sabato, Settembre 25, 2021
Home Benessere Salute 7 rimedi contro il raffreddore da fieno consigliati da un vero dottore

7 rimedi contro il raffreddore da fieno consigliati da un vero dottore

Con il numero di pollini destinato a raggiungere il livello più alto dal 2006, abbiamo chiesto allo specialista in allergie Dr David Dilkes i suoi migliori rimedi contro il raffreddore da fieno

Soffri di febbre da fieno? Allora – mi dispiace – ma abbiamo delle notizie non proprio buone per te. I livelli di polline sono destinati a salire dopo l'ondata di caldo torrido di questo fine settimana dal nord Africa, o la "bolla del Sahara", come è stata coniata.

Sabato, le temperature in alcuni luoghi sono salite a circa 34 ° C, rendendolo il giorno più caldo dell'anno finora e, di conseguenza, il Met Office ha emesso avvisi per livelli di polline "molto alti" in tutta l'Inghilterra.

Il caldo può esacerbare la febbre da fieno e gli esperti affermano che respirare aria calda può causare il restringimento delle vie aeree, portando a tosse e mancanza di respiro. Il caldo può anche aumentare la quantità di inquinanti e muffe presenti nell'aria, che possono anche influenzare i sintomi dell'asma.

Secondo Allergy UK, il 40% degli adulti britannici soffre di rinite allergica stagionale, nota anche come febbre da fieno.

La condizione è così diffusa che le compagnie di assicurazione auto hanno persino iniziato a punire i conducenti con la febbre da fieno. Secondo i servizi automobilistici RAC, si pensa che oltre due milioni di incidenti nel Regno Unito siano stati causati direttamente dalla febbre da fieno e le ricerche di Halfords hanno scoperto che almeno il 27% degli automobilisti britannici soffre di starnuti ripetuti, occhi gonfi e cola naso.

La febbre da fieno fa parte del gruppo più comune di allergie note come allergie inalate. Gli allergeni inalati sono difficili da evitare perché la semplice respirazione può innescare una reazione. Quando un soggetto allergico incontra un allergene, l'istamina viene rilasciata dicendo al corpo di eliminare l'allergene. Questo è quando lo starnuto, il naso che cola e la tosse iniziano a manifestarsi.

Ho la febbre da fieno?

A volte può essere difficile determinare se ciò che provi sono allergie o un comune raffreddore, dopotutto, molti dei sintomi si sovrappongono. Ci sono alcune differenze chiave tra i due a cui prestare attenzione, afferma il dott. Mike Dilkes, autore di Stop Allergies from Ruining your Life: . . . Il modo facile.

Anche se possiamo chiamarla febbre da fieno, avere la febbre non è mai un sintomo di una vera febbre da fieno

"I sintomi di dolori e dolori sono solo segni di un raffreddore", secondo il dott. Dilkes. I dolori e i dolori non sono mai un segno di febbre da fieno, quindi, se ti senti dolorante insieme ad altri sintomi di raffreddore o febbre da fieno, è abbastanza sicuro dire che questo è un raffreddore.

Sebbene il prurito agli occhi sia uno dei sintomi più comuni della febbre da fieno, non è un sintomo di un raffreddore. "Questo è un modo semplice per distinguere tra allergie e raffreddore", secondo il dott. Dilkes.

Un'altra differenza nei sintomi è avere la febbre: anche se possiamo chiamarla febbre da fieno, avere la febbre non è mai un sintomo della vera febbre da fieno. Ma la febbre invece è un sintomo abbastanza comune di raffreddore.

C'è anche una grande differenza di durata tra un raffreddore e un raffreddore da fieno. Un raffreddore durerà in genere solo da tre a sette giorni. Considerando che la febbre da fieno può durare per settimane o quella che sembra un'eternità.

Evitare le allergie trasportate dall'aria può essere difficile poiché potresti inalarle in qualsiasi momento, ma ci sono alcuni modi per ridurre al minimo l'esposizione.

La conta dei pollini è più alta al mattino presto e nelle prime ore della sera. Il dottor Dilkes suggerisce: "cerca di rimanere dentro durante questi periodi e tieni sicuramente le finestre chiuse".

1. Utilizzare un panno umido per rimuovere la polvere

La polvere è una causa comune della febbre da fieno, soprattutto nelle nostre case. Pulisci la polvere dalle superfici con un panno umido in modo che venga assorbita anziché dispersa nell'aria. Evita il tappeto quando puoi perché la polvere può rimanere intrappolata in profondità nel tappeto. Evita anche piumini e cuscini in piuma poiché anche la polvere viene facilmente intrappolata in questi materiali. Invece, prova una copertura antipolvere sigillata sul materasso per aiutare a tenere fuori la polvere.

2. Lavati il ​​corpo e i capelli di notte

Il polline e altre sostanze irritanti rimangono intrappolate nei nostri capelli e sul nostro corpo durante il giorno, motivo per cui il dottor Dilkes suggerisce di lavare il corpo e i capelli prima di andare a letto. Sebbene la doccia al mattino sia il modo in cui molti di noi iniziano la giornata, la doccia di notte può aiutare a ridurre al minimo gli effetti della febbre da fieno.

Secondo il dott. Dilkes, "quando non ti lavi via il polline di notte, essenzialmente ti incuba nel polline mentre dormi". svegliati meno soffocante, stanco e irritato dalla febbre da fieno.

Spolverare con un panno umido in modo che la polvere venga assorbita invece di diffondersi nell'aria

3. Prendi il rimedio appena prima che i sintomi colpiscano

Un modo semplice per fermare i sintomi della febbre da fieno è continuare a prendere il medicinale. Visita il tuo medico e scopri quale medicinale è il migliore per curare le tue allergie.

"Inizia a prendere la medicina prima di iniziare a sentire i sintomi se sai di essere suscettibile", suggerisce il dott. Dilkes. "Soprattutto con la conta dei pollini così alta attualmente, prendere la medicina al mattino può ridurre notevolmente i sintomi che avvertirai più tardi nel corso della giornata."

4. Evita l'alcol

Un modo più difficile per evitare la febbre da fieno è non bere alcolici. Anche se quel cocktail potrebbe sembrare delizioso in una giornata calda, può peggiorare la febbre da fieno. L'alcol contiene istamina e l'istamina provoca starnuti, tiri con il naso, tosse, ecc.

5. Lava il naso con acqua salata

Secondo il dott. Dilkes, "un lavaggio con acqua salata può rimuovere facilmente la polvere e altre sostanze irritanti intrappolate nel naso". Per eseguire un lavaggio con acqua salata, iniziare sciogliendo mezzo cucchiaino di sale da cucina in una tazza di acqua bollita. Lascia raffreddare l'acqua a temperatura ambiente. Quindi usa il palmo della mano come una ciotola per trattenere l'acqua. Chiudi una delle tue narici con il dito. Porta la narice aperta sul palmo della mano e annusa un po' d'acqua e poi soffiala dopo alcuni secondi. Ripetere per entrambi i lati.

6. Usa un unguento nasale

Un modo facile e veloce per combattere la febbre da fieno è usare un unguento nasale. Mettere la vaselina intorno all'ingresso del naso aiuterà a "catturare" il polline e impedirgli di entrare nel naso. Quando il polline entra nel naso, può causare una reazione come starnuti senza fine e naso chiuso.

7. Cerca sodio cromoglicato

Il dottor Dilkes dice: "Cerca spray nasali e gocce contenenti sodio cromoglicato". Il sodio cromoglicato stabilizza le cellule che poi impediscono loro di creare istamina, che è ciò che provoca prurito e naso che cola. Quindi, interrompendo la produzione di istamina, i sintomi nasali si attenuano.

Se i rimedi fai da te non aiutano…

Se i rimedi fai da te non aiutano, potrebbe essere il momento di visitare il medico per un farmaco steroideo. Lo scopo principale degli "steroidi" è quello di aiutare a ridurre l'infiammazione nel corpo. Quindi, sono ideali per aiutare con il naso chiuso o il mal di gola quando tutto il resto fallisce", afferma il dott. Dilkes.

Su una nota più positiva, potrebbe esserci un nuovo vaccino contro la febbre da fieno nel Regno Unito entro i prossimi tre anni. Gli scienziati dell'Università di Medicina di Vienna hanno testato un nuovo vaccino contro il raffreddore da fieno, che potrebbe ridurre i sintomi fino al 60%. Il farmaco è stato testato su 180 persone e molti hanno visto notevoli miglioramenti nei sintomi del raffreddore da fieno.

Il dottor Mike Dilkes è stato consulente chirurgo orecchio, naso e gola in Harley Street a Londra negli ultimi 30 anni. È sempre in prima linea nei nuovi sviluppi nel suo campo e ha creato molte nuove tecniche nel corso degli anni. Ora fa consulenze in una clinica privata a Herne Hill, Londra. Il dottor Dilkes è il coautore di Stop Allergies from Ruining your Life: . . . Il modo facile

Più contenuti salutisti:

Sfida di 30 giorni di yoga – Giorno 6 – Posizione della plancia

3 ricette facili e salutari dal nuovo libro di cucina di Gabby Allen

12 semplici modi per ridurre la plastica

Corsa per principianti: 7 passaggi per iniziare

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI