lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeBenessereSalute12 semplici modi per ridurre la plastica

12 semplici modi per ridurre la plastica

Per la Giornata mondiale dell'ambiente, Will McCallum, responsabile degli oceani di Greenpeace, condivide 12 scambi sorprendentemente facili che aiuteranno a fare la differenza verso l'eliminazione della plastica

Siamo tutti consapevoli, ora più che mai, che la plastica è una minaccia molto seria per la sostenibilità del nostro pianeta e dell'ambiente.

È incredibile pensare che dei 2,5 miliardi di tazze di caffè usa e getta che i britannici usano ogni anno, solo lo 0,25% di queste viene riciclato e che l'equivalente di un camion della spazzatura di plastica finisce nell'oceano ogni minuto.

Abbiamo sviluppato una cultura dell'usa e getta intorno alla plastica monouso che non è salutare né per la società né per i nostri oceani. È facile sentirsi disillusi da questa situazione, o pensare che forse questa è responsabilità del governo e delle grandi aziende da affrontare, ma anche gli individui possono fare una grande differenza. Sono gli individui che possono aiutare a cambiare il mondo.

Quindi, come puoi ridurre la quantità di plastica che usi cambiando le tue abitudini quotidiane?

Consiglio n.1 di Plastic Free: ridurre i cibi pronti

Quando camminiamo per strada vediamo pacchetti di patatine, cartoni di cibo, palette per caffè e bottiglie. Questi rifiuti che vediamo sono i resti delle nostre vite trascorse in movimento. Ora viviamo le nostre vite senza tempo per fermarci e goderci il momento.

Cerca di evitare di acquistare cibi pronti e cerca di ridurre la quantità che acquisti in movimento. Invece, perché non preparare i pasti a casa e portarli con te quando sei in viaggio? Se stai già preparando i tuoi pasti, pensa a evitare la plastica in eccesso quando conservi e trasporti il ​​cibo.

Consiglio #2 di Plastic Free: passa a uno struccante senza plastica

La confezione del trucco è un po' problematica, al momento può essere difficile evitare la plastica nella borsa del trucco.

Tuttavia, la rimozione del trucco è molto più semplice, non è necessario acquistare dischetti struccanti monouso che spesso vengono avvolti in plastica. Prova invece alternative prive di plastica sul mercato come i dischetti di cotone riutilizzabili realizzati da Sin Plastico o le spugne compostabili Konjac a base di radici vegetali.

Consiglio n.3 senza plastica: usa la carta anziché le cannucce di plastica plastic

Da quando è emerso quel video difficile da guardare su YouTube di una cannuccia che veniva estratta dolorosamente dal naso di una tartaruga, le cannucce di plastica sono state sotto i riflettori. Molte aziende hanno sostituito le cannucce di plastica con alternative di carta o metallo o hanno ritirato del tutto l'uso delle cannucce. Guarda il video:

Roba commovente.

Chiedi invece alternative in carta, bambù o metallo alle cannucce di plastica. Meglio ancora, rifiutane uno del tutto.

Consiglio Plastic Free n. 4: investi in un gasatore

Se sei una persona a cui piace bere bevande gassate, perché non crearne una tu? Questo può essere fatto facilmente con un carbonatore. Possono essere acquistati nei negozi di articoli per la casa e nei grandi magazzini, quindi puoi evitare di acquistare quelle bevande gassate in bottiglia di plastica.

Consiglio 5 senza plastica: procurati una tazza di caffè riutilizzabile

I britannici usano circa 2,5 miliardi di tazze da caffè usa e getta all'anno, la maggior parte delle quali ha un sottile strato di plastica e non sono riciclabili, solo un misero 0,25% viene infatti riciclato.

Molte delle principali catene di caffè di strada ora offrono uno sconto se usi la tua tazza. Puoi persino ottenere quelli pieghevoli che si inseriscono in una piccola borsa. Cerca di non usare le palette di plastica e chiedi invece un cucchiaino di metallo, presto questi prodotti inutili saranno un ricordo del passato.

Oppure investi in una tazza da caffè riutilizzabile come KeepCup e usala quando acquisti il ​​caffè in negozi e bar.

Consiglio n.6 di Plastic Free: trova il tuo mercato alimentare locale

La maggior parte dei supermercati confeziona i prodotti freschi in – hai indovinato – plastica. Evita questo andando al tuo mercato alimentare locale o al fruttivendolo, assicurandoti così di avere prodotti freschi che non creano un impatto negativo sull'ambiente.

Suggerimento n. 7 senza plastica: utilizzare marchi per la salute orale privi di plastica

Molti marchi tradizionali venduti nei supermercati delle strade principali contengono spesso agenti schiumogeni e microsfere, che possono essere dannose per il pianeta.

Prova a passare a marchi come Truthpaste, dove puoi essere sicuro che il dentifricio della tua famiglia sia rispettoso dell'ambiente.

Consiglio Plastic Free #8: usa una coppetta mestruale invece di un tampone

Sapevi che assorbenti e assorbenti interni contengono plastica? Dato che la donna media utilizzerà tra 12.000 e 16.000 tamponi nella sua vita, non sorprende che i tamponi e i loro applicatori si trovino spesso lavati sulle spiagge.

Prodotti come una Mooncup offrono un'alternativa riutilizzabile, oppure assorbenti e tamponi compostabili (come quelli prodotti da Natracare) possono aiutare a ridurre la quantità di plastica che entra negli oceani dai prodotti sanitari.

Altre alternative facili da usare e riutilizzabili includono la "tazza ziggy" e la "tazza giglio" di Intimina.

Leggi la recensione della coppetta mestruale di Healthista qui

Consiglio Plastic Free #9: passare da un sapone liquido a una solida barretta

In bagno ci sono prodotti che tutta la famiglia usa e che sono conservati in bottiglie di plastica. Passa a prodotti che non utilizzano affatto la plastica, come uno shampoo.

Aziende come LUSH li vendono e sono un'ottima alternativa per ridurre il consumo di plastica.

Suggerimento n. 10 senza plastica: procurati un sacchetto per il lavaggio per raccogliere le fibre di plastica nella tua macchina

Quando laviamo i nostri vestiti sintetici in un ciclo a macchina, fino a 250.000 minuscoli fili di questi tessuti vengono rilasciati nell'acqua. Queste microfibre sono spesso rivestite in plastica, quindi l'acquisto di un sacchetto per il lavaggio che filtra le minuscole microfibre può aiutare a ridurre la quantità di fibre di plastica che si fanno strada nei nostri fiumi e oceani.

Aziende come Guppyfriend li vendono online.

Consiglio n. 11 senza plastica: passare dal deodorante roll on a crema

La maggior parte dei deodoranti roll-on tende a essere racchiusa in una plastica che non è facile da riciclare. Esistono creme deodoranti alternative come Fit Pit, oppure puoi anche fare qualche ricerca su come crearne una tu stesso.

Consiglio n. 12 di Plastic Free: comprati una bottiglia d'acqua riutilizzabile

Le bottiglie d'acqua in plastica sono un lusso recente, merce rara in un passato non troppo lontano. Ogni anno vengono vendute circa 500 miliardi di bottiglie di plastica, ovvero 20.000 al secondo. Se messe da una parte all'altra arriverebbero a metà strada dal sole! Solo negli Stati Uniti vengono utilizzate oltre 1.500 bottiglie di plastica ogni secondo.

Ridurre la nostra dipendenza dalle bottiglie di plastica è fondamentale per porre fine alla nostra cultura dell'usa e getta. Uno dei passaggi più importanti per rinunciare alla plastica è procurarsi una buona bottiglia riutilizzabile.

Se ti ritrovi regolarmente ad acquistare bottiglie d'acqua, semplicemente riempiendo una bottiglia d'acqua riutilizzabile prima di uscire di casa ogni mattina, ridurrai già la tua impronta di plastica di 365 bottiglie d'acqua all'anno.

Will McCallum è stato al centro del movimento contro la plastica negli ultimi tre anni, nel suo ruolo di Head of Oceans di Greenpeace UK.

Ha creato e guida la campagna globale di Greenpeace per creare la più grande area protetta del mondo nell'Oceano Antartico.

Di recente ha trascorso un mese in Antartide indagando se la plastica sta raggiungendo la regione più remota della terra.

Attribuisce il suo amore per la natura e la vita all'aria aperta ai suoi nonni, ai documentari sulla natura del dottor Doolittle e di David Attenborough. How To Give Up Plastic è disponibile per l'acquisto su Amazon

Più contenuti Healthista:

5 modi sorprendenti per trasformare la plastica usata in decorazioni per la casa

Lucy Mecklenburgh x ellesse collezione fitness realizzata in plastica riciclata

9 modi per rendere il tuo cervello più plastico

In che modo il digiuno intermittente ha aiutato questa scrittrice a perdere 4 kg in quattro settimane e TUTTI i suoi crampi IBS

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI