martedì, Maggio 24, 2022
HomeBenessereSalute10 modi per proteggersi dall'acufene

10 modi per proteggersi dall’acufene

L’acufene è quando si verificano squilli o altri rumori senza una fonte esterna in una o entrambe le orecchie. A volte, questo può accadere temporaneamente, mentre altre volte può essere una condizione cronica. L’acufene non può essere sempre prevenuto, ma per proteggerti dai danni all’udito e ridurre le tue possibilità di diventare un malato, ecco alcuni suggerimenti da seguire.

  • Usa la protezione dell’udito
  • Si stima che un terzo di tutti i casi di perdita dell’udito possa essere attribuito all’esposizione al rumore e che la perdita dell’udito indotta dal rumore sia una delle cause più comuni di acufene.

    Se stai svolgendo un’attività che comporta l’esposizione a rumori forti superiori a 85 dB, usa una protezione dell’udito per stare al sicuro. I rumori forti possono provenire da motori, utensili elettrici, riprese, musica o eventi sportivi, tra le altre cose.

  • Prevenire le infezioni
  • Le infezioni dell’orecchio possono causare l’acufene, ma ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre il rischio. Se usi tappi per le orecchie o apparecchi acustici, assicurati di tenerli puliti ed evita di mettere cose come bastoncini di cotone nell’orecchio per eliminare il cerume.

    Le tue orecchie si puliscono da sole in modo naturale, ma se hai un accumulo di cerume che ti preoccupa, potresti voler usare gocce ammorbidenti o farle rimuovere in sicurezza da un operatore sanitario.

  • Abbassa il volume sui dispositivi di ascolto personali
  • Se ascolti musica con cuffie o auricolari, dovresti sempre impostarli al 60% o meno del volume massimo. Se ti ritrovi ad alzare il volume per attutire i rumori esterni, investi invece in un paio di cuffie con eliminazione del rumore, poiché smorzeranno i rumori di interferenza e ti aiuteranno a mantenere il volume a un livello sicuro.

  • Prova a ridurre lo stress
  • L’acufene a volte può essere causato da stress o ansia, il che significa che è possibile alleviarlo o prevenirlo gestendo lo stress. Prenditi del tempo per te stesso ogni giorno e sfrutta questa opportunità per fare qualcosa che ti piace o provare tecniche di rilassamento come la meditazione, la camminata o lo yoga.

  • Evita di stare accanto agli oratori
  • Se parteciperai a un evento di musica dal vivo, assicurati di stare in piedi o di sederti più lontano dagli altoparlanti. Maggiore è lo spazio tra te e la sorgente del suono, migliore sarà la tua protezione.

  • Fai pause di rumore
  • L’esposizione prolungata a rumori forti può causare lo sviluppo di acufeni. Le tue orecchie saranno più in grado di far fronte ai suoni forti se fai loro pause regolari.

  • Smettere di fumare
  • Ci sono molte ragioni di salute per smettere di fumare, ma potresti non sapere che la prevenzione dell’acufene è una di queste. Il fumo agisce come stimolante e limita il flusso sanguigno, rendendo più probabile che i fumatori soffrano di acufene.

  • Fai un test dell’udito
  • L’acufene può avere diverse cause, ma la perdita dell’udito non trattata contribuisce in modo significativo. La perdita dell’udito può essere difficile da rilevare, ma i test dell’udito regolari ti aiuteranno a comprendere completamente la tua salute dell’udito. È fondamentale prestare attenzione a eventuali sintomi e visitare immediatamente un audioprotesista in caso di dubbi.

  • Prenditi cura del tuo cuore
  • La salute del cuore è un altro fattore importante nella prevenzione dell’acufene, poiché i disturbi dei vasi sanguigni possono portare a questo tipo di disturbo uditivo. L’esercizio fisico regolare e una dieta sana ed equilibrata sono essenziali per la salute dell’udito e il benessere generale.

  • Controlla la tua postura
  • Mantenere una buona postura della testa e del collo nel tempo può aiutare a prevenire l’acufene: cerca di mantenere una postura neutra della testa assicurandoti che le orecchie siano allineate con le spalle e la linea mediana del tuo corpo. Se soffri già di acufene o ne hai avuto in passato, cambiare la postura della testa e del collo potrebbe aiutare ad alleviare i sintomi.

    ARTICOLI CORRELATI

    I PIÙ POPOLARI