lunedì, Ottobre 18, 2021
Home Benessere Salute Etichette ingannevoli sugli alimenti: è un grosso problema

Etichette ingannevoli sugli alimenti: è un grosso problema

Di Barbara Ficarra, Marina militare, BSN, MPA

Leggere l'elenco degli ingredienti è più importante che leggere la parte anteriore dell'etichetta del cibo.

Le etichette degli alimenti possono creare confusione e fuorviare

La descrizione sulla parte anteriore di un'etichetta alimentare può essere molto diversa dagli ingredienti effettivi. Un'etichetta alimentare può sembrare "sana" perché la confezione e la dicitura sono create proprio per catturare la tua attenzione.

Immaginare questo

Stai attraversando il corridoio del pane e vedi una dicitura su un'etichetta che dice "cuore sano", "vincitore del premio per il miglior cibo" assegnato da una rivista popolare, "100% grano intero", "40% di fibre in 2 fette, "E" 22 grammi di cereali integrali per fetta ". Lo acquisti e perché no? Sembra sano, ma lo è?

Leggi l'elenco degli ingredienti

Girati sul retro e leggi l'elenco degli ingredienti. I primi 2 ingredienti vanno bene, "farina integrale" e "acqua", ma l'ingrediente successivo non è così salutare; "sciroppo di mais ad alto fruttosio." Ora, lo compreresti?

È un grosso problema

Quindi ricorda, assicurati che la prossima volta che farai la spesa, leggi l'elenco degli ingredienti, non solo la parte anteriore dell'etichetta. Potresti essere sorpreso di ciò che trovi. Una sana alimentazione è vitale. Ricorda, la prevenzione inizia con te.

Connettiti con Barbara | Rimani in contatto

· Twitter @BarbaraFicarra

· Instagram @BarbaraFicarra

· Fondatore Healthin30.com

· Facebook Healthin30

· Facebook Barbara Ficarra

· LinkedIn

· Barbara Ficarra su Huffingtonpost

· Google Plus

· Barbara Ficarra sul Dottor Oz

ARTICOLI CORRELATI

I PIÙ POPOLARI