sabato, Dicembre 3, 2022
HomeBenessereSaluteCome si cura l'HIV

Come si cura l’HIV

È noto da tempo che l’HIV è incurabile in base alla potenza delle moderne cure mediche. Nonostante anni di progressi nel campo degli studi sull’HIV/AIDS, non è stata trovata alcuna cura, sebbene i trattamenti abbiano fornito speranza a coloro che manifestano i sintomi dell’HIV e che soffrono della malattia.

Detto questo, alcuni pazienti affetti da HIV sono stati trattati con successo al punto da essere considerati funzionalmente guariti. Diamo un’occhiata a cosa significa e come viene fatto.

La cura funzionale è diversa da una cura reale?

La cura qui deve essere definita correttamente in modo che le persone non abbiano un senso di falsa speranza. Il trattamento dell’HIV utilizzato su un certo numero di pazienti ha ridotto la malattia a tal punto da non essere più dannosa per loro. Hanno ancora la malattia nei loro corpi in quantità minuscole, quindi non sono stati curati nel senso che la malattia non è più in loro.

Tuttavia, sono curati dagli effetti negativi della malattia.

Avranno ancora l’HIV nei loro corpi per il resto della loro vita a meno che non arrivi qualche altro nuovo trattamento medico per rimediare, ma non devono più affrontare i sintomi quotidiani di questa terribile malattia.

Quel cambiamento significativo nel loro stato medico viene salutato come una sorta di cura, sebbene non si adatti perfettamente alla definizione medica di cura. Pertanto, il termine funzionalmente curato deve essere qui applicato.

Come sono stati trattati?

Quattordici adulti sono stati trattati con un piano di farmaci antivirale che ha portato al loro attuale stato di guarigione funzionale. Questo è identico al trattamento antivirale che la medicina dell’HIV ha utilizzato per aiutare coloro che soffrono di stadi avanzati della malattia da HIV, ma la differenza è che il trattamento è stato somministrato in una fase molto precoce.

La terapia è iniziata in un periodo della loro vita in cui la malattia era quasi impossibile da rilevare, e qui sta il problema. Quando la malattia viene trattata così presto nel suo ciclo di vita, può essere apparentemente portata quasi nell’oblio. Tuttavia, è estremamente difficile determinare se qualcuno ha l’HIV in quella fase precoce e facilmente curabile.

I ricercatori che hanno condotto questi studi hanno determinato che il trattamento precoce dell’infezione da HIV può avere molto successo, attenuando la malattia fino a quando non ha poche possibilità di tornare e causare danni. I ricercatori sono giunti alla conclusione che circa il 15% delle persone che hanno ricevuto questo tipo di trattamento in fase iniziale potrebbe essere trattato con successo e vedere lo stesso tipo di risultati.

Ciò significa che questo specifico trattamento antivirale in fase iniziale non è per tutti. Non avrà successo per tutti coloro che intraprenderanno il trattamento, ma potrebbe fornire un miglioramento sostanziale della qualità della vita per alcuni. Questo è abbastanza perché valga la pena di seguire un corso di trattamento.

Miracolo Bambino

Un rapporto nel 2013 ha rivelato che un bambino nato con l’HIV è stato curato a 2 anni e mezzo di età. Il bambino è stato trattato con un regime antivirale poco dopo la nascita. Il trattamento è durato circa un mese e poi, circa due anni dopo, il bambino è stato classificato come guarito, ma solo funzionalmente.

Questo è stato uno dei primi casi in cui un trattamento antivirale precoce ha avuto successo per qualcuno in così giovane età con la malattia. In precedenza, i trapianti di midollo osseo avevano fornito risultati positivi simili per le persone che avevano l’HIV, quindi questa è una nuova era in medicina e nel trattamento dei trattamenti per l’HIV.

Per coloro che non vengono curati nelle fasi iniziali, la notizia non è del tutto triste. C’è ancora speranza per loro, ma è improbabile che vengano considerati funzionalmente curati. I loro sintomi possono essere ben gestiti, tuttavia, se assumono regolarmente i farmaci, di solito una singola pillola somministrata una volta al giorno. I sintomi possono essere lievi con quel trattamento di routine in modo che possano vivere vite molto più lunghe e vite molto più sane e piene di quanto ci si aspettasse in precedenza per i pazienti affetti da HIV.

La medicina ha fatto tanta strada per i malati di HIV. L’idea che le persone avrebbero notevolmente ridotto la durata della vita a causa della malattia è quasi un ricordo del passato, grazie a trattamenti efficaci e moderni.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments