martedì, Maggio 24, 2022
HomeBenessereSaluteCosa dovresti sapere sul diabete: capire i diversi tipi

Cosa dovresti sapere sul diabete: capire i diversi tipi

Il diabete sta diventando un problema sanitario sempre più importante negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Solo negli Stati Uniti, più di 30,3 milioni vivono con il diabete di tipo 2.

Questo numero non tiene conto di altri tipi di diabete o dei 7,2 milioni di americani che vivono con il diabete non diagnosticato, secondo l’American Diabetes Association. I sintomi possono essere lievi, ma se non trattati possono diventare gravi e persino pericolosi per la vita.

Ecco perché è importante comprendere le diverse classificazioni del diabete, quali sono le cause del diabete di tipo 2 e quali ricerche vengono fatte per curarlo.

Per le persone anziane, sono state fatte molte ricerche per capire perché il diabete si sviluppa in persone di tutte le età.

Parte di questa ricerca si concentra specificamente sul capire in che modo le persone anziane possono essere influenzate da nuovi trattamenti come la terapia con klotho quando viene diagnosticato il diabete di tipo 2 e sperimentano cose come la neuropatia renale come parte della malattia. C’è molto da imparare, ma conoscere le basi del diabete può fare molto.

Che cos’è il diabete?

Il diabete è una condizione in cui il tuo corpo ha un problema con la produzione di insulina. Il tuo corpo potrebbe non essere in grado di produrre abbastanza insulina completamente o produrne troppa. In ogni caso, le persone con diabete non sono in grado di estrarre correttamente lo zucchero dal flusso sanguigno e distribuirlo dove necessario.

Diabete di tipo 1

Il diabete di tipo 1 è generalmente considerato una malattia autoimmune con cui le persone nascono. Di solito viene diagnosticata nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti, ma può manifestarsi a qualsiasi età. Con il tipo 1, il tuo sistema immunitario attacca regolarmente alcune cellule pancreatiche responsabili della produzione di insulina.

Ciò porta a un accumulo di glucosio a causa di quantità insufficienti di insulina, che quindi provoca livelli elevati di zucchero nel sangue. I ricercatori non sono ancora sicuri di ciò che induce questa risposta, ma è spesso associata a fattori genetici o ambientali.

A differenza del diabete di tipo 2, non esiste un modo noto per prevenire il diabete di tipo 1. Il trattamento più efficace prevede il monitoraggio regolare del glucosio e le iniezioni di insulina.

Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è il tipo di diabete con cui la maggior parte delle persone ha familiarità. Con questa forma di diabete, il corpo non è in grado di utilizzare l’insulina prodotta naturalmente. Il tipo 2 è spesso visto negli individui di età superiore ai 45 anni, ma può verificarsi in qualsiasi momento.

Questa forma di diabete deriva da livelli eccessivi di zucchero nel sangue, ma a differenza del tipo 1, molte persone possono ancora produrre insulina. Tuttavia, le cellule del corpo non sono in grado di utilizzare l’insulina in modo efficace. Diversi fattori possono contribuire al diabete di tipo 2, tra cui l’obesità, uno stile di vita inattivo, la storia medica, l’età e l’etnia.

Diabete gestazionale

Questa forma di diabete si verifica durante la gravidanza a causa dei livelli elevati di zucchero nel sangue. È comunemente sperimentato durante la 24a e 28a settimana e spesso scompare una volta nato il bambino. È importante notare che questa forma di diabete può portare a un rischio maggiore di sviluppare il tipo 2 ad un certo punto della tua vita.

Diabete insipido contro diabete mellito

Il termine Diabete Mellito si riferisce a forme comunemente note di diabete come il Tipo 1 e il Tipo 2. Il Diabete Insipido si differenzia perché è una malattia rara in cui i reni producono grandi volumi di urina diluita.

Con questa condizione, l’ormone antidiuretico (ADH) causa difficoltà a regolare la produzione di urina, che può portare a una minzione eccessiva. A differenza del diabete mellito, il diabete insipido non comporta alcun aumento dei livelli di glucosio nel sangue.

Poiché questo è anche un sintomo del diabete mellito, è importante lavorare con un medico per scoprire cosa significano questi sintomi. Se non trattata, può causare danni ai reni e malattie renali croniche.

Trattamento del diabete

Per curare il diabete, i medici possono aiutare a sviluppare un piano di trattamento che soddisfi al meglio le esigenze del paziente. Con il diabete di tipo 2, apportare modifiche allo stile di vita potrebbe essere tutto ciò che è necessario per raggiungere il successo.

Con altri tipi di diabete, sarà necessaria una qualche forma di iniezione di insulina. Un medico può aiutare a sviluppare piani per dieta, esercizio fisico e monitoraggio di routine per garantire che le condizioni non peggiorino.

Capire il diabete

Il diabete sta diventando sempre più diffuso in tutto il mondo. È importante comprendere le somiglianze e le differenze di ciascun tipo, soprattutto durante il monitoraggio dei primi segni e sintomi.

Sono state fatte molte ricerche per comprendere i diversi tipi di trattamenti che possono essere sviluppati per il diabete, ma la diagnosi precoce porta all’approccio migliore per una gestione di successo della condizione.

Fonti:

JEMS

https://farmeasy.in/

Home

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI