatto che gli studi abbiano dimostrato che la fertilità di un uomo all'età di 40 anni è circa la metà di quella di un uomo di 20 anni.

Aggiungete il fatto che il numero di spermatozoi sta diminuendo in tutto il mondo, tanto che oltre il 15% dei giovani ha ora una scarsa qualità dello sperma.

Ciò di cui la maggior parte degli uomini non si rende conto è che, a differenza delle donne, sono in grado di produrre nuovo sperma ogni tre mesi, mentre le donne nascono con il maggior numero di ovuli che avranno mai avuto, incapaci di produrne di nuovi.

la fertilità di un uomo all'età di 40 anni è circa la metà di quella di un uomo di 20 anni

Ciò significa essenzialmente che i cambiamenti dello stile di vita hanno la capacità di influenzare positivamente la fertilità maschile su una scala molto più grande di quella di una donna.

Gli spermatozoi sono particolarmente sensibili ai fattori scatenanti ambientali, come è stato dimostrato da vari studi che esaminano l'effetto di tutto, dall'uso del paracetamolo nella madre durante la gravidanza, all'effetto della plastica sui parametri dello sperma, quindi è particolarmente importante considerare come minimizzare il rischio di esposizione a questo.

D'altra parte, è stato dimostrato che gli antiossidanti come il latto-licopene, che si trova nei pomodori cotti, aumentano lo sperma che nuota più velocemente di quasi il 40%, con miglioramenti delle dimensioni e della forma dello sperma.

Quindi come puoi migliorare la tua infertilità?

È proprio a causa di questi significativi effetti dello stile di vita sullo sperma che consiglio sempre il mio piano di concepimento a qualsiasi uomo che sta cercando di ottimizzare la sua salute riproduttiva, anche se non ha già iniziato attivamente a provare con il suo partner, o se è in trattamento.

I principi sono essenzialmente gli stessi delle donne, con tutti i pilastri che si completano a vicenda e migliorano la salute dello sperma in modo reale e significativo dopo soli tre mesi. Ecco i principi fondamentali:

# 1 Segui una dieta sana, principalmente a base vegetale

Promuovi la tua salute e quella del tuo bambino attraverso un'alimentazione sana

Mangia bene e concentrati sul consumo biologico e stagionale, poiché in questo modo saprai che è molto meno probabile che i prodotti siano stati influenzati da ormoni, pesticidi, conservanti aggiunti, sostanze chimiche e additivi.

Segui una dieta prevalentemente vegetale e diventa severo su ciò che stai mettendo dentro di te poiché influenza letteralmente non solo la tua salute, ma la salute del tuo bambino.

# 2 Muovi il tuo corpo

L'esercizio fisico aiuterà a stimolare la circolazione ai tuoi organi riproduttivi e ti assicurerà di mantenere un corpo e una mente sani.

Fare più esercizio fisico può anche aiutare a ridurre lo stress, ma fare troppo o essere troppo vigorosi può fare il contrario, quindi sii consapevole e mira a ciò che è realistico e realizzabile per te.

Il movimento regolare ti aiuterà anche a mantenere il peso entro il range normale che è vitale per la fertilità e anche per la salute dello sperma (non diventare troppo sottopeso perché anche questo influisce negativamente sulla fertilità).

# 3 Smettila con le cattive abitudini (i fumatori ti guardano …)

Devi assolutamente smettere di fumare (anche le sigarette elettroniche, anche se le prove di ciò non sono ancora state scoperte) poiché ciò può causare danni allo sperma, che potrebbero persino essere trasmessi al futuro bambino.

Inoltre, l'inalazione di fumo passivo durante la gravidanza può avere effetti negativi sulla crescita e sullo sviluppo del bambino.

Mantieni l'alcol al minimo (di solito consiglio non più di cinque unità a settimana per un uomo), poiché può influenzare la produzione di sperma e aumentare la quantità di estrogeni nel tuo corpo, riducendo il testosterone.

# 4 Controlla eventuali farmaci a lungo termine con il tuo medico

Gli steroidi possono anche ridurre il testosterone e la produzione di sperma, quindi non usarli.

Verificare con il proprio medico eventuali farmaci a lungo termine che si possono assumere che potrebbero influire sul numero o sulla qualità dello sperma e vedere se il medico è in grado di modificarli o abbassare la dose, pur continuando a gestire i sintomi.

# 5 Gestione dello stress: pensa alla meditazione, allo yoga e alla consapevolezza

Gestisci il tuo stress e mantieni la caffeina (che è un attivatore dello stress) al minimo. Troppo stress cronico, soprattutto se stai lottando con l'infertilità, può portare a uno squilibrio nei tuoi ormoni della fertilità e anche problemi con il sonno e abbassamento della libido.

Tendiamo anche ad adottare comportamenti malsani se ci sentiamo stressati, come mangiare troppo zucchero, bere alcolici o fumare, il che può ridurre la possibilità di rimanere incinta.

Meditazione, yoga, consapevolezza, stare all'aria aperta nella natura, fare il bagno, trascorrere del tempo con amici intimi o un hobby possono aiutare a ridurre lo stress, così come l'agopuntura, la riflessologia, l'ipnoterapia e il reiki.

# 7 Ottieni le tue cruciali 7-8 ore di sonno a notte

Dormire bene e assicurarti che la tua camera da letto diventi un santuario favorevole al sonno. È importante riposarsi a sufficienza per sostenere la tua salute fisica, mentale ed emotiva.

Ciò significa eliminare il disordine, non utilizzare dispositivi elettrici come TV e telefoni cellulari prima di andare a letto e garantire che la stanza sia abbastanza buia da consentirti di dormire dalle sette alle otto ore cruciali per notte di cui la maggior parte di noi ha bisogno per il nostro benessere.

# 8 Fai molto sesso, e non solo durante la finestra fertile

Fai sesso spesso e durante il ciclo mestruale del tuo partner. La maggior parte delle persone diventa troppo ossessionata dalla finestra fertile e fa sesso solo allora.

Finché hai rapporti più volte alla settimana durante il tuo ciclo, ci sarà sperma disponibile per fecondare l'ovulo, poiché lo sperma può sopravvivere nel tratto riproduttivo per diversi giorni.

Studi recenti suggeriscono che la qualità dello sperma può effettivamente migliorare con rapporti sessuali più regolari, aumentando le possibilità di concepimento.

# 9 Prendi un multivitaminico di qualità

Un buon integratore supporterà l'aumento del numero di spermatozoi

Prendi un buon integratore multivitaminico qualche mese prima di iniziare a provare, ma ricorda che questa non è un'alternativa a una buona dieta.

Per gli uomini, un integratore ricco di antiossidanti come vitamina C, E, selenio, zinco e aglio può supportare lo sperma sano.

# 10 Fai attenzione alle tossine esterne come la plastica nel cibo

Sii consapevole degli elementi tossici che influenzano il tuo ambiente, dall'acqua che bevi, alle tossine presenti nei prodotti per la pulizia, al trucco che applichi, alla plastica usata per coprire il cibo.

Le tossine che assorbiamo possono finire per essere dannose per i nostri ormoni che controllano la fertilità, così come lo sperma.

Cerca sempre di utilizzare i prodotti nel loro stato più naturale, soprattutto perché alcuni studi recenti hanno anche dimostrato che le tossine che influenzano il DNA dello sperma possono essere trasmesse alla prole ed è stato collegato all'obesità e ad altri problemi di salute nel bambino.

Ricorda…

Cerca di non trascurare i tuoi bisogni emotivi. Che si tratti di affrontare la tua infertilità o di aiutare a sostenere il tuo partner, è importante cercare aiuto e parlare con un consulente o un gruppo di supporto che può aiutarti e dove sarai in grado di ottenere strategie su come affrontare lo stress di questo fardello porta, oltre a rendersi conto che non sei solo.

Dott.ssa Larisa Corda è un ostetrico e ginecologo e specialista in fertilità MBBS BSc MRCOG. Si è diplomata all'Imperial College di Londra e si è formata nel Regno Unito e in Australia, acquisendo un'ampia comprensione dei problemi di salute delle donne in una popolazione internazionale.

Crede in un approccio olistico al trattamento che affronti molti fattori dello stile di vita, nonché una combinazione di principi orientali e occidentali, che sono alla base del Piano di concezione che ha ideato, come visto in TV.

Larisa è un'appassionata attivista per i diritti delle donne, con ruoli in una serie di enti di beneficenza, e sostiene l'uso di tecniche di fecondazione in vitro naturali e lievi per assistere il concepimento dove necessario. Appare regolarmente nei media e ha diversi interessi di ricerca tra cui l'effetto dello stress sulla fertilità.

Per seguire i suoi consigli e suggerimenti, incluso The Conception Plan, vai su www.drlarisacorda.com e @drlarisacorda su Instagram.

Come un altro dei nostri medici residenti nel nuovo Healthista Collective che verrà lanciato lunedì, il dottor Corda fornirà consigli sulla fertilità per aiutare i lettori di Healthista.

Scrivici il tuo feedback a editor@healthista.com. Ricorda che questo è il tuo sito web, quindi dicci il contenuto che desideri.

Contenuti pertinenti di Healthista:

10 alimenti che aumentano la fertilità maschile

Speciale fertilità: 3 migliori integratori per la fertilità, da un nutrizionista specializzato nell'ottimizzazione del potenziale di crescita del tuo bambino

5 errori di fertilità che probabilmente sta facendo il tuo UOMO

6 consigli per la fertilità che possono aiutare a stimolare il concepimento oltre i 40 anni

Altri contenuti di Healthista che potrebbero piacerti:

La tecnica di respirazione calmante per rilassarti in un minuto

7 trucchi sorprendenti per dormire bene la notte

I migliori cocktail analcolici e bevande analcoliche con il fattore glam

Vuoi imparare a inscatolare? Questa serie di video girati nella palestra di Anthony Joshua aiuterà

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI