sabato, Settembre 25, 2021
Home Benessere Salute 3 Suggerimenti per il networking sui social media per l'assistenza sanitaria rapida

3 Suggerimenti per il networking sui social media per l'assistenza sanitaria rapida

Di Barbara Ficarra, RN, BSN, MPA

Guida, ascolta e impara come impegnarsi nel networking sui social media sanitari.

1. Comando – L'innovazione è possibile solo con leader disposti a sfidare lo status quo. I veri leader sono quelli che escono con passione dai confini, disposti ad agire. Affinché i social media possano prosperare in qualsiasi organizzazione, sono necessari leader motivati ​​al timone che siano pronti all'azione. I leader devono avere la passione di comunicare in modo autentico, abbracciare il cambiamento ed uscire dai silos. Soprattutto i leader devono guidare e impegnarsi con empatia e cuore; ed essere pronto per una sfida.

Notevoli istituzioni sanitarie impegnate nel networking sui social media

Elenco completo degli ospedali che utilizzano i social media di Ed Bennett [Hospital Social Network List-U.S. Hospitals that use social networking tools – updated on October 9, 2011]

1.229 Ospedali in totale

  • 575 canali YouTube
  • 1068 pagine Facebook
  • 814 account Twitter
  • 566 account LinkedIn
  • 946 Quattro quadrati
  • 149 blog
  • 4.118 siti di social network ospedalieri

2. Ascolta – Ascolta e monitora le conversazioni che si verificano su Facebook e Twitter. Jason Boies scrive sul blog di Radian 6:

“Il monitoraggio svela cosa sta succedendo nel settore sanitario; e questo include la tua concorrenza. Ascoltare le conversazioni della concorrenza può aiutarti in molti modi. Forse sentirai che stanno lanciando una nuova offerta di servizi, ma che i loro clienti hanno domande sui prezzi (che possono informare le decisioni sulle tue offerte). Potresti trovare opportunità per soddisfare le esigenze insoddisfatte dei pazienti monitorando le conversazioni competitive. E potresti anche sentire cosa amano di loro le comunità dei tuoi concorrenti, così puoi capire cosa rende diversa la tua struttura o dove puoi modificare le tue strategie.

I siti di social network aiutano a educare pazienti e consumatori, aumentare la consapevolezza sui problemi di salute e offrono un forum per collaborare e connettersi con pazienti e operatori sanitari. Ascolta le comunicazioni in tempo reale che avvengono e interagisci con empatia.

3. Imparare – Poiché i leader si impegnano nelle piattaforme di social media, è fondamentale uscire dai propri silos e connettersi con altri leader di pensiero di altri settori. Attingendo ad altri settori, le organizzazioni sanitarie e gli individui possono acquisire conoscenze e nuove idee.

È importante imparare da altri settori e implementare linee guida e politiche sui social media.

Elenco di 20 eccellenti risorse di rete sui social media

Federation of State Medical Boards – Linee guida modello per l'uso appropriato dei social media e dei social network nella pratica medica (pdf)

Porta via

I social media non scompariranno. Guida con passione, scopo e cuore. Esci dal tuo settore e impara dagli altri. Monitora e partecipa alle conversazioni. Stabilisci linee guida e politiche sui social media e coinvolgi sempre con empatia.

Il tuo turno

Sei un operatore sanitario o un'organizzazione che si occupa di reti di social media? Qual è la tua esperienza? Quali consigli hai per un individuo o un'organizzazione che sta pensando di avere una presenza sui social media? Per favore condividi i tuoi pensieri penetranti nella sezione commenti qui sotto.

Come sempre grazie per aver condiviso le tue intuizioni e per il tuo tempo prezioso.

Connettiti con me | Rimani in contatto


Risorse utili

3 motivi per cui i social network non sono una perdita di tempo per i professionisti della salute

Social networking in prima linea nella nuova medicina moderna

Gli infermieri condividono approfondimenti sui social media

Salutein30/Social Media Networking

Immagine: Freedigitalphotos.net

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI