Come mantenere il cibo al sicuro

0
59

Di Barbara Ficarra, Marina militare, BSN, MPA

Sai per quanto tempo puoi conservare il cibo nel tuo frigorifero? Sai quali alimenti possono essere congelati?

“Tutti, ovunque, hanno bisogno di cibo sicuro, privo di microbi, virus e sostanze chimiche. Ma la globalizzazione significa che il cibo che mangi oggi potrebbe provenire dall'altra parte del mondo … abbiamo tutti un ruolo per rendere il cibo sicuro, dalla fattoria al piatto. "- CHI

Fonte: Food and Drug Administration (FDA) statunitense

Strategie del frigorifero: mantenere il cibo al sicuro

Oltre a mantenere la temperatura nel tuo frigorifero a 40 ° F, puoi adottare ulteriori misure per assicurarti che i tuoi cibi refrigerati rimangano il più sicuri possibile.

  • Evita il "sovraccarico". " L'aria fredda deve circolare intorno agli alimenti refrigerati per mantenerli adeguatamente refrigerati.
  • Asciugare immediatamente le fuoriuscite. Oltre a contribuire a ridurre la crescita dei batteri Listeria (che possono crescere a temperature refrigerate), eliminare le fuoriuscite, in particolare le gocce di carne scongelata, aiuterà a prevenire la "contaminazione incrociata", in cui i batteri da un alimento si diffondono a un altro.
  • Tienilo coperto: Conservare gli alimenti refrigerati in contenitori coperti o sacchetti sigillati e controllare quotidianamente che gli avanzi non si deteriorino.
  • Controllare le date di scadenza sugli alimenti. Se il cibo ha superato la data di scadenza, scartalo. Se non sei sicuro o se il cibo sembra discutibile, la semplice regola è: "In caso di dubbio, buttalo via".
  • Pulisci spesso il frigorifero. Rendi questo compito parte della tua routine di pulizia della cucina!

Freddo veloce

Che tu abbia a che fare con gli avanzi o con gli alimenti appena acquistati, è importante portare rapidamente gli alimenti che necessitano di refrigerazione nel tuo frigorifero. Lasciare gli alimenti deperibili fuori per due ore o più consente ai batteri di moltiplicarsi rapidamente e può esporti a un serio rischio di contrarre malattie di origine alimentare.

  • Drogheria: Quando torni a casa dal supermercato, metti via i tuoi articoli refrigerati il ​​più rapidamente possibile. Non permettere mai che carne cruda, pollame, frutti di mare, uova o prodotti che richiedono la refrigerazione rimangano a temperatura ambiente per più di due ore; il limite è di un'ora se la temperatura dell'aria è superiore a 90 ° F. (Se non sei sicuro che alcuni prodotti richiedano la refrigerazione, chiedi al tuo droghiere.)
  • Inoltre, tieni presente che la tua auto è probabilmente anche più calda della tipica temperatura ambiente, quindi è importante non lasciare la spesa nella tua auto più a lungo del necessario e mai più di 2 ore (o 1 ora in una giornata calda).
  • Avanzi: Anche questi devono essere refrigerati o congelati entro due ore. Nonostante ciò che alcune persone credono, mettere cibo caldo nel frigorifero non danneggia l'elettrodomestico. Per aiutare il cibo caldo a raffreddarsi più velocemente, dividi gli avanzi in contenitori più piccoli prima di metterli in frigorifero.
  • Sacchetti per cani e cibo da asporto: Anche in questo caso, la "regola delle due ore" si applica agli alimenti da portare a casa. Gli avanzi dei pasti da asporto o al ristorante devono essere messi in frigorifero entro due ore al massimo. Se non puoi tornare a casa entro due ore dopo aver mangiato fuori, non richiedere una borsa per cani.
  • Alimenti marinati: Conserva sempre il cibo in frigorifero durante la marinatura. I batteri possono moltiplicarsi rapidamente negli alimenti lasciati a marinare a temperatura ambiente. Inoltre, ricorda questo consiglio per marinare in sicurezza: non riutilizzare mai il liquido di marinatura come salsa a meno che non lo porti prima a ebollizione rapida.

Tag: Barbara Ficarra Health Educator, Barbara Ficarra RN BSN MPA Health Educator, FDA, Food, Food and Drug Administration, Sicurezza alimentare, Educazione sanitaria, Alimentazione sana, Vita sana, Come mantenere gli alimenti al sicuro, Avanzi, prevenzione, Alimenti refrigerati, Consigli per il frigorifero, OMS, Giornata mondiale della salute, Giornata mondiale della salute