sabato, Ottobre 16, 2021
Home Benessere Salute 13 cause di dolore addominale inferiore

13 cause di dolore addominale inferiore

Il dolore addominale inferiore nelle donne è comune e potrebbe esserci una serie di cause dall'endometriosi alle cisti benigne. Per dare il via alla nostra nuova serie di video settimanali Ask The Gynecologist, la consulente ginecologa Dr Larisa Corda condivide 13 possibili cause

Il dolore addominale inferiore o pelvico è comune e può essere causato da una varietà di condizioni e malattie, dall'endometriosi o dai fibromi alle infezioni del tratto urinario (UTI) e alla sindrome dell'intestino irritabile (IBS).

Può essere generalmente classificato in due gruppi: dolore acuto o improvviso e dolore cronico o permanente. Il dolore può essere intermittente o costante e può essere associato ad altri sintomi, come sanguinamento vaginale anomalo, dolore lombare e secrezione vaginale.

Alcune condizioni possono causare dolore sia cronico che acuto

Sebbene possa sembrare ovvio che il dolore pelvico nelle donne possa derivare da organi riproduttivi, come l'utero o le ovaie, tieni presente che può anche derivare da un problema all'interno dei sistemi gastrointestinale, muscoloscheletrico o del tratto urinario.

L'infiammazione, l'infezione o la crescita anormale dei tessuti all'interno di uno qualsiasi di questi organi possono causare dolore pelvico, tra gli altri sintomi. Nota anche che alcune condizioni possono causare dolore sia cronico che acuto.

8 cause di dolore addominale inferiore a insorgenza improvvisa

Le cause acute sono più brevi delle cause croniche; tuttavia, possono ancora durare per settimane alla volta.

#1 Gravidanza ectopica

Se sei nelle prime fasi di una gravidanza e sviluppi un dolore improvviso, è fondamentale escludere una gravidanza extrauterina, poiché potrebbe diventare pericolosa per la vita. È qui che la gravidanza si inserisce in modo anomalo al di fuori della cavità uterina.

Sanguinamento vaginale anormale, cambiamento nell'abitudine intestinale e dolore alla punta della spalla possono essere tutti sintomi associati, ma alcune donne potrebbero non averne fino a quando la struttura in cui è incorporata la gravidanza – spesso la tuba di Falloppio – si rompe, causando un forte dolore e un improvviso calo di sangue pressione dovuta alla perdita di sangue, che può portare a svenimenti e shock.

#2 Malattia infiammatoria pelvica (sia acuta che cronica)

La malattia infiammatoria pelvica (PID) è un'infezione che colpisce gli organi del sistema riproduttivo di una donna, compreso l'utero, le ovaie, le tube di Falloppio e la vagina. La maggior parte dei casi è causata da un'infezione a trasmissione sessuale, come la gonorrea o la clamidia. Il dolore può peggiorare durante il sesso e potrebbero esserci altri sintomi, come sanguinamento o perdite vaginali anormali, oltre alla temperatura.

#3 Dolore di Mittelschmerz

Esiste anche un tipo di dolore chiamato dolore mittelschmerz, che si riferisce al lieve dolore pelvico unilaterale che si avverte quando un uovo viene rilasciato da un'ovaia ogni mese. Può anche essere associato a un lieve spotting a metà ciclo.

Di per sé, soprattutto se una donna l'ha sempre sperimentato, non è preoccupante e può essere perfettamente normale. Ma a volte il dolore provato è così grave, che le donne possono finire ricoverate in ospedale e indagate per altre cause acute. In genere, il dolore si stabilizza dopo 24-48 ore.

#4 Rottura della cisti ovarica

La rottura della cisti ovarica è dovuta a una cisti ovarica che una donna potrebbe già avere. Può non causare sintomi o può essere associato a dolore ad esordio acuto, spesso descritto come un dolore improvviso e acuto che può iniziare dopo un rapporto sessuale o un'attività fisica intensa. Se non si rompono, le cisti ovariche possono causare dolore pelvico cronico (vedi sotto).

#5 Torsione ovarica

La torsione ovarica si verifica quando i legamenti che tengono in posizione l'ovaio ruotano e si torcono, interrompendo l'afflusso di sangue all'ovaio. Il sintomo cardinale è un dolore pelvico improvviso e grave che può essere acuto, opaco o crampiforme.

A volte il dolore si irradia alla parte bassa della schiena o all'inguine e alcune donne sviluppano febbricola, nausea e vomito. È interessante notare che il dolore può diminuire dopo un po', solo per tornare più tardi. È una diagnosi critica da fare in quanto è un'emergenza medica che richiede un intervento chirurgico immediato per salvare l'ovaio.

#6 Appendicite

Questo può produrre un dolore improvviso che inizia vicino all'ombelico e si sposta nella parte inferiore destra dell'addome (motivo per cui può essere scambiato per dolore pelvico). Altri potenziali sintomi includono perdita di appetito, febbre, vomito e dolore durante il movimento, come camminare o rotolarsi nel letto. Come una gravidanza extrauterina o una torsione ovarica, l'appendicite è grave e richiede cure mediche immediate.

#7 Infezione del tratto urinario (UTI)

Oltre al dolore nella regione della vescica, ci sono spesso altri sintomi associati alle infezioni del tratto urinario come frequenza della minzione, dolore bruciante durante la minzione, bisogno di urinare e sangue nelle urine. Nelle donne anziane, i sintomi di un'infezione del tratto urinario possono essere più sottili, come stanchezza e incontinenza.

#8 Calcoli renali

Questi possono svilupparsi quando sostanze nelle urine, come calcio, ossalato, cistina o acido urico, si accumulano e formano cristalli. Una pietra può causare un dolore lancinante se diventa grande e rimane bloccata nel sistema del tratto urinario.

5 cause croniche

Il dolore cronico dura più a lungo del dolore acuto; di solito sei o più mesi

#1 Endometriosi

L'endometriosi è una condizione in cui il tessuto che normalmente cresce all'interno dell'utero (l'endometrio) inizia a crescere al di fuori di esso, come nelle ovaie, nelle tube di Falloppio e nell'intestino. Il dolore pelvico è un sintomo comune dell'endometriosi, specialmente durante le mestruazioni e il sesso.

Le donne con endometriosi possono avere difficoltà a rimanere incinta

Il dolore a volte può essere sentito con un movimento intestinale o durante la minzione. Oltre al dolore pelvico, le donne con endometriosi possono avere difficoltà a rimanere incinta.

Il 24 marzo Healthista pubblicherà un'edizione specifica di Ask The Gynecologist dedicata all'endometriosi

#2 Fibromi uterini

I fibromi uterini sono escrescenze pelviche benigne che possono comunemente causare periodi pesanti o prolungati. I fibromi possono anche causare disagio pelvico, spesso descritto come una pressione sordo o dolore e se diventano molto grandi, possono premere sulle strutture circostanti come la vescica o l'intestino e causare ulteriori sintomi, come urinare frequentemente o un cambiamento nell'abitudine intestinale.

#3 Cancro ginecologico

Il dolore pelvico può essere un sintomo della maggior parte dei tipi di cancro ginecologico, anche se purtroppo di solito si manifesta solo quando il cancro è progredito.

Poiché il dolore pelvico può essere il primo segno di tutta una serie di diverse condizioni molto più benigne e non esiste uno strumento di screening del cancro ovarico adeguato, spesso c'è un ritardo nella diagnosi, specialmente con il cancro ovarico.

Altri sintomi includono gonfiore, dolore lombare, sanguinamento vaginale anomalo (che può anche essere un segno di cancro cervicale) e un cambiamento nell'abitudine intestinale, ma ancora una volta, tutti questi sintomi non sono specifici e possono essere associati a molte altre condizioni che causano dolore pelvico .

#4 Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) in genere provoca dolori addominali crampiformi che possono essere aggravati dallo stress o dal mangiare. Oltre al dolore, altri sintomi della sindrome dell'intestino irritabile includono gonfiore e cambiamenti nell'abitudine intestinale. A volte il trattamento dello stress può aiutare a migliorare notevolmente i sintomi. Questa condizione può anche essere associata all'endometriosi.

#5 Muscoloscheletrico

Qualcosa di semplice come una distorsione muscolare dopo una torsione o un sollevamento può causare dolore pelvico

Il bacino è costituito da molti muscoli, legamenti e tendini. Con così tanti elementi deriva il potenziale per diversi problemi muscoloscheletrici che possono causare dolore pelvico.

Un esempio di questo è un'ernia, che è quando un organo sporge attraverso la parete della cavità che lo contiene. Ciò può anche causare dolore acuto a insorgenza improvvisa e, in tal caso, è fondamentale diagnosticare nel caso in cui l'intestino si trovi all'interno dell'ernia, che potrebbe essere strangolato.

Inoltre, qualcosa di semplice come una distorsione muscolare dopo una torsione o un sollevamento può causare dolore pelvico.

Quando vedere il medico?

Se avverti un esordio improvviso, un forte dolore pelvico, specialmente se sei incinta, e se ci sono altri sintomi associati come vomito o febbre o perdite vaginali anormali, è fondamentale che tu vada in ospedale e vedi un medico in quanto ciò potrebbe essere un'emergenza medica che richiede un intervento immediato.

Se invece il tuo dolore pelvico è più persistente, potresti averlo avuto per diverse settimane o mesi, e in particolare se ci sono sintomi associati, dovresti andare dal tuo medico di famiglia in quanto potrebbe essere un'indicazione di malattia pelvica .

Fondamentalmente, se non sei sicuro o c'è qualcosa che ti preoccupa, per favore vai a parlare con il tuo medico che può prendere una storia dettagliata completa, esami e richiedere test se necessario, la maggior parte dei quali non sono interventistici, e in definitiva aiutarti a fornirti un diagnosi, anche se è solo rassicurante.

In caso di dubbio, consultare sempre un medico specialista, soprattutto se si ha una storia familiare di cancro al seno o ginecologico, in cui i rischi di malattie come il cancro alle ovaie potrebbero essere aumentati. Essere consapevoli di cosa cercare ed essere consapevoli di ciò che è e non è normale, è fondamentale e aiuterà ogni donna che invecchia a capire e navigare nella sua ginecologia.

Se avverti un dolore pelvico improvviso e grave, specialmente se è su un lato o se sospetti o sai di essere incinta, devi cercare immediatamente un trattamento medico.

Questo è un sintomo pericoloso di una gravidanza extrauterina. Le gravidanze ectopiche non sono comuni, ma possono essere pericolose per la vita se non trattate. Anche la torsione ovarica e l'appendicite causano improvvisi dolori pelvici o addominali e richiedono un intervento chirurgico d'urgenza.

Rivolgiti al pronto soccorso per un dolore pelvico improvviso e grave, soprattutto se è unilaterale o se potresti essere incinta.

Inoltre, le donne che soffrono di dolore pelvico persistente oa lungo termine dovrebbero essere valutate da un medico. È importante notare che i lievi crampi e il dolore associati alle mestruazioni sono normali e non richiedono cure mediche a meno che non siano molto dolorosi (una condizione chiamata dismenorrea).

Incontra la dottoressa Larisa Corda

La Dott.ssa Larisa Corda è Consulente in Medicina della Riproduzione. Si è qualificata all'Imperial College di Londra e la sua formazione è stata sia nel Regno Unito che in Australia, vedendola acquisire una comprensione e un apprezzamento dei problemi ginecologici, ostetrici e della fertilità in un'ampia popolazione internazionale. Crede in un approccio olistico al trattamento di un paziente che affronta molti fattori dello stile di vita ed è un'appassionata ambasciatrice dei diritti delle donne con ruoli in una serie di enti di beneficenza internazionali che hanno incluso UN Women e The Circle. Attualmente lavora per CREATE utilizzando tecniche di fecondazione in vitro naturali e lievi per assistere il concepimento ove necessario, è l'esperta di fertilità di ITV This Morning e Channel Mum's, appare regolarmente ed è citata dai media e ha diversi interessi di ricerca, alcuni dei quali sono stati pubblicati. Questi includono l'effetto dello stress sugli esiti riproduttivi, la maternità in età avanzata, nonché l'attuale ingiustizia globale dell'iniquità nell'accesso alle cure riproduttive. È anche ambasciatrice del marchio per My Lotus, un nuovo dispositivo per l'ovulazione, e ha lanciato il suo sito Web che offre guida e supporto a tutti coloro che desiderano un approccio naturale e potenziante alla loro fertilità. Puoi seguirla su Instagram e Twitter.

Più contenuti salutisti:

Come lo zenzero può aiutare ad alleviare il dolore

Il mal di schiena ha lasciato questa donna sotto morfina, poi un nuovo gadget ha cambiato tutto

9 ragioni per il sesso doloroso

La bacca che può farti sembrare più giovane

L'ascesa del vegano: perché alcuni vegani ora mangiano le uova?

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI