mercoledì, Ottobre 27, 2021
Home Benessere Salute Come sopravvivere alle festività natalizie se soffri di sintomi di IBS

Come sopravvivere alle festività natalizie se soffri di sintomi di IBS

I sintomi dell'IBS e un Natale indulgente non sono una buona combinazione. Nutritional Therapist presso Bio-Kult, Claire Barnes rivela cinque modi in cui chi soffre di IBS può trascorrere un Natale più confortevole

Per la maggior parte, il Natale è un periodo meraviglioso dell'anno, riunirsi con amici e familiari, offrire regali, mangiare feste festive, mentre si gusta allegramente un piccolo bicchiere o due.

Tuttavia, molti di noi hanno esercitato molta pressione su se stessi per ottenere il "perfetto" giorno di Natale, pianificando settimane se non mesi prima del grande giorno. Eppure tendiamo ancora a correre nei giorni che precedono il 25.

questo periodo dell'anno può davvero esacerbare i loro sintomi

Mentre la fretta può essere stancante e stressante per molti di noi, purtroppo per coloro che soffrono di IBS (sindrome dell'intestino irritabile), questo periodo dell'anno può davvero esacerbare i loro sintomi.

Quest'anno durante le festività natalizie, quelli con sintomi di IBS potrebbero voler adottare i seguenti suggerimenti non solo per sopravvivere al Natale, ma anche per abbracciare un nuovo anno più sano.

Suggerimento per la sopravvivenza IBS n. 1 Aumenta i livelli di batteri intestinali benefici

Molte delle prove recenti supportano ora l'opinione che uno squilibrio dei batteri intestinali contribuisca all'IBS.

Fortunatamente, abbiamo anche visto una serie di recenti studi clinici che utilizzano integratori di batteri vivi per supportare la condizione.

Uno studio pubblicato nel 2018, su 400 pazienti con IBS randomizzati a ricevere Bio-Kult Advanced Multi-Strain o placebo per 16 settimane, ha rilevato che il gruppo Bio-Kult aveva ridotto significativamente il dolore e la frequenza addominale (di quasi il 70%) e oltre il 30% dei partecipanti era completamente privo di sintomi alla fine dei quattro mesi di prova.

un integratore quotidiano di batteri vivi multi-ceppo potrebbe aiutare a ristabilire l'equilibrio della flora intestinale

Oltre ad alleviare i sintomi dell'IBS, Bio-Kult ha anche dimostrato di migliorare notevolmente tutti gli aspetti della qualità della vita, inclusi ansia, depressione e sentimenti di dover evitare situazioni stressanti.

Suggerirei di iniziare lentamente con integratori di batteri vivi e aumentare la dose gradualmente, specialmente in quelli con un sistema digestivo sensibile.

L'assunzione giornaliera di un integratore di batteri vivi multi-ceppo potrebbe aiutare a riequilibrare l'equilibrio della flora intestinale, riducendo gonfiore e crampi addominali e migliorando anche la resistenza allo stress, che potrebbe tornare utile per le corse dell'ultimo minuto ai negozi.

Suggerimento per la sopravvivenza IBS n. 2 Svegliati e vai a letto alla stessa ora tutti i giorni

La ricerca continua a stabilire forti legami tra il modo in cui dormiamo e le condizioni della nostra salute intestinale.

Gli individui che soffrono di condizioni gastrointestinali, come l'IBS sembrano avere una maggiore prevalenza di disturbi del sonno rispetto alla persona sana media, ed è stato suggerito che la privazione del sonno potrebbe anche essere associata allo sviluppo dell'IBS.

Durante i mesi invernali dovremmo mirare a stare all'aperto il più possibile durante le ore diurne, trascorrendo le serate più buie rilassandoci e distendendoci.

praticare una buona igiene del sonno spegnendo tutti gli schermi

Attenersi a un orario regolare e al risveglio e praticare una buona igiene del sonno spegnendo tutti gli schermi almeno un'ora prima di andare a letto.

Se la tua testa è piena della "lista delle cose da fare di Natale" durante la notte, tieni un piccolo blocco note e una penna accanto al tuo letto e scrivi un messaggio per la mattina.

Oltre a una regolare ora di andare a letto, dovremmo anche mirare a mangiare pasti fissi alla stessa ora ogni giorno, quando il nostro corpo è più regolato; anche i modelli di sonno, la funzione digestiva (inclusi fame, sazietà e movimenti intestinali) e i livelli di energia dovrebbero essere sincronizzati all'interno del ciclo luce / buio di 24 ore.

Suggerimento per la sopravvivenza IBS n. 3 Usa le tecniche per ridurre lo stress

A parte i sintomi gastrointestinali, molti con IBS sperimentano anche alterazioni dell'umore, come ansia, depressione e sensazione di stress.

Il nostro sistema digerente è particolarmente suscettibile agli effetti dello stress. Quando siamo stressati produciamo meno acido gastrico ed enzimi digestivi ei nostri batteri intestinali possono essere influenzati negativamente, aumentando il rischio di gonfiore e gas in eccesso.

Il nostro sistema digerente è particolarmente suscettibile agli effetti dello stress

Imparare alcune tecniche di riduzione dello stress, come esercizi di respirazione, consapevolezza o yoga prima del Natale può essere utile per affrontare lo stress aggiuntivo in questo periodo dell'anno.

È importante sottolineare che chiedi ad altri di aiutarti con tutta la preparazione del Natale: molte mani rendono il lavoro più leggero.

Suggerimento per la sopravvivenza IBS n. 4 Mangia consapevolmente

Prima di mangiare un pasto, siediti e rilassati facendo 10 respiri lenti e profondi, per incoraggiare il tuo corpo a passare alla modalità nervosa parasimpatica ("riposa e digerisci").

Una serie di fattori come l'età, lo stress e il consumo di pasti abbondanti possono significare che non stai producendo abbastanza acido gastrico ed enzimi digestivi per digerire correttamente il cibo, contribuendo a sintomi digestivi come gonfiore e gas.

Considera di consumare un cucchiaio di aceto di mele non pastorizzato in una piccola quantità di acqua appena prima dei pasti per aiutare ad acidificare il tratto digestivo e stimolare le secrezioni digestive. Gli amari svedesi aiutano anche a stimolare il flusso biliare di cui abbiamo bisogno per digerire i grassi.

Per coloro che necessitano di ulteriore supporto, può essere utile un integratore di enzimi digestivi assunto all'inizio dei pasti principali.

Suggerimento 5 per la sopravvivenza all'IBS Evita di mangiare troppo

Sebbene sia difficile intorno a Natale, cerca di evitare di mangiare troppo, poiché questo può affaticare il sistema digestivo e può significare che il cibo rimane nell'intestino più a lungo, fermentando e producendo gas.

Considera l'idea di utilizzare un piatto più piccolo quando mangi per ingannare il cervello facendogli capire che è pieno (puoi sempre tornare indietro per secondi se hai ancora fame). È stato anche dimostrato che rompere il cioccolato in più pezzi incoraggia le persone a mangiare di meno.

Masticare bene il cibo e mettere le posate tra un boccone e l'altro mentre ti concentri su ciò che stai mangiando (i sapori e la consistenza) aiuterà anche il tuo cervello a raggiungere il tuo intestino

Contenuto Healthista correlato:

5 correzioni IBS dimostrate dalla scienza

7 modi per sopravvivere al periodo natalizio senza stress

Contenuti di Healthista che potrebbero piacerti anche:

I migliori regali di Natale selezionati da Healthista per il 2020

Lo stress potrebbe causare il tuo stomaco gonfio? 7 cose che questo esperto dice che dovresti fare

Il gonfiore e la flatulenza stanno rovinando la tua vita sessuale?

Come sbarazzarsi del bruciore di stomaco questo Natale

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI