lunedì, Ottobre 25, 2021
Home Benessere Salute 5 domande da porre prima di eseguire le faccette dentali

5 domande da porre prima di eseguire le faccette dentali

Per molte persone, il loro sorriso può creare un'impressione duratura su qualcun altro. Sfortunatamente, molte persone evitano di sorridere proprio per questo motivo. Ti ritrovi a fare una smorfia perché i tuoi denti non sono bianco perla come vorresti che fossero? Non sei il solo ad affrontare questo problema. Ma sapevi che esiste una soluzione ai denti antiestetici?

Le faccette dentali come le faccette in porcellana possono aiutarti a recuperare i tuoi bianchi perlati. Il tuo dentista sarà in grado di consigliarti se le faccette dentali risolveranno il tuo problema dentale. Ti guideranno anche attraverso la procedura, quindi sai cosa aspettarti.

Se ti stai chiedendo se le faccette dentali siano la tua soluzione, continua a leggere per scoprire quali domande dovresti porre al tuo dentista.

1. Cosa sono le faccette dentali?

Prima di procedere alla cieca nella prenotazione per una procedura di rivestimento dentale, assicurati di sapere cosa sono. Le faccette dentali sono anche conosciute come laminati in porcellana dentale o faccette in porcellana. Sono coperture sottilissime progettate per coprire la parte anteriore del dente. Le faccette dentali sono fatte su misura e sembrano naturali come i tuoi denti bianchi perlati originali.

Le impronte sono fatte dei tuoi denti e le coperture sono fatte per adattarsi perfettamente ai tuoi denti. Il cemento adesivo viene utilizzato per far aderire le faccette ai denti.

2. Di cosa sono fatte le faccette dentali?

Le faccette dentali sono realizzate con porcellana o resina composita. Le faccette in porcellana sono spesso consigliate dai dentisti per la loro durata. Le faccette in resina composita sono più economiche delle faccette in porcellana e in ceramica, ma hanno una durata molto più breve.

Le faccette in porcellana hanno un livello di resistenza alle macchie molto più elevato e hanno un aspetto più naturale. Hanno meno probabilità di avere accumulo di placca e sono resistenti a molte infezioni batteriche. Le faccette in porcellana sono anche più personalizzabili, dandoti un sorriso più naturale. A volte, questa faccetta dentale può essere indicata come faccette in ceramica.

3. Quali problemi dentali risolvono le faccette?

La maggior parte delle persone crede che le faccette dentali siano utilizzate solo per risolvere i denti scoloriti. Ma le faccette in porcellana possono anche aiutare con i seguenti problemi dentali:

  • Denti consumati: I denti che si sono consumati nel corso degli anni possono essere alterati con faccette in porcellana. Tuttavia, il tuo dentista può sconsigliare le faccette dentali se i tuoi denti hanno gravi danni strutturali.
  • Denti scheggiati o rotti: Sarai in grado di nascondere le imperfezioni come un dente rotto o scheggiato con faccette dentali.
  • Lacune nei denti: Le faccette fanno un buon lavoro nel nascondere tutti quegli sgradevoli spazi tra i denti. Ciò significa anche che non dovrai accumulare cibo in questi spazi.
  • Denti disallineati: Le faccette dentali possono essere utilizzate per coprire il disallineamento dei denti così come i denti che sono irregolari o di forma irregolare. Le faccette possono anche aiutare a correggere il disallineamento dei denti.
  • Crateri e rigonfiamenti: Grandi crateri e rigonfiamenti possono provocare un sorriso dall'aspetto malsano. Le faccette aiuteranno a mascherare questi buchi e rigonfiamenti.
  • Decadimento: Allineando il morso, riempiendo gli spazi vuoti e proteggendo i denti scheggiati o rotti, le faccette possono aiutare a prevenire la carie.

Il tuo dentista ti consiglierà le faccette dentali giuste per il tuo problema dentale.

4. Le faccette dentali sono costose?

La maggior parte degli assicuratori medici coprirà solo una parte delle spese del rivestimento dentale poiché è considerato un intervento di chirurgia estetica. Sebbene le faccette in resina composita siano l'alternativa più economica alle faccette in porcellana, entrambi sono ancora trattamenti costosi. Tuttavia, se li consideri un investimento, ne vale la pena, soprattutto se ti restituiscono la fiducia del tuo "sorriso".

Potresti parlare con il tuo dentista di un piano di rimborso. L'altra opzione è quella di far fare solo i denti difettosi. Questo può essere fatto facilmente con le faccette in porcellana in quanto possono essere abbinate ai colori dei denti esistenti. Molte persone scelgono anche di farsi fare solo i denti superiori poiché sono i più evidenti quando sorridi.

5. Come mi prendo cura delle faccette dentali?

Inizialmente, puoi aspettarti di sentirti dolorante e avere una certa sensibilità ai denti pochi giorni dopo la procedura. Questo è spesso il risultato del processo di adesione dell'incollaggio. Tuttavia, questo passerà mentre la tua bocca guarisce. Puoi prendere antidolorifici durante questo periodo per far fronte al dolore.

Prendersi cura delle faccette non è diverso dal prendersi cura dei propri denti normali. Lavati i denti due volte al giorno e continua con il filo interdentale. È sempre una buona idea evitare cibi o oggetti che potrebbero farti scheggiare i denti. Aprire una bottiglia di soda con i denti non sarebbe una buona idea qui!

Un'ultima parola sulle faccette dentali

Non è necessario nascondere il tuo sorriso dietro la mano. Le faccette in porcellana non solo migliorano l'estetica del tuo sorriso, ma ti aiutano a ritrovare la tua sicurezza. Inoltre, spesso correggono il disallineamento dei denti, migliorando la funzione dei denti e della bocca.

Le faccette dentali possono anche avere un effetto antietà che è di lunga durata. Quale modo migliore per avere una procedura di lifting facciale non invasiva che durerà fino a 15 anni? Migliorando il tuo sorriso, dai al tuo viso un aspetto più giovane.

Fai tutte le domande giuste quando parli di faccette in porcellana con il tuo dentista. In questo modo saprai cosa aspettarti e godrai anche del risultato!

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI