lunedì, Settembre 27, 2021
Home Benessere Salute 10 sintomi della perimenopausa che potrebbero spiegare i tuoi stati d'animo, dolori...

10 sintomi della perimenopausa che potrebbero spiegare i tuoi stati d'animo, dolori e bassa libido

L'età media per la menopausa nel Regno Unito è di 52 anni, ma i sintomi della perimenopausa – la fase iniziale – possono colpire fino a 15 anni prima. Il dottor Deyo Famuboni, GP di Londra, descrive i dieci sintomi della perimenopausa da tenere d'occhio

Hai vissuto la tua vita, seguendo la tua routine mensile, senza cambiamenti evidenti nel tuo corpo negli ultimi cinque-dieci anni. Poi, all'improvviso, le mestruazioni sono in ritardo e il tuo primo pensiero è: "Sono incinta?".

Sai che questo è altamente improbabile poiché hai un contraccettivo efficace. Fai un test di gravidanza ed è negativo. Il tuo periodo alla fine si presenta. Allora cosa sta succedendo?

L'intervento sullo stile di vita può aiutare in modo significativo con la perimenopausa

Potresti essere in perimenopausa, il periodo di transizione naturale che le donne attraversano prima della menopausa. Questo è un passo naturale nel corpo di una donna verso l'infertilità permanente.

L'età media della menopausa nel Regno Unito è di circa 52 anni, ma la perimenopausa può iniziare in età diverse e la maggior parte delle donne a volte nota cambiamenti nei primi quarant'anni e, occasionalmente, nella metà dei trent'anni.

Ciò è dovuto ai cambiamenti ormonali femminili, principalmente estrogeni, che aumentano e diminuiscono in modo non uniforme.

In generale, la perimenopausa non dovrebbe essere motivo di allarme. L'intervento sullo stile di vita può aiutare in modo significativo con i sintomi perimenopausali.

Ciò include un regolare esercizio fisico e una dieta ricca di fitoestrogeni. Si tratta di estrogeni vegetali naturali che si trovano in alimenti come la soia, le verdure a foglia verde scura e le verdure crocifere come i broccoli.

Tuttavia, se interferisce con la qualità della vita e il benessere, consultare il medico. A seconda dei sintomi, possono essere eseguiti ulteriori test. Varie terapie mediche tra cui la sostituzione ormonale e le opzioni non ormonali sono disponibili su prescrizione medica.

10 segni che potresti essere in perimenopausa

# 1 Periodi irregolari

I cambiamenti ormonali influenzano le ovaie che rilasciano un uovo e questo a sua volta può allungare o accorciare il ciclo o assente per un paio di mesi. Questi potrebbero essere segni rispettivamente di perimenopausa precoce e tardiva.

Nessun ciclo per tre mesi o più così come periodi molto pesanti, in particolare se associati a sensazioni di stanchezza o affanno, meritano una revisione da parte del medico, soprattutto se hai meno di 40 anni.

# 2 Vampate di calore

All'improvviso diventa caldo e sudato? Questo è comune nella perimenopausa e può variare in durata e intensità durante il giorno e durante la notte – questo spesso contribuisce all'insonnia e ai disturbi del sonno.

Ciò si verifica a causa delle fluttuazioni ormonali e può essere diverso per ogni donna. Può durare da due a 15 anni.

Indossare indumenti traspiranti come il cotone e rimanere idratati può aiutare ad alleviare i sintomi.

Evitare altre cause di vampate di calore, tra cui sovrappeso, alcol, caffeina in eccesso, cibi piccanti, glutammato monosodico (un condimento comune negli alimenti trasformati) e alcuni farmaci possono anche aiutare ad alleviare i sintomi.

# 3 Disturbi dell'umore

Questo può accadere frequentemente con sbalzi d'umore, oltre a sentirsi irritabili, irascibili o ansiosi. Un cambiamento rispetto al tuo temperamento abituale può essere un segno della perimenopausa poiché i tuoi ormoni aumentano e diminuiscono e anche la mancanza di sonno di buona qualità può contribuire a questo.

L'esercizio fisico regolare e una dieta sana per garantire che i livelli di zucchero nel sangue rimangano stabili possono aiutare.

# 4 Secchezza vaginale

I cambiamenti ormonali fanno sì che la parete vaginale diminuisca la quantità di fluido che produce e anche la sua elasticità. Alcune donne possono trovarlo generalmente a disagio, altre lo notano solo durante il rapporto.

Inoltre, il tempo necessario per eccitarsi aumenta con l'età. L'uso di lubrificanti vaginali può alleviare questo problema.

# 5 Disturbi delle urine

In generale, le donne sono inclini alle infezioni delle urine a causa della nostra anatomia. Questo può accadere per la prima volta durante la perimenopausa o con un aumento della frequenza. Potresti notare dolore e frequenza delle urine.

Ciò garantisce una revisione da parte di un professionista sanitario. Può anche verificarsi una diminuzione della capacità di trattenere l'urina. Questo perché l'elasticità e il tono diminuiscono.

I modi per prevenirlo includono il passaggio dell'urina dopo il rapporto, l'uso di lubrificanti e l'esecuzione di esercizi regolari per il pavimento pelvico.

# 6 Perdita di libido

Ci sono varie cause per questo e i cambiamenti di umore, la mancanza di sonno e la riduzione del tempo di eccitazione possono certamente contribuire. Tuttavia molte donne non hanno problemi con questo.

# 7 Problemi di concepimento

L'ovulazione diminuisce e questo porta a problemi di fertilità. Può volerci fino a un anno prima di rimanere incinta naturalmente, tuttavia se hai circa 30 anni o 40 anni e hai difficoltà a concepire, vale la pena consultare un medico prima.

Se non vuoi rimanere incinta, è consigliabile usare misure contraccettive fino a 12 mesi dopo l'ultima mestruazione.

# 8 Dolori e dolori generali

Man mano che gli estrogeni diminuiscono, il corpo non può sostituire l'osso in modo altrettanto efficiente. Anche i legamenti e le cartilagini sono interessati. La ricerca suggerisce anche che i cambiamenti ormonali sono associati allo sviluppo dell'osteoartrite.

Dolori e dolori possono anche essere un segno che le tue ossa si stanno assottigliando a causa dell'osteoporosi. Ottenere una quantità adeguata di calcio e vitamina D e fare esercizio per rafforzare le ossa e i muscoli può aiutare a prevenirlo.

Diversi studi hanno esaminato l'uso della glucosamina per i dolori e sebbene singole donne abbiano riportato un miglioramento dei loro sintomi, le prove per il suo utilizzo sono limitate.

# 9 Cambiamenti di peso

Ci sono diversi fattori che contribuiscono a questo. Ciò include il metabolismo e la nostra capacità di costruire muscoli rallentando così come livelli più elevati di stress dovuti alla mancanza di sonno e alla preoccupazione per altri segni sopra menzionati.

Lo stress può aumentare il peso poiché livelli elevati di cortisolo, l'ormone dello stress, possono portare ad un aumento di peso intorno alla metà. È quindi necessario migliorare la causa sottostante.

L'esercizio fisico regolare e una dieta sana, con particolare attenzione al rapporto tra nutrienti e calorie, possono aiutare a contrastare l'aumento di peso. Questo perché si consumano meno calorie con l'avanzare dell'età.

Un improvviso aumento di peso richiede una visita dal medico.

# 10 Dolore al petto

Quando i livelli di estrogeni diminuiscono, il livello di colesterolo e zucchero nel corpo aumenta. Anche il cuore e le navi diventano più rigidi. Questo ti mette a rischio di malattie cardiache in quanto contribuisce all'ostruzione dei vasi sanguigni.

Il fastidio al torace sul lato sinistro, specialmente durante lo sforzo, richiede cure mediche urgenti.

Dr. Deyo Famuboni è un GP di Londra, con oltre 10 anni di esperienza medica.

Dopo la laurea presso l'Università di Edimburgo, ha proseguito la formazione in una vasta gamma di specialità mediche tra cui ostetricia e ginecologia.

Ha trascorso del tempo lavorando all'estero, nel NHS e nel settore privato nel Regno Unito.

È membro e consulente clinico del Royal College of General Practitioners e diplomata del Royal College of Obstetrics and Gynecology, del Royal College of Paediatricians e della Faculty of Sexual and Reproductive Health.

Ha anche un forte interesse per l'alimentazione e la salute e ha un blog su doctordeyo.com

Segui il dottor Deyo su Instagram.

Contenuti pertinenti di Healthista:

Come destabilizzare: la tecnica di respirazione che questa star dello yoga di Instagram vuole che tu sappia

Sintomi della menopausa? Ecco come queste celebrità hanno affrontato le loro

Altri contenuti di Healthista che potrebbero piacerti:

Sintomi della sindrome premestruale? Questi 4 rimedi naturali ti aiuteranno

3 ricette salutari su cui giura questo super-medico di Instagram

7 trucchi sorprendenti per dormire bene la notte

VINCI una pausa spa di £ 250 e prodotti di bellezza per un valore di oltre £ 70

Stanchi tutto il tempo? 7 segnali che indicano che hai bisogno di un rinnovamento energetico

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI