lunedì, Ottobre 18, 2021
Home Benessere Salute Comprensione dei cambiamenti ormonali nelle donne

Comprensione dei cambiamenti ormonali nelle donne

I tuoi ormoni sono responsabili di numerose funzioni in tutto il tuo corpo, dalla crescita e riproduzione al metabolismo e all'elaborazione dell'energia. Quando si verificano cambiamenti ormonali, possono portare a uno squilibrio significativo, causando alcuni sintomi indesiderati.

Mentre molti cambiamenti ormonali sono completamente naturali e prevedibili, altri potrebbero essere un segno che qualcosa non va nel tuo corpo. Comprendendo i segni, le cause e le opzioni di trattamento riguardanti i problemi ormonali, puoi aiutare a ripristinare quell'equilibrio naturale nella tua vita godendo di una salute migliore.

Quali sono i segni comuni di squilibrio ormonale nelle donne?

I sintomi ormonali sono vasti e possono variare da persona a persona. Inoltre, molti di questi problemi sono relativamente comuni ad altre condizioni di salute. Prestando molta attenzione al tuo corpo e cercando combinazioni specifiche, puoi valutare meglio i tuoi sintomi per determinare se sono legati o meno agli ormoni. Per la maggior parte delle donne, i seguenti sintomi possono indicare uno squilibrio ormonale:

  • Fatica
  • Mal di testa
  • Cambiamenti della pelle, soprattutto pigmentazione più scura in alcune aree
  • Cicli mestruali irregolari
  • La perdita di capelli
  • Acne
  • Aumento o perdita di peso inspiegabili
  • Sensibilità al caldo o al freddo
  • Basso desiderio sessuale
  • Vampate di calore e sudorazioni notturne
  • Dolore e rigidità articolare o muscolare
  • Ansia, irritabilità o depressione

Nel tempo, molti di questi sintomi possono portare a una scarsa qualità della vita. Fortunatamente, ci sono opzioni per il trattamento dei cambiamenti ormonali, compresi i farmaci e la terapia ormonale sostitutiva per la menopausa. Individuare la causa sottostante può aiutarti a determinare il giusto piano di trattamento per alleviare i sintomi indesiderati.

Che cosa causa le fluttuazioni ormonali?

Ci sono numerose ragioni per cui i tuoi livelli ormonali potrebbero essere sbilanciati. Queste sono alcune delle cause più comuni, sebbene ne esistano altre.

Farmaci

Numerosi farmaci possono influenzare i livelli ormonali del tuo corpo. Il prednisone, i farmaci chemioterapici e molti altri farmaci da prescrizione possono causare cambiamenti ormonali. L'uso di droghe illecite può anche portare a un significativo squilibrio ormonale.

Livelli di stress elevati

Lo stress è un fattore incredibilmente potente che influisce su numerosi aspetti della tua salute. Non solo può portare a problemi cardiovascolari e problemi di salute mentale, ma può anche influire sulla produzione naturale di ormoni sani da parte del tuo corpo. Livelli di stress elevati possono essere il risultato di:

  • Un lavoro impegnativo
  • Mancanza di sonno
  • Consumare troppo alcol, caffeina, zucchero raffinato o carboidrati semplici
  • Difficoltà di relazione con amici, familiari o colleghi
  • Troppo tempo trascorso sui dispositivi elettronici
  • Un evento di vita traumatico

Quando i tuoi livelli di stress aumentano, il tuo corpo produce più cortisolo, che può inibire altri ormoni sani.

Scarse scelte di stile di vita

Gli alimenti che mangi hanno un impatto importante sulla tua salute generale. La malnutrizione può certamente causare problemi ormonali, ma consumare troppi cibi lavorati o raffinati può avere un effetto simile. Qualsiasi comportamento che attribuisce a un aumento dello stress o aumenta il rischio di malattie autoimmuni può anche aumentare il rischio di sviluppare problemi ormonali.

Condizioni di salute sottostanti

Alcune condizioni preesistenti possono contribuire allo squilibrio ormonale. Diabete, problemi alla tiroide e alcuni tipi di cancro possono tutti causare cambiamenti significativi in ​​tutto il corpo, inclusa la produzione eccessiva o insufficiente di determinati ormoni. Le cisti ovariche possono anche portare a questo problema.

Cambiamenti naturali

Per molte donne, i cambiamenti ormonali sono radicati in cambiamenti completamente naturali che si verificano con l'età. La pubertà, la gravidanza, l'allattamento al seno e la menopausa sono tutti direttamente collegati alla produzione di ormoni del corpo femminile, quindi questi cambiamenti sono prevedibili. Tuttavia, i sintomi gravi che influenzano la capacità di funzionare bene e godersi la vita non sono considerati normali e dovrebbero essere discussi con un medico.

Come vengono diagnosticati i problemi ormonali?

Se stai riscontrando sintomi che indicano uno squilibrio ormonale, è una buona idea fissare un appuntamento con il tuo medico per una valutazione. In ufficio, riceverai un esame fisico e discuterà i tuoi sintomi e altre preoccupazioni. Il medico può anche programmare alcuni test o valutazioni aggiuntive, come un'ecografia o un'analisi del sangue, per fare una diagnosi accurata e individuare la causa esatta. Una volta fatto questo, possono aiutarti a sviluppare un piano di trattamento per alleviare o eliminare molti dei tuoi sintomi più fastidiosi.

Come trattate i sintomi di squilibrio ormonale?

Esistono diversi approcci per aiutarti a ripristinare l'equilibrio dei livelli ormonali del tuo corpo. Un professionista medico può aiutarti a scegliere l'approccio migliore in base ai tuoi sintomi e circostanze individuali.

Cambiamenti nello stile di vita

Molte persone possono trovare sollievo adottando un approccio naturale per migliorare la loro salute generale. Ridurre lo stress, seguire una dieta sana e mantenere una routine di esercizio costante può aiutare a riportare gli ormoni a livelli sani. Anche dare la priorità a un buon riposo notturno può fare miracoli per il tuo corpo. Gli studi hanno dimostrato che raggiungere un peso sano può aiutare a migliorare numerosi sintomi correggendo lo squilibrio ormonale.

Farmaco

A volte, alcune piccole modifiche ai farmaci possono fare miracoli. Parla con il tuo medico di eventuali farmaci che potresti assumere e se esistono alternative. Cambiare la marca, il dosaggio o l'ora del giorno in cui prendi il farmaco può avere un grande impatto sui livelli ormonali. Inoltre, il medico può raccomandare un supplemento o una prescrizione per aiutare a correggere uno squilibrio ormonale più grave.

Terapia ormonale sostitutiva

Per le donne in menopausa, la terapia ormonale sostitutiva può aiutare a ridurre la frequenza e la gravità dei sintomi indesiderati, in particolare vampate di calore, sudorazioni notturne, sbalzi d'umore e secchezza vaginale. Quando i livelli di estrogeni e progesterone vengono ripristinati a livelli sani, le donne possono godere di una migliore qualità della vita mentre passano a questa fase successiva della vita.

Per molte donne, lo squilibrio ormonale può essere una lotta che porta a una serie di effetti collaterali indesiderati. Tuttavia, esistono numerose opzioni di trattamento che possono aiutarti a vivere una vita più felice e più sana. Se stai riscontrando sintomi di squilibrio ormonale, parla con un medico delle tue opzioni oggi.

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI