Blogworld e New Media Expo offrono un percorso di salute sociale

0
67

Di Barbara Ficarra, RN, BSN, MPA

I social media hanno cambiato il panorama della sanità. I social media sono una piattaforma potente e fenomenale per aiutare a educare i consumatori, aumentare la consapevolezza sui problemi di salute e connettersi con consumatori e colleghi.

I social media danno voce a pazienti e consumatori e consentono di avviare la conversazione con medici e altri operatori sanitari. I social media riguardano il paziente e aprono la strada all'emergere della nuova medicina moderna.

Attingere alla tecnologia consente lo scambio di informazioni in tempo reale e immediato.

Consumatori e medici attingono ai social media

Secondo uno studio pubblicato da Pew Internet e American Life Project, il 65% degli utenti Internet adulti utilizza siti di social network e l'80% degli utenti Internet raccoglie informazioni sanitarie online.

In un recente studio di QuantiaMD e Care Continuum Alliance, oltre il 65% dei medici utilizza una qualche forma di social media per uso professionale. (Oltre a Facebook e LinkedIn, altri siti di social network includono comunità di networking di professionisti e pazienti specifiche per il campo medico, blog e siti come YouTube.) [Source: Doctors, Patients and Social Media (PDF file)]

Sfrutta le strategie sociali

I medici e altri operatori sanitari possono identificarsi con aziende che sfruttano le piattaforme social per aiutarli a guidarli. La connessione è fondamentale quando si tratta di strategie sociali vincenti.

Alcune delle tante aziende che sfruttano i social media includono:  IBM, Zappos e Johnson & Johnson. Secondo Mashable, IBM è stata la prima grande impresa ad abbracciare il blog dei dipendenti, e ora ci sono migliaia di blog relativi a ogni aspetto della sua attività; Zappos è un maestro di Twitter quando si tratta di collaborazione e Johnson & Johnson utilizza i blog per mostrare un altro lato dell'azienda, con frequenti post video e interviste.

“Penso che le aziende sanitarie abbiano una grande opportunità di connettersi con pazienti, medici, infermieri e altre organizzazioni sanitarie digitali attraverso l'uso dei social media. Ascoltando, condividendo e imparando, saremo in grado di partecipare a questa conversazione e, si spera, di fornire un mezzo di comunicazione più aperto, personalizzato ed efficace con i consumatori e i professionisti del settore sanitario", ha affermato Rob Halper, direttore del dipartimento di comunicazione aziendale presso Johnson & Johnson. [Source:  Healthin30.com]

Johnson & Johnson è orgoglioso di essere lo sponsor principale, per il terzo anno, del Social Health Track di BlogWorld.

Blogworld e New Media Exp collegano i settori

Blogworld e New Media Expo collegano una varietà di settori, tra cui queste sessioni: trasmissione digitale, viaggi e turismo, genitori di tipo A, cibo, marketing, dispositivi mobili e musica; e  vengono inoltre offerti una varietà di percorsi socio-sanitari.

In qualità di infermiere e scrittrice, sono entusiasta di essere il moderatore di un panel di Social Health Track.

Il titolo della sessione è:  "Medici impegnati online nella sanità sociale".

Il pannello medico comprende:

Val Jones, MD, CEO, Better Health, LLC

Nick Genes, MD, PhD, medico, informatico

Jen Dyer, MD, MPH, medico, imprenditore tecnologico

Barbara Ficarra, RN, BSN, MPA, fondatrice, caporedattore, Healthin30.com

Il tuo turno

Ci piacerebbe sapere come usi i social media. Per favore condividi i tuoi pensieri nella sezione commenti qui sotto. Parteciperai a Blogworld?

Come sempre, grazie per il tuo tempo prezioso.

Segui Barbara su Twitter
Visita Barbara su Facebook
Mi piace Healthin30
Connettiti con Barbara su Linkedin

Altro da Healthin30

Healthin30|Categoria di social media networking

3 motivi per cui i social network non sono una perdita di tempo


Informazioni sul Social Health Track su Blogworld:

Attraverso l'uso dei social media e delle tecnologie digitali, pazienti, medici, infermieri e operatori sanitari ottengono informazioni, condividono dati e si collegano con altre persone che la pensano allo stesso modo per aiutarli a prendere decisioni informate che influiscono sui risultati di salute. Al Social Health Track 2011 alla BlogWorld and New Media Conference di Los Angeles, gli organizzatori riuniranno sostenitori dell'e-patient, professionisti sanitari, operatori sanitari, fornitori di servizi sanitari e produttori per condividere approfondimenti, migliori pratiche e discutere su come approcci digitali e social networking può essere meglio utilizzato da pazienti e professionisti per migliorare l'assistenza sanitaria. Le sessioni in questo percorso mirato sono per le persone interessate a come il social web può essere utilizzato per avere un impatto positivo sulla società, dai membri della comunità socio-sanitaria (e-pazienti, e-dottori, infermieri online e membri dell'industria, ecc.) a coloro che sono interessati all'applicazione efficace delle tecnologie digitali e online per il cambiamento.